CONSULENZA E PERSONAL TRAINER – BABY SITTER

Le mode le prendiamo dagli Stati Uniti. E negli Stati Uniti tira ancora il Personal Trainer dei vip, quello che non è un insegnante o un tecnico bensì un baby sitter. Nella nostra cultura europea la baby sitter te la tirano via prima possibile (più vai a nord e più te la tirano via presto, […]


TEORIA E PRATICA

Ho pubblicato sul sito in questi giorni, non fra mille dubbi, una specie di E-Book dal titolo “Gimnosofia”. A parte il titolo, che non vuol dire proprio nulla (Gimnosofia in italiano è una parola che non esiste…) mi sono chiesto se era opportuno farlo perchè va contro uno dei miei principi che permeano la filosofia […]


UNO O DUE ALLENAMENTI AL GIORNO: DILEMMA NON SOLO DA PROFESSIONISTI

Premesso che io ritengo una qualsiasi attività sportiva che richede un allenamento al giorno almeno fino ai 30-35 anni come la cosa più salutare che ci possa essere. Premesso che in un paese civile tutti i cittadini dovrebbero avere il tempo libero a disposizione per farsi questo sacrosanto allenamento quotidiano, una disputa può sorgere sull’opportunità […]


LA SOLITUDINE DEL PROF. DONATI

Ho fatto un sogno strano. Ero ancora all’ISEF (e’ passato qualche annetto) e mi avevano messo in corso con il Prof. Sandro Donati e nel sogno non mi era nemmeno ben chiaro che materia insegnava. Forse era facoltativa perchè io mi sono iscritto subito al suo corso e qui il sogno si fonde con la […]


NON ESISTONO FISICI “SBAGLIATI” O FISICI “GIUSTI”

Camminiamo troppo poco. Ci fanno la palestra in periferia chissà dove per costringerci a prendere l’auto per andare là e poi quando siamo in palestra ci fanno camminare su un tapis roulant. In palestra non si va per camminare ma per mettersi in grado di camminare, o correre o saltare, o lanciare nel miglior modo […]


GARE SPORTIVE E VERIFICHE SCOLASTICHE

L’idea di trasferire la competizione dai banchi di scuola ai campi sportivi accennata in un articolo che trattava del bullismo, anche se non convince molti, incuriosisce alcuni e così mi pare giusto mettere i puntini sulle “i” su quelle che sono le mie idee di agonismo sportivo e accennare pure a cosa reputo “eccessivamente agonistico” […]


IL “M.A.E.” ED IL “MEA CULPA”

Si è spento nei giorni scorsi a Verona il Prof. Walter Bragagnolo, da molti chiamato semplicemente “Il Prof.” e fra l’altro diffusore in Italia del M.E.A., Method of Amplification of Error che altro che non è che la metodologia di allenamento che fa capo all’esasperazione dell’errore in biomeccanica. Per alcuni lui è l’inventore del “MAE” […]


TRASFERIRE LA COMPETIZIONE DAI BANCHI DI SCUOLA AL CAMPO SPORTIVO

Ho una mia ricetta contro il bullismo a scuola: è quella di trasferire la competizione dall’ambiente scolastico a quello sportivo. Qualcuno obietta che così non si fa altro che trasferire il bullismo sullo sport ma io non sono convinto che sia così nel senso che il campo sportivo è l’ambiente naturale della competizione, dell’agonismo, è […]


ASSOLUTAMENTE D’ACCORDO SULLE MISURE ANTIBULLISMO

Bisogna far funzionare il buon senso. Sulla questione bullismo spero di riuscire a togliermi di dosso l’etichetta di contestatore cronico della scuola. Io critico molto la scuola perchè ne ho un profondo rispetto. Sono uno dei pochi ad insistere sul concetto di scuola come luogo educativo più che come “distributore di cultura”, così come ritengo […]


UN’OSSERVAZIONE SUI GIOVANI

Questo non è un articolo che riguarda l’attività fisica anche se c’è da dire che limitare l’uso dell’auto per far sopravvivere meglio i pedoni è comunque una strategia che favorisce chi vuole andare un po’ di più a piedi. E’ un articolo sui giovani e scaturisce da osservazioni che ho fatto davanti alla scuola di […]


FATICA FISICA E FATICA MENTALE NON VIAGGIANO DI PARI PASSO

C’è un detto che recita “Chi non ha testa ha gambe” ed è riferito a chi dimentica spesso le cose ed è costretto a camminare per andare a recuperarle. Tale detto può essere un po’ traslato al problema della fatica nell’attività motoria in genere: chi non riesce a metterci la testa ci mette il fisico […]


UNA PROPOSTA PER LA SCUOLA: L’ACCETTAZIONE DEL MODELLO SPORTIVO ATTUALE

Mi è sempre stato contestato che sulla scuola ho solo critiche e non proposte concrete. Questo atteggiamento nasce dal fatto che vedo la scuola attuale distante anni luce dalla presa di coscienza del problema grave di mancanza di movimento nei nostri ragazzi, in ogni caso in assenza di una qualsiasi politica di considerazione del problema […]


Anche per il dimagramento ci può essere “passione”

Io continuo a battere il tasto che lo sport va fatto per passione e non per dimagrire dimenticando una cosa che ai giorni nostri è molto diffusa: anche per il dimagramento può esistere una “passione” e può essere talmente forte da dire che è nato un nuovo sport: lo sport del dimagramento dove non conta […]


CONSENTITEMI ALMENO IL BUONSENSO

Torando sulle piste ciclabili che ormai può essere considerato a tutti gli effetti l’argomento principale di questo sito anche perchè, fondamentalmente, io mi occupo di movimento e non di pesi o della pancia degli italiani, vorrei che mi fosse consentito, trattando questo argomento, almeno l’uso del tanto invocato ma poco usato “buon senso”. So benissimo […]


Commento a “Come devono essere le piste ciclabili”

L’articolo “Come devono essere le piste ciclabili” è interessante ma è anche da Mondo delle Favole. Non si capisce se in quell’articolo ignori o “fingi” di ignorare (ci fai o ci sei?!) le esigenze della lobby dei produttori di auto che in Italia è potentissima. E’ ovvio che le piste ciclabili in Italia sono viste […]


COME DEVONO ESSERE LE PISTE CICLABILI

Le piste ciclabili devono essere sicure, ampie, veloci e progettate secondo la razionalizzazione di una rete che consenta di andare dappertutto senza interruzioni stane. Forse in Italia non esistono perchè non  c’è nessuno che sa queste cose. E allora basta scriverle e spiegarle e poi faranno le piste ciclabili. Come minimo bisogna iniziare a spiegare […]


VUOI VEDERE CHE IL 2018 E’ UN PO’ DIFETTATO?!

Auguri di Buona Pasqua. Devo sentire un mio amico con il quale ci siamo trovati all’ultimo dell’anno e avevamo concordato che il 2017 era durato circa 150 giorni. Ci eravamo visti anche il 31 dicembre precedente e avevamo fatto più o meno la stessa considerazione. Adesso io ho un problema, che non so se è […]


“AEROBICO” VUOL DIRE CHE ALL’APERTO E’ MOLTO MEGLIO PER TANTI MOTIVI

Molti mi chiedono cosa vuol dire “aerobico” con riferimento all’attività fisica ed io un po’ scherzando, ma non troppo, rispondo che alla fine tutta l’attività fisica è aerobica perchè senza aria non si vive nemmeno. In realtà per aerobiche vengono definite le attività fisiche a carattere ciclico continuativo dove l’utilizzazione dell’ossigeno è fondamentale,  dove sono […]


NON C’E’ PIU’ RELIGIONE

“Non c’è più religione!” era un esclamazione che si faceva un tempo quando succedeva qualcosa di piuttosto assurdo e non in sintonia con il buon senso magari legato all’evolversi degli usi e costumi e in netto contrasto con quanto avveniva normalmente solo fino a poco tempo prima. “Non c’è più religione” purtroppo si può dire […]


IL MALE DEL NOSTRO TEMPO: NON SI PARLA

Qualcuno mi ha detto che nell’articolo sulla religione fra mille contraddizioni salva un concetto: che il doping nello sport professionistico e più in generale l’abuso di farmaci nello stesso è un problema più subito che orchestrato dagli atleti e se fosse semplicemente per loro verrebbe cancellato dall’oggi al domani. Ciò mi porta a fare delle […]


Commento a “Reddito di cittadinanza, sei politico e sport per tutti”

“Lasciamo perdere il reddito di cittadinanza ed il sei politico che non sono argomenti di stretta pertinenza del sito, io sono perfettamente d’accordo quando sostieni che un sistema efficace di distribuzione dello sport per tutti potrebbe portare nel medio e lungo periodo a contenere gli esorbitanti costi del sistema sanitario nazionale. Il problema è che […]


REDDITO DI CITTADINANZA, SEI POLITICO E SPORT PER TUTTI

Non sono completamente contrario al reddito di cittadinanza anche se come concetto mi pare che somigli molto a quel sei politico che era stato chiesto una cinquantina di anni fa da soggetti che non penso che c’entrino proprio nulla con questi che stanno proponendo il reddito di cittadinanza. A dire il vero non ero contrario […]


MA LO SPORT FA BENE O MALE ALLA SALUTE?

Lo sport non fa bene alla salute, fa benissimo, meglio di centomila medicine, è la sedentarietà che fa male e più di quanto si possa pensare. La gente si chiede se lo sport fa bene perchè quando succede una disgrazia ad un protagonista dello sport professionistico questa viene amplificata in modo abnorme e distorce completamente […]


ENTROPIA E ZAINI DEGLI SCOLARI

L’Italia è un bel paese, multietnico, multicolore, allegro e, e oserei dire con un discreto tasso di entropia generalizzata. Per dirla in termini meno tecnici, diciamo pure che regna un discreto casino. E’ un po’ come quando nella camera delle mie figlie esclamo che c’ è un alto livello di entropia, più che altro è […]


PERSONAL TRAINER ED INSEGNANTI DI EDUCAZIONE FISICA

Io dovevo chiamarmi “Insegnante di Educazione Fisica Gratuito” e non “Personal Trainer Gratuito”, sono stato un pirla ad inseguire l’immaginario collettivo e ad identificarmi con la persona che segue la prearazione fisica delle persone in età adulta. C’è che l’insegnante di educazione fisica è sempre gratuito perchè insegna nella scuola e dunque una volta che […]


ATTIVITA’ MOTORIA FRA ARTE E SCIENZA

Che l’attività motoria possa essere più un’arte o una scienza è un dubbio amletico. Personalmente mi rifiuto di credere che possa essere una scienza con riferimento alle gesta sportive di atleti di altissimo livello e spiego molto semplicemente il perchè. Il campione è unico per definizione, allenarlo come si allenano tutti gli altri è un […]


Commenti su “Biochimica e pensiero”

Quando scrivo di sport nella ex DDR probabilmente mi capisco solo io. I commenti all’articolo “Biochimca e pensiero” nel quale accenno al sistema sportivo della ex DDR come a quello probabilmente più efficiente e capillare di quelli fino ad ora esistiti sono più o meno tutti dello stesso tipo: “Come fai a dare un giudizio […]


BIOCHIMICA E PENSIERO

Era probabilmente il 1978 quando lessi una frase emblematica sul testo “Teoria e metodologia dell’allenamento sportivo” scritto dal tedesco Harre. Il testo era stato scritto nel 1969 nell’ex Germania Est, più precisamente proveniva dalla scuola di Lipsia, all’avanguardia nel settore ma in Italia quei testi cominciavano a circolare un bel po’ di anni dopo essere […]


WELLNESS: PAROLA INGLESE, PROBLEMA ITALIANO

Il grande industirale è intervistato in una grande palestra attrezzata piena di tapis roulant, cyclette e macchine infernali che ti fanno fare movimenti strani che nella vita “normale” non si fanno (le chiamano ellittiche, sono solo io a chiamarle macchine infernali perchè per me sono il simbolo di un problema serio…). Viene da pensare che […]


FAKE NEWS: UNA VOLTA TANTO SOSTENGO INTERNET

Si sta diffondendo la percezione della marea di notizie false e poco attendibili che vengono diffuse da Internet. Io predico sempre che bisogna stare attenti ai consigli sull’attività motoria dati attraverso Internet. Invito, in modo contraddittorio, a dubitare seriamente anche delle informazioni riportate anche dal mio sito, visto che lo trovate proprio su Internet e […]


Critiche (ovvie…) a “Lo Stato Sociale”

Ovviamente criticato è il mio articolo e non il gruppo musicale che ha moralmente vinto Sanremo (su questa vittoria “morale” sono invece tutti d’accordo) che mi ha offerto lo spunto con il nome che porta per battere i miei soliti tasti dello sport veramente per tutti. Si precisa che quei bravi cantanti non sono comunque […]


LO STATO SOCIALE

Da bambino ero comunista. Mi è passata verso i dodici anni quando ho visto cosa succedeva nei paesi comunisti. Però ero ideologicamente decisamente a favore dello Stato Sociale e non riuscivo a capire come non potesse esistere questo tipo di organizzazione senza le aberrazioni del comunismo. Da vecchi si dice che si torna bambini ed […]


Commento a “Lo sport del futuro”

“… in merito ad alcune osservazioni riportate nell’articolo “Lo sport del futuro” mi permetto di dissentire su alcune di queste e di ritenerne sensate altre. In particolare mi pare del tutto logico attendersi uno sport del futuro più diffuso per tutta la popolazione e con attenzione da parte dei grandi sponsor anche per l’organizzazione dell’attività […]


LO SPORT DEL FUTURO

L’antidoping sta conoscendo un momento di crisi mediatica clamoroso. Due fatti recenti hanno messo in luce le falle di questo sistema che negli ultimi anni ha fatto crescere a dismisura il fenomeno dell’abuso di farmaci nello sport di alto livello e non è riuscita a contenere questa malsana abitudine nemmeno nel mondo amatoriale dove il […]


SENZA PAROLE

Io lo so che non devo guardare la televisione perchè poi mi arrabbio ma ci casco sempre. L’ultima (e questo è un ingegnere che si occupa di queste cose, mica uno sprovveduto) è che nella lotta all’inquinamento bisogna ponderare bene le varie strategie prevedendo quelli che sono poi gli effetti perchè, per esempio, se incentivi […]


PESI ED INTEGRATORI: LA GRANDE MENZOGNA

In Italia non esiste una programmazione dell’attività fisica per il cittadino. Esiste un Sistema Sanitario Nazionale abbastanza efficiente (anche se alcuni hanno qualcosa da obiettare…) e che tutto sommato garantisce una buona fruibilità del servizio a tutti i cittadini, più o meno abbienti, però, per quanto riguarda l’attività fisica, a parte quel poco che si […]


LA CHIAREZZA E’ IMPORTANTE

Quando scrivo titoli del tipo “Uno più uno fa due… forse” sembra che mi crogioli nell’indeterminatezza della materia inerente l’attività motoria. La chiarezza è molto importante anche se non sono d’accordo con la splendida chiarezza di molti politici contemporanei che li porta a sparare balle sempre più grosse e clamorose in ossequio ad una chiarezza […]


AUTOMATISMI “2”: UN DISCORSO FILOSOFICO

Nel precedente articolo ho trattato gli automatismi (azioni automatiche) in modo abbastanza asettico, quasi subendo l’ineluttabilità di un sistema di adattamento necessario che a volte pare che ci rubi un po’ parte dell’esistenza ma alla fine è anche importante per vivere meglio, se non altro in modo più tranquillo. Mi sono semplicemente limitato alla mia […]


AZIONI IN AUTOMATICO

Ci sono tante cose alle quali pensiamo ma ce ne sono tante ma veramente tante alle quali proprio non pensiamo minimamente e, molto probabilmente, queste ultime sono decisamente di più delle prime. Pensiamo ad un’azione decisiva per la nostra vita e alla quale non pensiamo minimamente e che avviene decisamente in automatico: il battito del […]


PERCHE’ LA TELEVISIONE E’ CAUSA DI SEDENTARIETA’

Nelle case abbiamo molti coltelli di tutti i tipi, non per questo ci ammazziamo a coltellate, è vero che qualche pazzo criminale a volte piglia un coltello qualsiasi e si avventa su qualcuno ma se anche togliessimo i coltelli dalle case probabilmente questi folli troverebbero il modo per scatenare i loro raptus. Non altrettanto si […]


DISAGIO GIOVANILE E ATTIVITA’ FISICA

Nel dialetto della regione dalla quale provengo si usa dire “Te vol ovo, galina e cul caldo” che in sintesi è un modo come un altro per dire “Vuoi troppe cose”. Il problema del disagio giovanile non è un problema dei giovani ma un problema degli adulti. Il problema dei giovani è che sono sottomessi […]


CAMMINO O CORSA? PRO E CONTRO

La disputa cammino o corsa è una falsa disputa che molte volte viene posta ignorando le esigenze di chi pone il quesito. Dire “Cammino o corsa?” è un po’ come dire “Panino con la bondola o con la soppressa?”. Non si può dire se sia meglio uno o l’altro. C’è chi digerisce meglio la bondola, […]


CONSIGLI DI PTG PER I BUONI PROPOSITI DI INIZIO ANNO

Il primo consiglio sarebbe proprio quello di non fare nessun buon proposito di inizio anno perchè sono proprio quelli che falliti, più o meno verso il 20 di gennaio, vi danno la scusa per continuare a fare come avete sempre fatto. Se proprio dovete iniziare l’anno con dei buoni propositi, perchè state male a non […]


…e il Nordic Walking “turistico”

Molte, troppe, volte mi metto in contrasto con i miei colleghi in modo netto, forse un po’ troppo duro e pure polemico. Lo faccio quando giocano a fare gli scienziati e diventano assolutamente intransigenti su alcune regole fantomatiche di certe attività fisiche. Ho creato uno stile un po’ dissacrante, lo stile “PTG”, che sembra ispirato […]


SCI DI FONDO E TURISMO

Con gli sci di fondo ai piedi si possono vedere dei panorami incredibili. Molti però sono titubanti a mettersi un paio di sci anche se solo per il fondo e preferiscono usare delle semplici ciaspole per camminare sulla neve. In realtà lo sci di fondo ha una vocazione turistica che può venire incontro anche alle […]


DETTAGLI E VISIONE D’INSIEME

Fine anno tempo di bilanci e ci si prodiga in quella “visione d’insieme” che tanto ci manca durante l’anno. Molte volte mi vengono poste domande su dettagli molto particolari ai quali io rispondo con altre domande, un po’ meno particolari. Esempio: “Quante pastigliette devo prendere di quel determinato integratore?”.  A parte che temo che mi […]


COMPITI PER CASA DI GINNASTICA

I compiti per casa di ginnastica non sono per i ragazzi che vanno a scuola come si potrebbe pensare ma per gli adulti. I ragazzi che vanno a scuola mediamente fanno più attività fisica quando sono  a casa da scuola che non quando frequentano e questa è un’altra delle tragedie (forse la più grande) della […]


Puntualizzazioni su “Psicopatologia del lungo-lungo”

Quando scherzo qui sopra o sono così bravo che non sembra nemmeno uno scherzo oppure sono così noioso che proprio non si capisce che è uno scherzo. Non esiste nessuna autentica “psicopatologia da lungo-lungo” ed il fatto che i corridori di queste corse sembrino dei malati psichiatrici non è realtà ma semplicemente la caricatura di […]


SULLA CAPACITA’ DI DIFFERIMENTO

Quando affermo che un buon allenatore dovrebbe essere anche un mezzo prete non lo dico per darmi un atteggiamento da filosofo, ne sono piuttosto convinto e un breve discorso sulla capacità di differimento (non solo nello sport) può aiutarmi a far capire i perchè di questa convinzione. La capacità di differimento è tipica del religioso, […]


INFORMAZIONE, MOTIVAZIONE E NEUROSCIENZE

Le neuroscienze ci stanno dicendo che la motivazione nell’attività sportiva e nel movimento in genere è determinante e qualifica il movimento in modo decisivo. Forse l’era del muscolo stupido sta finendo. Da decenni  sappiamo che un atleta che sa quello che deve fare riesce a farlo certamente meglio di uno dotato di doti condizionali strepitose […]


FUORI TEMA

Mi si accusa molto spesso di andare fuori tema qui sopra e anche nell’ultimo articolo “Lettera ad un professore” pur trattando un argomento interessante sarei andato troppo distante dalle questioni che riguardano l’attività motoria. Bene. allora tanto per essere un pochino ruvido perchè ogni tanto è pure divertente esserlo, senza offendere nessuno, mi preme dire […]


IMPORTANZA DELLA QUALITA’ IN PALESTRA

Ritengo talmente importante il lavoro di qualità in palestra anche ai fini del miglioramento della salute generale della popolazione che per conto mio sarebbe proprio opportuno prevedere oltre che agevolazioni fiscali anche dei veri e propri contributi statali per chi lavora bene e riesce a far risparmiare costi che in assenza di questo lavoro andrebbero […]


Domanda su aspetti dietologici

Continuano ad arrivarmi domande da dietologo alle quali non posso rispondere per il semplice motivo che non sono un dietologo ma un insegnante di educazione fisica. Pertanto non rispondo e se nella domanda ci sono anche quesiti che riguardano l’attività motoria mi limito ad analizzare quegli aspetti che riguardano il mio campo di competenza. Devo […]


UN’ALTRA VITTORIA DELLO SPORT TELEVISIVO SU QUELLO VERO

Il peggior odio è l’indifferenza. Mai come questa volta il vero calcio italiano è stato odiato tanto. Cos’ha la gente contro il vero calcio che salva centinaia di migliaia di ragazzini dalla sedentarietà precoce? In Italia ogni anno si disputano circa 580.000 incontri di vero calcio, più di mezzo milione. Come si fa a dire […]


ECOLOGIA E SCUOLA

Siamo la prima generazione che sta pagando in modo concreto e drammatico i problemi dell’inquinamento della società industriale. Non siamo i primi ad inquinare se è vero che questo sistema è nato ben più di un secolo fa, però siamo i primi che non possono più far finta di niente perchè i danni sono sotto […]


SE VUOI DIVENTARE UN CAMPIONE NON PUOI SMETTERE DI GIOCARE A 13 ANNI

Non ho nulla da dire sull’eliminazione dell’Italia dai mondiali di calcio. Forse non ci capisco nulla di calcio ma ho visto pure una discreta partita contro la Svezia. Fra l’altro c’è pure stato un bel pubblico che non mi pare nemmeno che si sia perso in menate di cori razzisti o quant’altro. Che l’Italia vada […]


SULLA VIRALITA’ DELLE NOTIZIE TRAVISATE

Sta circolando, in questi giorni in modo “virale” (è questa la moda, le notizie idiote diventano “virali” nel senso che grazie a Internet circolano meglio delle altre, praticamente Internet è diventata la fabbrica delle notizie idiote perchè per quelle intelligenti non è necessario usare Internet: si possono diffondere pian piano che tanto non gliene frega […]


I CONSIGLI DI “PTGE”

Forse, senza cambiare nome, è sufficiente che aggiunga una “E” alla mia sigla di Personal Trainer Gratuito per non ricevere più domande tipiche da società dei consumi snaturata. Continuano ad arrivarmi domande tipo “Che integratori devo acquistare per migliorare il rendimento…” – “Che macchine devo acquistare per organizzare l’attività fisica…” Non dovete acquistare un bel […]


500 ARTICOLI

Cinquecento articoli mi sembrano un po’ tantini per scrivere quattro cagate. Il problema è che quelle quattro cagate alla fine sono cose importanti perchè riguardano la nostra salute. Trovo scandaloso che un insegnante di educazione fisica sia costretto a scrivere insistentemente di piste ciclabili perchè nessun politico se ne occupa in modo articolato e concreto. […]


IL TERRORISMO DI TUTTI I GIORNI

Ieri un folle ha ucciso 8 persone su una pista ciclabile a New York. Non so se fosse ateo o di che religione, so solo che uno che fa una cosa del genere è comunque pazzo. La follia non siamo ancora riusciti a comprenderla nonostante siano apparsi sulla terra personaggi del calibro di Jung e […]


PASSIONE E RAZIONALITA’ NELL’ATTIVITA’ MOTORIA

Se scrivo di passione non sto scrivendo di cose scientifiche. Mi rifiuto di credere che ci sia un qualcosa di scientifico dietro alla propensione verso le more o le bionde e se pure lì esiste un aspetto scientifico a spiegare queste passioni non voglio assolutamente trattare quell’aspetto. Trattare l’attività motoria con passione o con razionalità […]


LAPIDARIO SU UNA QUESTIONE CHE RIGUARDA SOLO MARGINALMENTE LO SPORT

Da buon logorroico tendo a riequilibrarmi solo quando trovo altri logorroici che su certi argomenti spendono fiumi di parole facendomi capire che a volte per essere chiari bisogna essere anche sintetici. Dunque sulla questione del razzismo negli stadi mi accontenterei di citare una frase di Nelson Mandela: “L’educazione è l’arma più potente che si possa […]


GINNASTICA “TRANQUILLA” E SALTI MORTALI

Io non so quanto durerà la terra e non so se c’è qualche scienziato in grado di prevedere con una discreta precisione quanto possa durare. Temo che le variabili in gioco siano un po’ tantine per sbilanciarsi con sufficiente attendibilità su queste previsioni, non da ultima quella che a volte l’uomo pare pure un po’ […]


ALTRI MOTIVI PER CHIEDERE PISTE CICLABILI SPAZIOSE ED EFFICIENTI

Perdiamo tempo a chiedere cose inutili ed obsolete ma non chiediamo le cose importanti per il nostro futuro. La bici elettrica è il mezzo del futuro. Anche l’auto elettrica ci aiuterà a combattere l’inquinamento ma i petrolieri non ci sentono e alcuni produttori di auto fanno finta di non vedere e adducono scuse da petrolieri, […]


L’INSOSTENIBILE LEGGEREZZA DELL’ESSERE… MIOPI NEL TRATTARE L’ATTIVITA’ MOTORIA

Ho visto il film “L’insostenibile leggerezza dell’essere” tratto dall’omonimo romanzo di Kundera. Non sapevo nemmeno che esistesse anche se ormai è quasi vecchio (è del 1988, nella nostra società sono vecchi film che hanno pochi mesi…). Sarà perchè sono un appassionato di Kundera ma ho trovato meglio il libro. In ogni caso l’arte è arte […]


IL “POSSIBILITOMETRO”

Il “possibilitometro” è un’idea abbastanza stupida (ma ne esistono anche di più stupide…) per capire che possibilità avete di praticare una sana attività motoria. Si tratta di fare un semplice test di sei domande, tre relative ai “tempi” e tre relative agli “spazi” che fornisce un indice delle vostre possibilità di fare movimento. In base […]


DALL’OBBLIGO ALLA POSSIBILITA’

Il problema principale, nella fruizione di attività motoria in Italia, è che più o meno tutti “devono” ma “non possono” fare attività motoria. Con quel sistema abbiamo più o meno 20 milioni di sedentari cronici che sono personaggi che si muovono troppo poco e che gravano (o graveranno) sul sistema sanitario nazionale in modo un […]


LA CORREZIONE IN TEORIA DEL MOVIMENTO

La correzione nel movimento non dovrebbe esistere. In teoria. Poi in pratica, però, tutti correggono e allora dobbiamo almeno tentare di capire il perchè. Forse l’unica cosa da correggere è proprio la teoria del movimento più che il movimento e si può tranquillamente osservare che non esiste una “teoria della sedentarietà” con tanto di dogmi […]


INCUBI

Stanotte ho fatto un incubo. Interrogazione di agricoltura. La profe era una bella signora distinta, molto a modo, forse un po’ troppo “sulle sue”. E qui già potrebbero scatenarsi gli psicologi. Forse io vedo la scuola italiana come una bella signora distinta, molto a modo e un po’ “troppo sulle sue ?!?. Non so, c’è […]


RELIGIONE, EDUCAZIONE CIVICA E ATTIVITA’ MOTORIA

La scuola non andrebbe nemmeno riformata. Non ce ne sarebbe bisogno se solo si desse più spazio alla Religione, all’educazione civica e all’attività motoria. Queste tre materie fondamentali per far crescere un ragazzo sano e con sani principi morali sono invece considerate le cenerentole della scuola italiana, quelle materie che se anche non esistessero non […]


NOTIZIE BUONE

Le buone notizie non fanno ascolti. Ma io qui sopra non ho questa gran necessità di fare questi grandi “ascolti” (anche se la volta che proposi Benigni come presidente della Repubblica in quanto dotato di grande “agilità” mi divertii troppo ad osservare l’impennata del numero di lettori…) e dunque posso permettermi il lusso di riportare […]


TROPPA IMPORTANZA ALLA CUCINA E TROPPO POCA AL MOVIMENTO

Ci lamentiamo perchè gli italiani tendono ad essere in sovrappeso ed il numero delle persone in questo “presunto” sovrappeso (a volte è un sovrappeso “finto”, molte altre volte purtroppo è vero, conclamato ed inequivocabile…) è decisamente elevato ma vi siete mai chiesti l’importanza che la televisione pubblica (che dovrebbe essere un servizio di stato e, […]


ASPETTO TECNICO ED ASPETTO POLITICO DELL’ORGANIZZAZIONE SPORTIVA

Ho ripetuto più volte che non farei manco morto il presidente della Fidal, Federazione Italiana di Atletica Leggera, sport del quale sono innamorato che ha condizionato e continua a a condizionare la mia esistenza in modo significativo. Non farei mai il presidente della federazione di quello sport perchè anche se è lo sport che apprezzo […]


Commento a “Giovani”

“…non si capisce se il tuo è il Manuale del Giovane Sovversivo o un sito che tratta di attività motoria. Cosa c’entra la scontatissima critica alla società fondata sul danaro con l’attività motoria? Questa volta non hai osato inserire questo articolo altamente politicizzato nella sezione “Attività motoria per tutti” ma l’hai messo solo fra gli […]


COMPITI A CASA, ATTIVITA’ FISICA E… TROLLEY!

Non che mi vada l’idea di campare altri 100 anni, ritengo che il problema di tentare di campare meglio sia più importante di quello di tentare di campare a lungo e pertanto spero di campare decentemente per un periodo “umano” piuttosto che indecentemente per un periodo “troppo” lungo però se potessi tornare indietro fra cent’anni […]


L’ATTIVITA’ MOTORIA MIGLIORE E’ QUELLA CHE SI FA GRATIS TUTTI I GIORNI

La necessità di costruire una rete ciclabile efficiente almeno come la rete stradale per le automobili non è dettata solo dalla necessità di riuscire a contenere l’uso dell’automobile per contenere l’inquinamento atmosferico ma anche dall’importanza di condurre con strumenti efficaci la lotta contro la sedentarietà. Il recente decreto d’urgenza sull’obbligatorietà dei vaccini ha avuto l’obiettivo […]


MULTINAZIONALI E SALUTE PUBBLICA

Sto attendendo che mi oscurino il sito. Perchè ho osato ipotizzare come sensato l’atteggiamento del presidente della Regione Veneto Luca Zaia che sostiene come la nuova legge sui vaccini non abbia carattere di urgenza e pertanto sia più che sensato chiedere una proroga dei termini di attuazione per non creare inutili disagi alla popolazione. Io […]


PTG SUI VACCINI

E ti pareva che PTG non ci mettesse il becco anche sulla spinosa questione dei vaccini. Sulla questione vaccini è più facile stare zitti che esprimere un’opinione perchè è una questione veramente delicata e spinosa ed in un primo tempo mi sono imposto un rigido silenzio, poi però, siccome la questione sta assumendo contorni macroscopici […]


LA PAROLA MAGICA: SPECIFICITA’

Ho già “versato” (forse si potrebbe scrivere “sbrodolato”) circa mezzo milione di parole su questo sito. Sono sempre le solite mille, girate e rigirate, ma insomma in un modo o nell’altro piazzate lì circa mezzo milione di volte a formare una colonna che se fosse su un’unica linea sarebbe lunga probabilmente più di 10 mila […]


RICCHI E POVERI

Mi è stato detto che l’ultimo articolo invece che scomodare l’etica potevo semplicemente titolarlo “Ricchi e poveri” ed è la solita manfrina sui ricchi che comandano in quanto ricchi e condizionano inesorabilmente anche l’esistenza dei poveri. Con riferimento allo sport io non la vedo semplicemente così e comunque intitolando “Ricchi e poveri” mi espongo al […]


LA PSICOLOGIA NELLO SPORT E’ QUASI TUTTO

Sono convinto che ci sia una componente psicologica determinante in tutto lo sport. In quello di alto livello per una serie di motivi anche molto complessi che non c’entrano nulla con quelli dell’amatore ma che sono in grado di modificare il rendimento sportivo in modo decisivo, nello sport amatoriale in modo quasi più importante perchè […]


LA BILANCIA DI UNA VOLTA

Appena fuori dalla gelateria che fa i migliori gelati che si possano trovare nella mia città esiste una bilancia pesa persone. E’ un bilancia di una volta, avrà 60-65 anni funziona con 50 centesimi (non con le cinque lire di una volta…) ed ha anche una tabella con il peso ideale delle persone: è proprio […]


CAMPIONATI ITALIANI MASTER DI ATLETICA 1 E 2

Ho partecipato ai campionati italiani master di atletica e purtroppo mi sono divertito. Purtroppo perchè, stando così le cose, ci torno volentieri e allora mi sento pure autorizzato a criticarli perchè voglio divertirmi ancora di più e voglio che tutti riescano a divertirsi partecipando ad una manifestazione sana e socialmente utile. Ho due considerazioni da […]


PAURE GIUSTIFICATE E PAURE INSENSATE RIGUARDO ALL’ATTIVITA’ FISICA

Mi arrivano molte domande strane relative a paure di vari tipi sull’attività fisica. La prima domanda che mi pongo io è che vorrei sapere chi ha interesse ad alimentare queste paure del tutto particolari che possono di fatto limitare la fruizione dell’importantissima attività fisica. Così accade che per colpa di tutte queste paure alcuni finiscano […]


PTG… E SAI COSA BEVI!

Ovviamente il mio articolo su Fantozzi è stato considerato come la dimostrazione che su questo sito mi occupo troppo di politica (ma non ero quello che ha sbagliato a non candidarsi per sostenere veramente le piste ciclbili?!?) e sono stato accusato di trattare in modo troppo riduttivo solo un aspetto della personalità di quello che […]


IL DANARO NON RENDE FELICI, LO SPORT… QUALCHE VOLTA

Che il danaro non renda felici non è un luogo comune, è una realtà incontestabile. A volte si tende a fare un po’ di confusione sull’argomento pensando che la povertà è in grado di rendere infelici, e su quello siamo d’accordo, ma non è automaticamente provato che visto che la povertà può dare esiti drammatici […]


GLI ITALIANI E LE COMPETIZIONI AMATORIALI

Hanno comunicato gli orari dei campionati Europei amatori di atletica che si terranno in Danimarca tra un mese e sono contento. Pensavo che gli 800 metri, gara alla quale se tutto va bene (se non mi faccio del male prima e se la mia auto ce la fa ad arrivare fin lassù) dovrei partecipare, fossero […]


PEGGIO DELL’EFFETTO GHIGLIOTTINA

In molti mi chiedono consigli sull’esecuzione di certi esercizi di ginnastica, hanno paura di sbagliare il movimento e che questo invece che utile possa risultare dannoso. Se hanno dubbi hanno ragione a pormi tali quesiti, il più delle volte un certo tipo di esecuzione è dettata da precise esigenze fisiologiche di chi esegue l’esercizio e […]


COSA FA L’ATTIVITA’ FISICA

Ho paura di dover passare il resto dei miei giorni a spiegare come può far dimagrire una grande quantità di attività fisica. In realtà non penso che l’attività fisica sia stata inventata dal Padreterno per dimagrire. Certamente (ve lo confesso deludendo qualcuno) quando io ho iniziato a studiare gli effetti dell’attività fisica sull’organismo (a tredici […]


E SE PTG DIVENTASSE ASSOLUTAMENTE INUTILE?!?

Personal Trainer Gratuito un po’ inutile lo è già nel senso che predica al vento cose che sono ancora distanti dal sentimento comune della gente. Bisogna ammettere che però qualcosa si muove, una certa attenzione all’ambiente ed alle reali esigenze dei cittadini per migliorare le proprie condizioni di salute è almeno “ipotizzata” anche se non […]


SOLDI, ATTIVITA’ MOTORIA ED INTERNET

Sto fra due fuochi. Da una parte sconsiglio vivamente di servirsi di Internet per organizzare la propria attività motoria, dall’altra consiglio vivamente di non rinunciare all’attività motoria anche se, come molti di questi tempi, siete squattrinati e non potete permettervi di pagare l’assistenza di nessun tecnico. Le due cose sembrerebbero in contraddizione ma non lo […]


PIGRIZIA ED INDICE DI MOVIMENTO

“Mi annoio già a muovermi cosa vuoi che stia lì ad elaborare un indice di movimento giornaliero per controllare l’attività fisica che faccio…” Ecco, proprio di noia si tratta. Muoversi non è troppo “faticoso” come molti dichiarano e pensano, in realtà può essere semplicemente “noioso” se uno è talmente pigro da non trovare nemmeno la […]


E SE IL METODO DIRETTIVO FOSSE IL FRUTTO DI UNA PIGRIZIA SECOLARE?

Questa non è una critica alla scuola italiana e se qualcuno la ritiene tale vuol dire che ha una visione molto riduttiva della scuola italiana. E’ una feroce critica al metodo direttivo e bisogna ammettere che quel metodo gioca ancora un ruolo troppo importante nella nostra scuola ma bisogna anche aggiungere che qualche timida speranza […]


IL “FAI QUALCOSA” DEI GIOVANI

16 – 17 anni: “Ho smesso di giocare a calcio da circa un anno e mezzo… adesso devo mettermi a fare qualcosa per non diventare un sedentario”. Per conto mio se è un anno e mezzo che non fai un’attività fisica sistematica a quell’età un mezzo sedentario lo sei già. Com’è possibile che ti domandi […]


Ideali e realtà

“Vivi in un tuo mondo del tutto particolare e le tue competenze rischiano di non andare a bersaglio se continui a considerare solo gli ideali e non la realtà. Si vede che non fai politica e con la testa che ti ritrovi non potresti mai farla. La politica ti insegna a confrontarti con la Realtà […]


SE LEGGI TI PAGO

Qualche mio lettore, che non ha capito molto di questo sito, è rimasto deluso dal fatto che io non mi sia candidato per farmi spazio in politica. Uno più uno fa due e qualcuno immaginava che “Questo non ha sponsor, non vende alcun tipo di ginnastica all’ultima moda, non spinge alcun tipo di integratori alimentari… […]


LA MODA E’ RAZZISTA

Dell’articolo scritto ieri sulle abitudini degli italiani a Pasquetta (tanto “pic nic” e poco movimento) è passato solo una frase come una freccia velenosa nel contesto dell’articolo soporifero: “…almeno abbiamo il coraggio di camminare durante la settimana invece di metterci a giocare con le diete pericolose…”. E questa è passata come una frecciata perchè è […]


CHI SI FERMA E’ PERDUTO

Dal modo nel quale tratto l’argomento “Pasquetta – gita fuori porta” spesso mi dicono che ho sbagliato paese nel quale nascere, non sono italiano. In effetti l’argomento delle gite “fuori porta” è quello nel quale mi sento più in contrasto con le abitudini degli italiani. Parto dalla cosa che ritengo più ipocrita e che non […]


LA PIGRIZIA E’ MENTALE

Per muoversi bisogna ragionare. “Ma gli animali si muovono tanto e senza pensarci sù…”. Gli animali, noi per muoverci abbiamo bisogno di pensare e se non pensiamo a ciò che facciamo rischiamo di muoverci nel modo sbagliato, siamo essere umani e siamo condannati a pensare, anche se un giorno abbiamo inventato la televisione e speravamo […]


Insinuazioni su articolo “Asimmetrie, trolley e sport”

Chi mi conosce fin troppo bene ha insinuato che io con la stesura dell’articolo “Asimmetrie, trolley e sport” volessi andare a parare su argomenti che vanno ben al di là della problematica già piuttosto spinosa dei trolley troppo pesanti degli scolari ed in effetti è proprio così. In modo nemmeno troppo criptico avevo concluso che […]


ASIMMETRIE, TROLLEY E SPORT

La questione degli zaini pesanti degli scolari era teoricamente stata superata con una lettera di chiarimento del MIUR (protocollo 0005922) del 30 novembre 2009 con la quale si ribadiva l’importanza di osservare quanto indicato dall’ormai datata seduta del Consiglio Superiore di Sanità che, in data 16 dicembre 1999, aveva stabilito che il peso degli zaini […]


GLI EFFETTI DEVASTANTI DELLE MODE SULLE ABITUDINI MOTORIE

Ho sempre criticato la televisione come strumento di diffusione di bassa cultura in tema di attività motoria. In effetti la televisione non fa altro che veicolare le mode e pertanto la colpa di questa bassa cultura più che altro è da attribuire alle mode, si tratta di capire se è nato prima l’uovo o la […]


SALUTE GENERALE E DOLORI ARTICOLARI

Le persone che praticano costantemente attività sportiva vanno soggette a dolori articolari come tutti i comuni mortali, molte volte questi dolori ricorrenti e tendenti al cronico sono proprio dovuti al tipo di attività sportiva scelta e così sono tipici il ginocchio del calciatore, il gomito del tennista, la tendinopatia achillea del podista, la spalla del […]


RENDIMENTO “VERSUS” SALUTE

E’ strano questo titolo dove addirittura scrivo “versus” invece dell’italiano “contro”. “Versus” perchè da più il senso dell’agonismo e quindi dell’assurdità di uno scontro che non deve essere uno scontro perchè salute e rendimento devono andare di pari passo. Guardate che non sto scrivendo di sport di alto livello dove qualcuno già potrebbe mormorare “Ah, […]


PERCHE’ SONO ARRABBIATO CON CERTI GIORNALISTI

Alcuni mi fanno rilevare che anch’io esercito una sottospecie di giornalismo e dunque dovrei essere arrabbiato anche con me stesso perchè scrivo un sacco di fesserie. Ammetto che l’osservazione sia piuttosto azzeccata ma io scrivo fesserie “gratis” e questa precisazione che potrebbe rendere il tutto ancora più deplorevole (le famose fesserie “gratuite”) in realtà mi […]


BULLISMO

“I miei compagni di scuola mi prendono in giro perchè sono imbranato in tutti gli sport, mi muovo in modo goffo e sono pure in sovrappeso…” “E muoviti di più, pratica uno sport, non te ne piace nessuno?” “Mi piacerebbe ma non ne  ho il tempo perchè anche a scuola non vado molto bene e […]


PERCHE’ IL LIMITE DEI 30 KM/H E’ FONDAMENTALE PER MUOVERSI MEGLIO IN CITTA’

Come politico, se mai avessi dovuto nascere, sono già morto, subissato di critiche per aver proposto l’applicazione del limite dei 30 km/h nei centri storici. Colpo troppo duro per l’industria automobilistica, insopportabile, non proponibile. Benissimo, io ho fallito subito come politico, un problema in meno (non ho mai avuto entusiasmo sulla possibilità di mettermici dentro […]


FANTASCIENZA

“Se ti arroghi il diritto di trattare di politica perchè dici che tutto è politica ed alla fine non si può parlare di organizzazione dell’attività motoria per tutti senza trattare di politica, allora descrivi punti ben precisi che affronteresti se ti dessero una delega in bianco sull’attività motoria (e magari pure alla mobilità urbana perchè […]


Domanda sul nesso fra ecologia ed attività motoria

“Sei un estremista dell’ecologia e quando ti toccano su argomenti di ecologia perdi tutta la tua flemma e la tua prudenza lanciandoti in filippiche anche un po’ avventate. Continui a sostenere un importante collegamento fra ecologia ed attività motoria. Mi puoi spiegare un po’ meglio questo ipotetico collegamento?” C’è solo una grande disputa in termini […]


Commento a “L’attività fisica come ausilio nella lotta contro il fumo”

“…Si vede che non sei un fumatore. Conosco fumatori accaniti che hanno iniziato a praticare attività fisica, la praticano anche con una certa assiduità ma non gli passa nemmeno per la testa di smettere di fumare. Posso credere che anche l’attività fisica crei una certa assuefazione ma la dipendenza che da una storia di fumo […]


L’ATTIVITA’ FISICA COME AUSILIO NELLA LOTTA CONTRO IL FUMO

L’attività fisica da assuefazione. E’ questa la buona o brutta notizia a seconda dei gusti. Può essere brutta perchè tutte le cose che danno assuefazione ci creano una sorta di dipendenza e ci vincolano in qualche modo limitando un po’ la nostra libertà. Ma quando l’assuefazione è ad un qualcosa che fa bene allora forse […]


UN CANE COME ALLEATO CONTRO LA SEDENTARIETA’

La sedentarietà si può combattere in tanti modi e l’idea di prendersi un cane per avere uno stimolo in più per muoversi non è una cattiva idea. Ovviamente stiamo parlando di un animale, non di una macchina o di uno strumento inerte che funziona solo come mero strumento. Nel caso dell’approccio con un animale c’è […]


PERSONAL TRAINER DI TIPO CLASSICO: PRO E CONTRO

Il personal trainer come comunemente inteso non è certamente un personaggio che si mette a dare consigli gratis alla gente che frequenta il percorso della salute oppure che tenta di capire i problemi di chi gli scrive su un sito Internet. Questa è un’idea bislacca che mi è venuta perchè mi sono reso conto che […]


IL GIOCO DEI BAMBINI IERI E OGGI – 2

Visto che il mio articolo di maggior successo è stato proprio quello dedicato al gioco dei bambini e visto che quell’articolo, anche se tutt’ora oggetto di attenzioni è ormai un articolo un po’ stagionato, provo a replicare con una delle solite “cover” che non hanno mai il successo dell’originale. Scrivevo cose piuttosto ovvie, su quell’articolo, […]


UN SITO PER SCONSIGLIARE INTERNET

Lo so che è una grande contraddizione ma è ciò a cui arrivo dopo lunghe elucubrazioni. Mi rendo conto, purtroppo, che uno dei consigli più pratici ed insistenti che do è quello di non usare (o usare poco e con molta diffidenza) Internet per tentare di gestire al meglio la vostra importantissima attività motoria. E’ […]


COME FAR FUNZIONARE L’ISTRUTTORE

Siamo abituati a far funzionare aggeggi molto complicati tipo computer, telefonini, elettrodomestici con grande contenuto tecnologico poi ci troviamo in difficoltà per far “funzionare” un istruttore di palestra che è uno degli animali più semplici che ci sia. Purtroppo a volte l’istruttore ha un minimo di contenuto tecnologico e ce l’ha quando è l’ultima pedina […]


AVEVO ANCHE INIZIATO A CORRERE…

La pubblicità ha molta fantasia, peccato che se la giochi tutta per insistere molto sulle solite cose cretine. Adesso viene fuori addirittura che correre può essere utile anche per contrastare la forfora. Non me ne ero mai accorto in quarant’anni e non so nemmeno se crederci perchè se è così allora mi viene il sospetto […]


FARE COME I BAMBINI QUANDO GIOCANO

“I messaggi positivi sono sempre meglio di quelli negativi, invece di prendere giri troppo lunghi potevi semplicemente dire che gli adulti quando praticano attività motoria dovrebbero imparare dai bambini quando giocano…”. Purtroppo la faccenda non è così semplice e, anche se il concetto in effetti è quello di cercare che gli adulti pratichino attività motoria […]


NON FARE COME I BAMBINI QUANDO STUDIANO

I bambini studiano buttando dentro una gran quantità di informazioni nella memoria a breve termine senza rielaborarle e farle passare nella memoria a lungo termine essenzialmente perchè non sono interessati a ciò che studiano e sono invece interessati a far bella figura con la maestra per prendere un bel voto. Diciamo pure che, in questi […]


ATTENZIONE AGLI SCHERMI ED ALLE CUFFIETTE

A volte mi vengono chiesti consigli molto specifici che faccio fatica a dare anche se mi piacerebbe avere gli elementi per poterli formulare. Per esempio mi vengono chiesti consigli per ben precisi esercizi a corpo libero e se partiamo da una certa situazione ben descritta io posso anche essere preciso nel consigliare un certo esercizio […]


DIETA E SCHEDA DI LAVORO

Mi arrendo. Devo capire che, nell’immaginario collettivo, il personal trainer gratuito è quello che da consigli su diete e schede di lavoro. Devo smetterla di fare il prete e dare l’assoluzione a gente che svolge un’attività fisica equilibrata ed ha mille paure di sbagliare. Devo smetterla di fare il terrorista e predicare che quelli che […]


Commento a “Domanda e offerta del risultato sportivo”

“…Come sempre confondi l’ideale con il reale. Sono gli sponsor a far andare avanti lo sport, non il Ministero della Salute e così c’è un ipotetico bando di concorso per tre atleti in grado di correre i 100 metri in 10″ netti (oppure tre atlete in 11″ netti) e non un milione di ragazzi in […]


DOMANDA E OFFERTA DEL RISULTATO SPORTIVO

Da un punto di vista squisitamente teorico, a livello statistico i risultati sportivi dovrebbero essere distribuiti secondo una gaussiana (per chi non mastica molta statistica la gaussiana non è che una normalissima curva che indica i normali andamenti statistici di tantissimi eventi) dove gli eventi più rari dovrebbero esseri i risultati decisamente scadenti e quelli […]


ANALISI SOCIOLOGICA DELLA FIGURA DELL’INSEGNANTE DI ATTIVITA’ MOTORIA

Non illudetevi, non pensate che arrivi a sviluppare un “titolo” del genere. Questo è il possibile titolo per una tesi che deve riuscire a fare qualche laureando in scienze motorie. PTG fa solo ipotesi, non sviluppa tesi. Quando ieri ho scomodato (non per la prima volta, fra l’altro) Woody Allen più che per senso dell’umorismo […]


Atletica obbligatoria a scuola

“Provieni dall’atletica ma continui a difendere a spada tratta il grande calcio…”   Da questa “insinuazione” (non lo chiamo nemmeno “commento”, per me è semplicemente una “insinuazione”) mi difendo benissimo. Il piano per l’atletica obbligatoria ce l’ho in testa già ben chiaro, forse è per quello che non l’ho mai scritto, lo ritengo quasi scontato […]


LO SPORT CHE CI SERVE

Non siamo noi che dobbiamo servire lo sport, è lo sport che deve servire noi. Sento dire da chi si occupa di sport minore: “…bisogna finirla di dare la precedenza assoluta al calcio, è opportuno dirottare i contributi verso gli sport minori…”. Non sono d’accordo, non perchè non sia per uno sport “democratico”che ha rispetto […]


RIASSUNTO DEL RIASSUNTO

Inizio anno è tempo di bilanci, consuntivi e preventivi. Guardandomi indietro, come al solito, mi accorgo di aver scritto troppo e così ho perso un’ ottima occasione per far chiarezza su alcune cose che sono molto importanti. Anche un articolo animato da buoni proposti ed intitolato “Riassunto” era comunque troppo lungo per essere immediato. Provo […]


Domanda sulla specializzazione sportiva dei bambini

Questa domanda non è nuova ma siccome è interessante la riporto anche se sovrapponibile ad altre alle quali ho già risposto: “…ho visto il saggio di mia figlia di 8 anni che fa ginnastica artistica e, anche se devo ammettere che mi è piaciuto, al tempo stesso mi sono un po’ preoccupato perchè ho la […]


IL MIRACOLO DI BABBO NATALE

Babbo Natale fa i miracoli. Corrono in settemila per le vie del centro, tutti vestiti da Babbo Natale e nessun automobilista impazzisce, nessun automobilista protesta, tutti buoni ad attendere che passi questa infinità di Babbo Natale. Forse non hanno capito che erano podisti travestiti da Babbo Natale e pensavano che fossero tutti Babbo Natale veri […]


IL MIO MODELLO IDEALE DI SPORT

L’utopia è una cosa un po’ da mondo delle favole. Però, senza scomodare l’utopia, a volte si può  immaginare qualcosa che funziona meglio di ciò che esiste e che comunque per centomila motivi è difficilmente realizzabile. Il solo fatto che sia difficilmente realizzabile non ci vieta di parlarne, anzi, proprio perchè è difficilmente realizzabile ci […]


LA PRESCRIZIONE “LEGGENDARIA” DELLA DOTTORESSA ANNAMARIA MOSCHETTI DI TARANTO

Questa è da nobel per la medicina. Una pediatra di Taranto prescrive un’ora di gioco libero (e quel “libero” ha un certo significato) al giorno per un bambino che non è in ottime condizioni di salute. Ha semplicemente bisogno di giocare un po’ di più. Come qualche altro milione di bambini italiani, anche se non […]


USO TURISTICO DELLA BICI ELETTRICA

La bicicletta elettrica è il miglior mezzo che ci sia per recarsi sul posto di lavoro a meno che non si lavori decisamente distanti da casa. Ma la bici elettrica ha anche una sua vocazione turistica che chiede solo di essere scoperta con calma per poter essere apprezzata pienamente. Bisogna liberarsi dall’idea che la bici […]


L’ETERNO CONFLITTO FRA PEDONI ED AUTOMOBILI

In realtà il conflitto fra pedoni ed automobili non è proprio eterno ma ha, nella sua forma conclamata, poco più di 50 anni. E’ che a noi che viviamo quest’età gli ultimi 50 anni sembrano un’eternità. Sembra che non sia mai esistita un’epoca nella quale i pedoni potevano tranquillamente girare per strada senza aver paura […]


FOLLIA E SAGGEZZA… NELL’ATTIVITA’ MOTORIA

Non poche perplessità ha destato il mio ultimo articolo su “I tre livelli della prevenzione”. Se i miei articoli vengono letti con l’idea di studiare un qualcosa di scientifico si parte subito con il piede sbagliato e si rischia di prendere lucciole per lanterne. Le mie sono opinioni, contestabili o condivisibili finchè si vuole ma […]


I TRE LIVELLI DELLA PREVENZIONE

Esistono tre livelli di prevenzione sanitaria, se vogliamo guardare la situazione da un punto di vista un po’ evoluto e non accontentarci del “minimo sindacale” riferito alla prevenzione di tipo medico. Il “primo livello tradizionale” per conto mio corrisponde al livello “zero” di un sistema evoluto ed è proprio il “minimo sindacale” che ci si […]


LA CONFERENZA SENZA DIBATTITO

Conferenza su alimentazione, attività fisica e salute. Si dice che le merendine sono porcherie e che è importante muoversi all’aperto in tutte le stagioni, anche in inverno. Poi la televisione ci bombarda con la pubblicità sulle merendine e nelle nostre città è sempre più difficile muoversi a piedi perchè sono congestionate di auto guidate da […]


TV DI STATO: UNA PROPOSTA CONCRETA

Un contributo doveroso per la lotta alla sedentarietà patologica è sostenere energicamente la battaglia per una ristrutturazione del servizio televisivo nazionale che continua a proporci incessantemente la pubblicità a sé stesso, alle auto, ai farmaci e ad un modello sociale sedentario ormai anacronistico per finalità esclusivamente commerciali. La genialata di far pagare il canone televisivo […]


PTG ED I BUONI PROPOSITI

Capodanno è il giorno dei buoni propositi e anche PTG si interroga su cosa sia opportuno fare in modo che il 2016 possa rotolare meglio del 2015. Intanto questo “rotolare” è già emblematico. Gli anni non dovrebbero “rotolare”, se gli anni “rotolano” vuol dire che c’è qualcosa che non quadra perchè gli anni dovrebbero trascorrere […]


ASSOLUTAMENTE D’ACCORDO SUL NOBEL PER LA PACE ALLA BICICLETTA

Sono assolutamente d’accordo con l’iniziativa della trasmissione radiofonica “Caterpillar” che propone di candidare la bicicletta per il premio Nobel per la pace. Abbiamo bisogno di diffondere l’uso della bicicletta e di rendere tale uso il più sicuro possibile. Aver la  possibilità di usare la bicicletta nelle nostre città con una certa sicurezza sarebbe una grande […]


VUOI DIMAGRIRE? COMINCIA A CAPIRE PERCHE’.

Questo potrebbe essere un’articolo che va fuori dal mio campo di competenza. Lo è certamente molto di più di quelli dove tratto di bici elettrica, di inquinamento dei centri storici, di piste ciclabili e di zaini troppo pesanti dei bambini che vanno a scuola, perchè tutte queste cose hanno una stretta correlazione con l’attività motoria […]


IL PROBLEMA “IRRISOLVIBILE” DEGLI ZAINI TROPPO PESANTI DEGLI SCOLARI

C’è una grande ed ottima idea che serpeggia negli intenti di molti amministratori lungimiranti delle nostre città ed è quella di convincere i genitori degli scolari che vengono ancora accompagnati a scuola a parcheggiare l’auto un po’ al di la dei canonici 50 metri dal portone di ingresso della scuola. Tale ottima idea ha in […]


LA PRIMA PALESTRA E’ LA STRADA

In un concetto di attività motoria per la salute molto spesso il deficit di attività motoria è più di tipo quantitativo che di tipo qualitativo. Al contrario, nel raro caso opposto, quando l’attività motoria è “troppa” il problema è di tipo qualitativo anzichè quantitativo nel senso che l’atleta di alto livello che è costretto ad […]


IL FOGLIO DELL’ASSESSORE

Incomincia l’anno scolastico e l’assessore all’ Istruzione della mia città ha l’ottima idea di predisporre un foglio di raccomandazioni per fare in modo che l’accompagnamento dei bambini a scuola possa risultare meno problematico in alcune sue criticità. Il foglio è una specie di decalogo (sono dieci punti…) lo trovo estremamente opportuno, puntuale e direi pure necessario. […]


IL “SISTEMA” SCUOLA

Ho fatto una domanda ad un mio amico che lavora nella scuola. Una di quelle domande cretine che si usano nei questionari con risposta a crocetta dove quasi mai esiste la risposta veramente giusta ma uno è obbligato a mettere la crocetta nella risposta meno cretina perchè questo è ciò che vuole chi ha elaborato […]


PERCHE’ INSISTO SULLA BICI

Se è vero che la spesa annua degli italiani per l’assistenza sanitaria supera i 100 miliardi è anche vero che la spesa per i carburanti raggiunge comunque cifre da capogiro. Mentre l’auspicio di poter ridurre la prima è collegato alla speranza di stare meglio e quindi poter ridurre i costi dell’assistenza sanitaria perchè abbiamo meno […]


FERMI TUTTI! NON MUOVETEVI…

L’articolo sul tablet che devasta le abitudini dei bambini e deve in qualche modo essere controllato dai genitori mi riconduce alla problematica della coercizione che riguarda sia bambini che adulti. Non c’è niente di più desiderabile di qualcosa di vietato e così vietare il tablet è un ottimo espediente per renderlo ancora più affascinante e […]


NON C’E’ LIMITE AL PEGGIO: IL TABLET

Nonostante questo sia un sito che tratta l’attività motoria e, particolarmente, quella indirizzata ai soggetti un po’ “stagionati”, l’articolo più letto fino ad ora è uno che riguarda l’attività motoria dei bambini ed un altro molto letto tratta il disastro perpetrato dalla televisione sulle abitudini al movimento degli italiani, bambini e non. In effetti questo […]


PREVENZIONE PRIMARIA E PREVENZIONE SECONDARIA

L’ulteriore episodio della telenovela dei certificati medici per la terza età mi suggerisce delle riflessioni che vanno al di là della solita pedante analisi delle nuove direttive per capire come andrà a finire la questione. Probabilmente è una questione che non finirà mai e resterà questo eterno conflitto fra responsabili della prevenzione primaria (gli insegnanti […]


PTG E LA BICI ELETTRICA

Io sono un accanito sostenitore della bici elettrica. Ho già scritto che se dovessi a tutti i costi andare a cercare uno sponsor andrei volentieri a cercarlo nell’ambito dei rivenditori di bici elettriche. Anche i fruttivendoli mi entusiasmano ma il mio slancio verso i fruttivendoli pare quasi polemico verso la moda dell’integrazione alimentare, invece quello […]


I CAMMINATORI DI CESENA

I camminatori di Cesena sono una delle mie speranze. Sembra un po’ come un titolo di una favola tipo “I musicanti di Brema”. Questi sono i “Camminatori di Cesena” e per fortuna non sono quattro come i Musicanti di Brema ma più di mille (mille fecero l’Italia, questi dicono che abbiamo toccato quota duemila bastano […]


LE STRISCE PEDONALI

Non so in che sezione collocare l’articolo che sto per scrivere. Se esistesse una sezione “Cose importanti” lo collocherei in quella. Anche se l’aneddoto c’è, e parto subito da quello, non voglio collocarlo nella sezione “Aneddoti” perchè lo ritengo troppo importante per relegarlo in un angolo dove il lettore può pensare che abbia scritto qualche […]


BUONE INIZIATIVE: IL PEDIBUS

Mia figlia mi porta a casa un pieghevole stampato dal Comune di Verona a cura della Polizia Municipale, lo leggo e non posso fare a meno di riportarne una paginetta anche perchè in fondo recita “PROMUOVI L’ISTITUZIONE DI UN PEDIBUS E OFFRITI COME GENITORE-AUTISTA: INSEGNERAI AI BAMBINI A MUOVERSI DA SOLI SULLA STRADA. RIVOLGITI ALL’ECOSPORTELLO […]


LA RIFORMA DELLA SCUOLA

Si fa un gran parlare, in questi giorni, della riforma della scuola. E si parla di aria fritta, perchè la “riforma” della scuola non esiste, è una finta riforma. Facendo un parallelo con una Federazione sportiva, altra istituzione che spesso in Italia ha problemi non trascurabili, sarebbe come se si decidesse che da oggi i […]


INFORMAZIONE SEMPLICE ED INFORMAZIONE COMPLESSA

L’articolo sulla Maratona di Roma ha provocato, a cascata, una serie di riflessioni. Scrivendo di banalità e complessità dell’informazione mi sono cacciato in una strada impervia. L’informazione è tutta complessa. L’informazione semplice purtroppo non esiste, o meglio, ogni semplificazione è comunque un’ulteriore complicazione di una cosa che è già terribilmente complessa. Se pensate che il […]


L’INCUBO DELLA SEMPLIFICAZIONE (ancora sulla Maratona di Roma)

Se non semplifichi non ti capisce nessuno, è essenziale essere immediati, diretti e facilmente comprensibili. La semplificazione è  fondamentale ed è pure un po’ un incubo per chi vuole affrontare argomenti che non sono estremamente semplici. Ieri ho commentato in modo troppo complesso un articolo di un giornalista sulla Maratona di Roma che andava semplicemente […]


GIORNALISMO IDIOTA E SPORT

Una volta tanto sostengo la Maratona. Io che sono in realtà un grosso sostenitore della mezza Maratona (detta “Maratonina”) che trovo più fisiologica, facile da affrontare, talvolta addirittura più spettacolare, mi trovo a sostenere la Maratona, precisamente la Maratona di Roma che, al momento, è la Maratona più importante d’Italia. Il giorno della Maratona ero a […]


EMOZIONI E MOVIMENTO

L’emotività nel movimento è quasi tutto. La motivazione è fondamentale e l’emotività andando ad accompagnare tutto quanto è stato innescato dalla motivazione diventa ugualmente determinante. Alla fine l’emotività diventa parte della motivazione ed è dunque direttamente correlata con il movimento. E’ opportuno fare un distinguo fra motivazione ed emotività nel senso che mentre senza una […]


IL PESO DELLA PUBBLICITA’

Viviamo nell’era della pubblicità. Pubblicità e televisione in coppia riescono a condizionare in modo determinante la nostra vita. Possiamo essere refrattari in tutti i modi al sistema della pubblicità e della televisione che ne siamo comunque immersi anche se decidiamo di andare a fare gli eremiti chissà dove. La pubblicità gioca un ruolo determinante anche […]


IL SITO FASTIDIOSO

Quando preciso che chi tende già a muoversi abbastanza tende a muoversi sempre di più mentre chi non si muove proprio per niente tende a perpetuare la sua sedentarietà non faccio altro che ammettere che questo è un sito fastidioso. Praticamente ce l’ho con tutti. Senza esagerare è opportuno ripetere che chi si muove molto […]


ASSISTENZA PER L’ATTIVITA’ MOTORIA: MODELLO REALE E MODELLO IDEALE

Il modello attuale di assistenza per l’attività motoria è un modello gestito esclusivamente dai privati. Questo modello ha delle valenze non trascurabili e deve essere incentivato nel suo divenire. Purtroppo non è assolutamente accettabile, in un paese evoluto, che questo modello non sia affiancato da un altro sistema di assistenza, magari meno sofisticato ma più […]


L’ANELLO MANCANTE DELLA CATENA DELLA SALUTE

Non esiste collaborazione fra medici e insegnanti di educazione fisica, ma non è colpa dei medici e forse nemmeno degli insegnanti  di educazione fisica. Più che altro c’è da dire che gli insegnanti di educazione fisica in un certo ambito proprio non esistono, devono ancora essere inventati. Esistono i terapisti della riabilitazione, esistono gli ortopedici, […]


LE FOBIE DEI GENITORI DEL XXI SECOLO

I genitori sono sempre stati iperprotettivi, ciò è assolutamente normale nella specie umana. Il problema è che attualmente lo sono nel  modo sbagliato. Sono eccessivamente presenti in ambiti nei quali la loro presenza è soffocante ed  inopportuna, sono pressochè assenti in circostanze nelle quali la loro presenza sarebbe necessaria. A scuola sono fin troppo presenti […]


QUELLO CHE LA GENTE NON SA…

Alcuni studi statistici hanno dimostrato che per ogni euro investito sull’attività motoria di prevenzione lo Stato può arrivare a risparmiare fino a 3 euro in spesa sanitaria. Il rapporto di uno a tre è molto interessante. Il censimento sulla diffusione dell’attività motoria in Italia ci da ancora abbastanza indietro rispetto agli altri paesi europei. Ma […]


CAUSE DI SEDENTARIETA': GLI EFFETTI DEVASTANTI DELLA TELEVISIONE

A volte mi perdo in un pressapochismo desolante e a chi mi chiede quale sia il miglior consiglio che riesco a dare in tema di attività motoria rispondo: “Spegni la televisione!” Anni di esperienza mi hanno disilluso sul fatto che il consiglio tecnico possa essere determinante per cambiare le abitudini motorie di un sedentario. Purtroppo […]


CONFRONTO CAMMINO LENTO – CAMMINO VELOCE: ILLAZIONI

Premetto che le seguenti considerazioni sono da ritenersi del tutto personali. Torno a ripetere come la scienza del movimento non sia una scienza esatta. Tuttavia si costruiscono dei “miti” che se uno tenta di smontare rischia di essere scomunicato. In questa mia dissertazione  potrei essere violentemente criticato, peggio, potrebbero volermi togliere il mio “vintage” diploma […]


LA BICI ELETTRICA ED ALTRE IDEE PER CHI “NON HA TEMPO”

Ritengo che la bicicletta elettrica sia il mezzo del futuro. E’ importante che possano calare i prezzi e ciò è auspicabile se aumenta la produzione. Così come è auspicabile che l’evoluzione tecnologica ci porti batterie sempre più efficienti ed economiche. Dopodichè la bici elettrica ha tutti i presupposti per dilagare. Le nostre città sembrano fatte […]