CONSULENZA E PERSONAL TRAINER – BABY SITTER

Le mode le prendiamo dagli Stati Uniti. E negli Stati Uniti tira ancora il Personal Trainer dei vip, quello che non è un insegnante o un tecnico bensì un baby sitter. Nella nostra cultura europea la baby sitter te la tirano via prima possibile (più vai a nord e più te la tirano via presto, […]


TEORIA E PRATICA

Ho pubblicato sul sito in questi giorni, non fra mille dubbi, una specie di E-Book dal titolo “Gimnosofia”. A parte il titolo, che non vuol dire proprio nulla (Gimnosofia in italiano è una parola che non esiste…) mi sono chiesto se era opportuno farlo perchè va contro uno dei miei principi che permeano la filosofia […]


UNO O DUE ALLENAMENTI AL GIORNO: DILEMMA NON SOLO DA PROFESSIONISTI

Premesso che io ritengo una qualsiasi attività sportiva che richede un allenamento al giorno almeno fino ai 30-35 anni come la cosa più salutare che ci possa essere. Premesso che in un paese civile tutti i cittadini dovrebbero avere il tempo libero a disposizione per farsi questo sacrosanto allenamento quotidiano, una disputa può sorgere sull’opportunità […]


LA SOLITUDINE DEL PROF. DONATI

Ho fatto un sogno strano. Ero ancora all’ISEF (e’ passato qualche annetto) e mi avevano messo in corso con il Prof. Sandro Donati e nel sogno non mi era nemmeno ben chiaro che materia insegnava. Forse era facoltativa perchè io mi sono iscritto subito al suo corso e qui il sogno si fonde con la […]


NON ESISTONO FISICI “SBAGLIATI” O FISICI “GIUSTI”

Camminiamo troppo poco. Ci fanno la palestra in periferia chissà dove per costringerci a prendere l’auto per andare là e poi quando siamo in palestra ci fanno camminare su un tapis roulant. In palestra non si va per camminare ma per mettersi in grado di camminare, o correre o saltare, o lanciare nel miglior modo […]


SULLO STATO DI NECESSITA’ “PERCEPITO”

Il Prof. Bragagnolo, all’ISEF di Verona, disquisiva sullo stato di necessità come elemento fondamentale per capire la motivazione dell’atleta verso un determinato risultato sportivo. Spero non in ritardo su una disputa che penso che sia molto utile approfondire, io aggiugo che è importante valutare lo stato di necessità “percepito” più ancora che quello reale e […]


GARE SPORTIVE E VERIFICHE SCOLASTICHE

L’idea di trasferire la competizione dai banchi di scuola ai campi sportivi accennata in un articolo che trattava del bullismo, anche se non convince molti, incuriosisce alcuni e così mi pare giusto mettere i puntini sulle “i” su quelle che sono le mie idee di agonismo sportivo e accennare pure a cosa reputo “eccessivamente agonistico” […]


IL “M.A.E.” ED IL “MEA CULPA”

Si è spento nei giorni scorsi a Verona il Prof. Walter Bragagnolo, da molti chiamato semplicemente “Il Prof.” e fra l’altro diffusore in Italia del M.E.A., Method of Amplification of Error che altro che non è che la metodologia di allenamento che fa capo all’esasperazione dell’errore in biomeccanica. Per alcuni lui è l’inventore del “MAE” […]


TRASFERIRE LA COMPETIZIONE DAI BANCHI DI SCUOLA AL CAMPO SPORTIVO

Ho una mia ricetta contro il bullismo a scuola: è quella di trasferire la competizione dall’ambiente scolastico a quello sportivo. Qualcuno obietta che così non si fa altro che trasferire il bullismo sullo sport ma io non sono convinto che sia così nel senso che il campo sportivo è l’ambiente naturale della competizione, dell’agonismo, è […]


ASSOLUTAMENTE D’ACCORDO SULLE MISURE ANTIBULLISMO

Bisogna far funzionare il buon senso. Sulla questione bullismo spero di riuscire a togliermi di dosso l’etichetta di contestatore cronico della scuola. Io critico molto la scuola perchè ne ho un profondo rispetto. Sono uno dei pochi ad insistere sul concetto di scuola come luogo educativo più che come “distributore di cultura”, così come ritengo […]


TECNICA DI CORSA: INTERVENTISTI E “NON”

Il primo quesito che dobbiamo porci quando parliamo di tecnica di corsa è se in una determinata situazione sia opportuno affrontare quel problema o non sia invece più utile ignorarlo del tutto. Ci sono dei tecnici, i cosiddetti “interventisti”, che sostengono che la tecnica di corsa va sempre considerata come elemento fondamentale della preparazione, non […]


UN’OSSERVAZIONE SUI GIOVANI

Questo non è un articolo che riguarda l’attività fisica anche se c’è da dire che limitare l’uso dell’auto per far sopravvivere meglio i pedoni è comunque una strategia che favorisce chi vuole andare un po’ di più a piedi. E’ un articolo sui giovani e scaturisce da osservazioni che ho fatto davanti alla scuola di […]


FATICA FISICA E FATICA MENTALE NON VIAGGIANO DI PARI PASSO

C’è un detto che recita “Chi non ha testa ha gambe” ed è riferito a chi dimentica spesso le cose ed è costretto a camminare per andare a recuperarle. Tale detto può essere un po’ traslato al problema della fatica nell’attività motoria in genere: chi non riesce a metterci la testa ci mette il fisico […]


UNA PROPOSTA PER LA SCUOLA: L’ACCETTAZIONE DEL MODELLO SPORTIVO ATTUALE

Mi è sempre stato contestato che sulla scuola ho solo critiche e non proposte concrete. Questo atteggiamento nasce dal fatto che vedo la scuola attuale distante anni luce dalla presa di coscienza del problema grave di mancanza di movimento nei nostri ragazzi, in ogni caso in assenza di una qualsiasi politica di considerazione del problema […]


Anche per il dimagramento ci può essere “passione”

Io continuo a battere il tasto che lo sport va fatto per passione e non per dimagrire dimenticando una cosa che ai giorni nostri è molto diffusa: anche per il dimagramento può esistere una “passione” e può essere talmente forte da dire che è nato un nuovo sport: lo sport del dimagramento dove non conta […]


LA SCELTA DELLO SPORT

Scegliere uno sport è un po’ come scegliere una donna. A parte che molto spesso è lei che sceglie te (e così è lo sport che sceglie te) se la scegli solo per come cucina sei messo un po’ male. E così non si può scegliere uno sport solo perchè fa dimagrire, va scelto innanziutto […]


CONSENTITEMI ALMENO IL BUONSENSO

Torando sulle piste ciclabili che ormai può essere considerato a tutti gli effetti l’argomento principale di questo sito anche perchè, fondamentalmente, io mi occupo di movimento e non di pesi o della pancia degli italiani, vorrei che mi fosse consentito, trattando questo argomento, almeno l’uso del tanto invocato ma poco usato “buon senso”. So benissimo […]


Commento a “Come devono essere le piste ciclabili”

L’articolo “Come devono essere le piste ciclabili” è interessante ma è anche da Mondo delle Favole. Non si capisce se in quell’articolo ignori o “fingi” di ignorare (ci fai o ci sei?!) le esigenze della lobby dei produttori di auto che in Italia è potentissima. E’ ovvio che le piste ciclabili in Italia sono viste […]


COME DEVONO ESSERE LE PISTE CICLABILI

Le piste ciclabili devono essere sicure, ampie, veloci e progettate secondo la razionalizzazione di una rete che consenta di andare dappertutto senza interruzioni stane. Forse in Italia non esistono perchè non  c’è nessuno che sa queste cose. E allora basta scriverle e spiegarle e poi faranno le piste ciclabili. Come minimo bisogna iniziare a spiegare […]


VUOI VEDERE CHE IL 2018 E’ UN PO’ DIFETTATO?!

Auguri di Buona Pasqua. Devo sentire un mio amico con il quale ci siamo trovati all’ultimo dell’anno e avevamo concordato che il 2017 era durato circa 150 giorni. Ci eravamo visti anche il 31 dicembre precedente e avevamo fatto più o meno la stessa considerazione. Adesso io ho un problema, che non so se è […]


“AEROBICO” VUOL DIRE CHE ALL’APERTO E’ MOLTO MEGLIO PER TANTI MOTIVI

Molti mi chiedono cosa vuol dire “aerobico” con riferimento all’attività fisica ed io un po’ scherzando, ma non troppo, rispondo che alla fine tutta l’attività fisica è aerobica perchè senza aria non si vive nemmeno. In realtà per aerobiche vengono definite le attività fisiche a carattere ciclico continuativo dove l’utilizzazione dell’ossigeno è fondamentale,  dove sono […]


NON C’E’ PIU’ RELIGIONE

“Non c’è più religione!” era un esclamazione che si faceva un tempo quando succedeva qualcosa di piuttosto assurdo e non in sintonia con il buon senso magari legato all’evolversi degli usi e costumi e in netto contrasto con quanto avveniva normalmente solo fino a poco tempo prima. “Non c’è più religione” purtroppo si può dire […]


IL MALE DEL NOSTRO TEMPO: NON SI PARLA

Qualcuno mi ha detto che nell’articolo sulla religione fra mille contraddizioni salva un concetto: che il doping nello sport professionistico e più in generale l’abuso di farmaci nello stesso è un problema più subito che orchestrato dagli atleti e se fosse semplicemente per loro verrebbe cancellato dall’oggi al domani. Ciò mi porta a fare delle […]


ANCORA SU SPORT E RELIGIONE

Penso che qualsiasi attività umana condotta con impegno e dedizione e quindi affrontando almeno un po’ di fatica porti a farsi delle domande sulla religione e lo sport non è da meno. C’è un aspetto etico dello sport molto ampio che tocca tanti ambiti e che lo caratterizza rendendolo molto di più di un qualcosa […]


Commento a “Reddito di cittadinanza, sei politico e sport per tutti”

“Lasciamo perdere il reddito di cittadinanza ed il sei politico che non sono argomenti di stretta pertinenza del sito, io sono perfettamente d’accordo quando sostieni che un sistema efficace di distribuzione dello sport per tutti potrebbe portare nel medio e lungo periodo a contenere gli esorbitanti costi del sistema sanitario nazionale. Il problema è che […]


REDDITO DI CITTADINANZA, SEI POLITICO E SPORT PER TUTTI

Non sono completamente contrario al reddito di cittadinanza anche se come concetto mi pare che somigli molto a quel sei politico che era stato chiesto una cinquantina di anni fa da soggetti che non penso che c’entrino proprio nulla con questi che stanno proponendo il reddito di cittadinanza. A dire il vero non ero contrario […]


Commento a “Entropia e zaini degli scolari”

Qualcuno si è permesso di commentare in modo un po’ maldestro il mio articolo “Entropia e zaini degli scolari” che poteva essere criticato in quanto ho voluto fare dello scarso umorismo su un argomento molto importante che riguarda la salute dei nostri ragazzi ma nonostante ciò sono riuscito a dire a chiare lettere che la […]


CONSIGLIO PER I MASTER CHE CORRONO

Un consiglio che do sempre ai master che corrono è quello di variare la corsa, ma quello è trito e ritrito e continuo a darlo in modo ossessivo. E’ importante variare la corsa per avere più sensazioni di corsa e correre con tensioni muscolari diverse. Variare la corsa è importante anche per prevenire infortuni e […]


MA LO SPORT FA BENE O MALE ALLA SALUTE?

Lo sport non fa bene alla salute, fa benissimo, meglio di centomila medicine, è la sedentarietà che fa male e più di quanto si possa pensare. La gente si chiede se lo sport fa bene perchè quando succede una disgrazia ad un protagonista dello sport professionistico questa viene amplificata in modo abnorme e distorce completamente […]


ENTROPIA E ZAINI DEGLI SCOLARI

L’Italia è un bel paese, multietnico, multicolore, allegro e, e oserei dire con un discreto tasso di entropia generalizzata. Per dirla in termini meno tecnici, diciamo pure che regna un discreto casino. E’ un po’ come quando nella camera delle mie figlie esclamo che c’ è un alto livello di entropia, più che altro è […]


PERSONAL TRAINER ED INSEGNANTI DI EDUCAZIONE FISICA

Io dovevo chiamarmi “Insegnante di Educazione Fisica Gratuito” e non “Personal Trainer Gratuito”, sono stato un pirla ad inseguire l’immaginario collettivo e ad identificarmi con la persona che segue la prearazione fisica delle persone in età adulta. C’è che l’insegnante di educazione fisica è sempre gratuito perchè insegna nella scuola e dunque una volta che […]


ATTIVITA’ MOTORIA FRA ARTE E SCIENZA

Che l’attività motoria possa essere più un’arte o una scienza è un dubbio amletico. Personalmente mi rifiuto di credere che possa essere una scienza con riferimento alle gesta sportive di atleti di altissimo livello e spiego molto semplicemente il perchè. Il campione è unico per definizione, allenarlo come si allenano tutti gli altri è un […]


Commenti su “Biochimica e pensiero”

Quando scrivo di sport nella ex DDR probabilmente mi capisco solo io. I commenti all’articolo “Biochimca e pensiero” nel quale accenno al sistema sportivo della ex DDR come a quello probabilmente più efficiente e capillare di quelli fino ad ora esistiti sono più o meno tutti dello stesso tipo: “Come fai a dare un giudizio […]


BIOCHIMICA E PENSIERO

Era probabilmente il 1978 quando lessi una frase emblematica sul testo “Teoria e metodologia dell’allenamento sportivo” scritto dal tedesco Harre. Il testo era stato scritto nel 1969 nell’ex Germania Est, più precisamente proveniva dalla scuola di Lipsia, all’avanguardia nel settore ma in Italia quei testi cominciavano a circolare un bel po’ di anni dopo essere […]


WELLNESS: PAROLA INGLESE, PROBLEMA ITALIANO

Il grande industirale è intervistato in una grande palestra attrezzata piena di tapis roulant, cyclette e macchine infernali che ti fanno fare movimenti strani che nella vita “normale” non si fanno (le chiamano ellittiche, sono solo io a chiamarle macchine infernali perchè per me sono il simbolo di un problema serio…). Viene da pensare che […]


DETERMINAZIONE DELL’OBIETTIVO AGONISTICO NEGLI ATLETI DELLE CATEGORIE AMATORIALI

Il problema della determinazione dell’obiettivo agonisitico in realtà è un problema che riguarda solo le categorie amatoriali. Istintivamente si potrebbe pensare proprio al contrario. L’agonismo è elevato negli atleti professionisti e pertanto è opportuno determinare degli obiettivi razionali è quasi inesistente nelle categorie amatoriali e dunque non ha nessun senso pensare a quale può essere […]


FAKE NEWS: UNA VOLTA TANTO SOSTENGO INTERNET

Si sta diffondendo la percezione della marea di notizie false e poco attendibili che vengono diffuse da Internet. Io predico sempre che bisogna stare attenti ai consigli sull’attività motoria dati attraverso Internet. Invito, in modo contraddittorio, a dubitare seriamente anche delle informazioni riportate anche dal mio sito, visto che lo trovate proprio su Internet e […]


Domanda su “100 metri, 1000 metri e 10.000 metri”

“Sulla base di che criteri determini i moltiplicatori rispettivamente di 14 e 13 per stabilire l’equilibrio di doti di resistenza e velocità in un podista che si testa sui 100, sui 1000 e sui 10.000 metri?”   Sulla base di nessun  criterio, è solo un’elucubrazione un po’ estemporanea elaborata conscio di dare dei numeri che […]


100 METRI, 1000 METRI E 10.000 METRI

Gli italiani che corrono sono milioni, una vera e propria marea. Eppure molti di questi (la stragrande maggioranza) non  sanno nemmeno lontanamente che tempo possono fare sui 100 metri, C’è gente che corre abitualmente più di dieci chilometri, che non ha nessuna paura a correre una mezza maratona che è lunga ben 21 chilometri e […]


Critiche (ovvie…) a “Lo Stato Sociale”

Ovviamente criticato è il mio articolo e non il gruppo musicale che ha moralmente vinto Sanremo (su questa vittoria “morale” sono invece tutti d’accordo) che mi ha offerto lo spunto con il nome che porta per battere i miei soliti tasti dello sport veramente per tutti. Si precisa che quei bravi cantanti non sono comunque […]


LO STATO SOCIALE

Da bambino ero comunista. Mi è passata verso i dodici anni quando ho visto cosa succedeva nei paesi comunisti. Però ero ideologicamente decisamente a favore dello Stato Sociale e non riuscivo a capire come non potesse esistere questo tipo di organizzazione senza le aberrazioni del comunismo. Da vecchi si dice che si torna bambini ed […]


Commento a “Lo sport del futuro”

“… in merito ad alcune osservazioni riportate nell’articolo “Lo sport del futuro” mi permetto di dissentire su alcune di queste e di ritenerne sensate altre. In particolare mi pare del tutto logico attendersi uno sport del futuro più diffuso per tutta la popolazione e con attenzione da parte dei grandi sponsor anche per l’organizzazione dell’attività […]


LO SPORT DEL FUTURO

L’antidoping sta conoscendo un momento di crisi mediatica clamoroso. Due fatti recenti hanno messo in luce le falle di questo sistema che negli ultimi anni ha fatto crescere a dismisura il fenomeno dell’abuso di farmaci nello sport di alto livello e non è riuscita a contenere questa malsana abitudine nemmeno nel mondo amatoriale dove il […]


SENZA PAROLE

Io lo so che non devo guardare la televisione perchè poi mi arrabbio ma ci casco sempre. L’ultima (e questo è un ingegnere che si occupa di queste cose, mica uno sprovveduto) è che nella lotta all’inquinamento bisogna ponderare bene le varie strategie prevedendo quelli che sono poi gli effetti perchè, per esempio, se incentivi […]


PESI ED INTEGRATORI: LA GRANDE MENZOGNA

In Italia non esiste una programmazione dell’attività fisica per il cittadino. Esiste un Sistema Sanitario Nazionale abbastanza efficiente (anche se alcuni hanno qualcosa da obiettare…) e che tutto sommato garantisce una buona fruibilità del servizio a tutti i cittadini, più o meno abbienti, però, per quanto riguarda l’attività fisica, a parte quel poco che si […]


LA CHIAREZZA E’ IMPORTANTE

Quando scrivo titoli del tipo “Uno più uno fa due… forse” sembra che mi crogioli nell’indeterminatezza della materia inerente l’attività motoria. La chiarezza è molto importante anche se non sono d’accordo con la splendida chiarezza di molti politici contemporanei che li porta a sparare balle sempre più grosse e clamorose in ossequio ad una chiarezza […]


UNO PIU’ UNO FA DUE… FORSE

Mi diverto a spiare su Internet i vari siti che trattano attività motoria e li valuto per il loro grado di sentenziosità, quando ne trovo uno molto sentenzioso, peccando dello stesso peccato, emetto la mia sentenza e lo valuto inattendibile. Pare un gioco di parole ma l’unica certezza che c’è sui discorsi attorno all’attività motoria […]


MA CHI CI AVVISA DI SMETTERLA CON ‘STI PESI?

E’ una vera e propria epidemia, pesi per tutti gli sport, pesi per mettere su massa muscolare e pure pesi per dimagrire (?!?). Ci manca solo che consiglino anche i pesi per giocare a scacchi e poi siamo a posto. Andando contro ai miei interessi farei una legge che imponga che con i pesi possano […]


I VERI MOTIVI PER I QUALI NON SI COMBATTE DAVVERO L’ABUSO DI FARMACI NELLO SPORT

Se riuscissi a fare un articolo attendibile su questo argomento probabilmente si inventerebbero un premio Nobel apposta da darmi per premiarmi nel senso che l’abuso di farmaci nello sport è una pandemia veramente inarrestabile. Intanto un distinguo sui termini: il problema è proprio di abuso di farmaci, non puoi chiamarlo doping. Sul doping ti fregano […]


AUTOMATISMI “2”: UN DISCORSO FILOSOFICO

Nel precedente articolo ho trattato gli automatismi (azioni automatiche) in modo abbastanza asettico, quasi subendo l’ineluttabilità di un sistema di adattamento necessario che a volte pare che ci rubi un po’ parte dell’esistenza ma alla fine è anche importante per vivere meglio, se non altro in modo più tranquillo. Mi sono semplicemente limitato alla mia […]


AZIONI IN AUTOMATICO

Ci sono tante cose alle quali pensiamo ma ce ne sono tante ma veramente tante alle quali proprio non pensiamo minimamente e, molto probabilmente, queste ultime sono decisamente di più delle prime. Pensiamo ad un’azione decisiva per la nostra vita e alla quale non pensiamo minimamente e che avviene decisamente in automatico: il battito del […]


IL VERO OTTIMISMO

Ci fanno passare l’ottimismo per quella capacità di fare “chiodi” (debiti) pazzeschi per comprare cose assolutamente inutili e non necessarie confidando in un futuro migliore nel quale avremo le disponibilità finanziarie per sanare tali “chiodi”. Quello, più che ottimismo è la follia del consumatore patologico che crede di trovare la felicità in acquisti sempre più […]


PERCHE’ LA TELEVISIONE E’ CAUSA DI SEDENTARIETA’

Nelle case abbiamo molti coltelli di tutti i tipi, non per questo ci ammazziamo a coltellate, è vero che qualche pazzo criminale a volte piglia un coltello qualsiasi e si avventa su qualcuno ma se anche togliessimo i coltelli dalle case probabilmente questi folli troverebbero il modo per scatenare i loro raptus. Non altrettanto si […]


DISAGIO GIOVANILE E ATTIVITA’ FISICA

Nel dialetto della regione dalla quale provengo si usa dire “Te vol ovo, galina e cul caldo” che in sintesi è un modo come un altro per dire “Vuoi troppe cose”. Il problema del disagio giovanile non è un problema dei giovani ma un problema degli adulti. Il problema dei giovani è che sono sottomessi […]


PAROLE E NUMERI

Tempo fa scrissi un articolo un po’ particolare intitolato “I mitocondri oppure un buon libro”. Era un articolo particolare nel senso che trattava l’attività sportiva partendo un po’ da distante. Non so quanto sia riuscito a spiegare il concetto che avevo in testa con quell’articolo ma penso che comunque non andasse a trattare cose del […]


ASCOLTARE L’ALLIEVO

Mi si dice che ho trattato con astio l’argomento dei test sulle frequenze cardiache massimali e chi in fondo sono giuochi innocenti,  come c’è chi gioca con le slot machine c’è pure chi gioca con i test sulla frequenza cardiaca. A parte che non sono convinto che sia così perchè c’è pure gente che ci […]


NON C’E’ LIMITE AL PEGGIO: LA FORMULA DI PTG

Mi si dice che sono un ignorante perchè la formula “220 meno l’età” per scoprire la frequenza cardiaca massima è effettivamente vecchia, è di un noto luminare che è pure morto anche se ad un’età ragguardevole e, udite udite, ce ne sono altre di più precise ed attendibili! Sono sempre stato un ignorante e penso […]


Ancora su “220 meno l’età… di tuo trisnonno che era amico di Garibaldi”

Io sono molto critico nei confronti della televisione ma devo ammettere che a volte Internet riesce a fare anche di peggio. Quella del “220 meno l’età” per stabilire la corretta frequenza cardiaca per le camminate era partita proprio da un portale Internet ad ampia diffusione ed io mi ero trovato a scrivere un controarticolo in […]


FLESSIBILITA’ E STABILITA’ NELLA PRATICA SPORTIVA

Per “flessibilità” e “stabilità” non intendo in queste righe accennare a doti fisiche necessarie per la pratica sportiva quanto all’attitudine e alla propensione a cambiare molto spesso lo sport praticato oppure a continuare a praticare sempre quello per tutta la vita. Fuggendo da ogni presa di posizione in merito mi limiterei a dire che, come […]


CAMMINO O CORSA? PRO E CONTRO

La disputa cammino o corsa è una falsa disputa che molte volte viene posta ignorando le esigenze di chi pone il quesito. Dire “Cammino o corsa?” è un po’ come dire “Panino con la bondola o con la soppressa?”. Non si può dire se sia meglio uno o l’altro. C’è chi digerisce meglio la bondola, […]


CONSIGLI DI PTG PER I BUONI PROPOSITI DI INIZIO ANNO

Il primo consiglio sarebbe proprio quello di non fare nessun buon proposito di inizio anno perchè sono proprio quelli che falliti, più o meno verso il 20 di gennaio, vi danno la scusa per continuare a fare come avete sempre fatto. Se proprio dovete iniziare l’anno con dei buoni propositi, perchè state male a non […]


…e il Nordic Walking “turistico”

Molte, troppe, volte mi metto in contrasto con i miei colleghi in modo netto, forse un po’ troppo duro e pure polemico. Lo faccio quando giocano a fare gli scienziati e diventano assolutamente intransigenti su alcune regole fantomatiche di certe attività fisiche. Ho creato uno stile un po’ dissacrante, lo stile “PTG”, che sembra ispirato […]


SCI DI FONDO E TURISMO

Con gli sci di fondo ai piedi si possono vedere dei panorami incredibili. Molti però sono titubanti a mettersi un paio di sci anche se solo per il fondo e preferiscono usare delle semplici ciaspole per camminare sulla neve. In realtà lo sci di fondo ha una vocazione turistica che può venire incontro anche alle […]


DETTAGLI E VISIONE D’INSIEME

Fine anno tempo di bilanci e ci si prodiga in quella “visione d’insieme” che tanto ci manca durante l’anno. Molte volte mi vengono poste domande su dettagli molto particolari ai quali io rispondo con altre domande, un po’ meno particolari. Esempio: “Quante pastigliette devo prendere di quel determinato integratore?”.  A parte che temo che mi […]


FANTOMAS, IL COORDINATORE DELL’EDUCAZIONE FISICA PER GLI ADULTI

E’ da anni che predico che occorrerebbe una figura istituzionale di insegnante di educazione fisica che si occupa di organizzare l’attività motoria di prevenzione degli adulti o almeno di controllare che sul territorio, quanto di già esistente, funzioni a dovere. Per esempio, stando terra terra, l’utilizzazione degli impianti sportivi comunali in uso alle scuole è […]


COMPITI PER CASA DI GINNASTICA

I compiti per casa di ginnastica non sono per i ragazzi che vanno a scuola come si potrebbe pensare ma per gli adulti. I ragazzi che vanno a scuola mediamente fanno più attività fisica quando sono  a casa da scuola che non quando frequentano e questa è un’altra delle tragedie (forse la più grande) della […]


L’UNO CONTRO UNO NEL CALCIO

Non sperate che in questo articolo dia la formula magica per imparare a “saltare l’uomo” nel calcio. In tal caso probabilmente potrei diventare il nuovo commissario tecnico della nazionale perchè questo problema dei giocatori che non sanno saltare l’uomo è pure un problema della nostra nazionale. Saltare l’uomo o “dribblarlo” nell’uno contro uno è un’arte […]


Puntualizzazioni su “Psicopatologia del lungo-lungo”

Quando scherzo qui sopra o sono così bravo che non sembra nemmeno uno scherzo oppure sono così noioso che proprio non si capisce che è uno scherzo. Non esiste nessuna autentica “psicopatologia da lungo-lungo” ed il fatto che i corridori di queste corse sembrino dei malati psichiatrici non è realtà ma semplicemente la caricatura di […]


PSICOPATOLOGIA DEL LUNGO-LUNGO

Il lungo-lungo o “lungone” o “lunghissimo” è quella corsa su una distanza molto lunga, generalmente parecchio più lunga di quelle che vengono normalmente adottate per fare il “fondo lento” e che usano molto spesso i maratoneti ma per qualche vizio preso nella notte dei tempi usano ogni tanto anche i corridori di medie e brevi […]


PSICOLOGIA DELLO SPORT CHE NON SI FA

Con l’articolo sulla capacità di differimento sono andato a trattare un complesso argomento di psicologia dello sport. Sono un po’ contraddittorio perchè tratto poco la psicologia dello sport anche nei suoi argomenti più semplici e scontati e sono andato a scomodarla in un ambito invece piuttosto insondato e raramente analizzato. Tratto poco la psicologia dello […]


SULLA CAPACITA’ DI DIFFERIMENTO

Quando affermo che un buon allenatore dovrebbe essere anche un mezzo prete non lo dico per darmi un atteggiamento da filosofo, ne sono piuttosto convinto e un breve discorso sulla capacità di differimento (non solo nello sport) può aiutarmi a far capire i perchè di questa convinzione. La capacità di differimento è tipica del religioso, […]


Commento a “Ogni frutto ha la sua stagione”

“…non è vero che le cause economiche sono solo marginali nella questione dell’organizzazione dello sport per i giovani in Italia. Se pensi alla differenza di trattamento abissale che c’è fra un campione che con pochi anni di lavoro (per lui è assolutamente un lavoro) si sistema per tutta la vita ed un buon atleta che […]


OGNI FRUTTO HA LA SUA STAGIONE

Evidentemente il record del mondo dei centenni non si può fare a 99 anni perchè bisogna proprio attendere di aver compiuto cento anni altrimenti non è valido. Còsì con questa breve frase me la sono cavata subito sul luogo comune degli atleti master molto stagionati che non dovrebbero più praticare attività agonistica oltre una certa […]


PREVENZIONE DEI PROBLEMI DEL TRATTO CERVICALE

Per la prevenzione dei problemi del tratto cervicale (a questi problemi, grazie al computer, vanno incontro prima o poi il 50% circa degli italiani) non si tratta di buttare giù nessuna pastiglietta ma basta fare anche in carico piuttosto esiguo due esercizi che si fa prima a farli che a scriverli. Sono movimenti lenti che […]


Pesi e neuroscienze…

“… ma, in soldoni, come può lo studio delle neuroscienze determinare la strutturazione di una seduta di allenamento con i pesi?”       E’ questo ciò che non riuscite a capire dello studio delle neuroscienze applicate all’attività motoria e che probabilmente non riuscite a capire nemmeno del mio sito nel quale purtroppo non tratto […]


FUORI TEMA

Mi si accusa molto spesso di andare fuori tema qui sopra e anche nell’ultimo articolo “Lettera ad un professore” pur trattando un argomento interessante sarei andato troppo distante dalle questioni che riguardano l’attività motoria. Bene. allora tanto per essere un pochino ruvido perchè ogni tanto è pure divertente esserlo, senza offendere nessuno, mi preme dire […]


LETTERA AD UN PROFESSORE

Non che abbia la presunzione, con questo titolo, di parafrasare uno di quelli che io ritengo uno dei pezzi più importanti (attenzione che ho scritto “importanti” e non “belli”) della letteratura del secolo scorso ma il senso è proprio quello nel senso che la lettura di “Lettera ad una professoressa” di Don Milani e dei […]


Commento a “Importanza della qualità in palestra”

“…Non ci sono dubbi che la qualità sia molto importante in palestra ma non puoi tassare di più le palestre che secondo impensabili criteri lavorano “male” e agevolare a livello fiscale o addirittura con contributi statali quelle che lavorano “bene” perchè staremo sempre a disquisire di sistemi decisamente aleatori per stabilire ciò che è bene […]


IMPORTANZA DELLA QUALITA’ IN PALESTRA

Ritengo talmente importante il lavoro di qualità in palestra anche ai fini del miglioramento della salute generale della popolazione che per conto mio sarebbe proprio opportuno prevedere oltre che agevolazioni fiscali anche dei veri e propri contributi statali per chi lavora bene e riesce a far risparmiare costi che in assenza di questo lavoro andrebbero […]


BRAVI

Vedo la televisione (pensavate che io ne fossi indenne?) e vedo uno spot, fra l’altro sulla tv di stato, che recita “Lo sport fa bene a tutti ad ogni età!”. E vuoi vedere che se ne sono accorti? Bravi. Peccato che per questo spot della durata di pochi secondi vadano in onda altre 23 ore […]


IMMEDIATEZZA E SUPERFICIALITA’ DELL’INFORMAZIONE

L’immediatezza è la nuova moda dei nostri giorni. Una necessità. Se vuoi che ti ascoltino devi essere immediato altrimenti non ti considerano nemmeno. Ammessi solo gli interventi da 140 battute, tutto il resto è noia, cavillosità inammissibile. Così non è importante trasferire informazioni utili e/o veritiere, possono essere anche inutili o false, l’importante è che […]


Domanda su aspetti dietologici

Continuano ad arrivarmi domande da dietologo alle quali non posso rispondere per il semplice motivo che non sono un dietologo ma un insegnante di educazione fisica. Pertanto non rispondo e se nella domanda ci sono anche quesiti che riguardano l’attività motoria mi limito ad analizzare quegli aspetti che riguardano il mio campo di competenza. Devo […]


Commento a “Facciamo cambio”

“…le cose che tu hai scritto (sull’articolo  “Facciamo cambio…”) sono già state ipotizzate da un distributore di biciclette elettriche svizzero (che fra l’altro tratta un ottimo prodotto anche se un po’ caro…) che sostiene come la rete ciclabile efficiente esista già un po’ dappertutto, si tratta solo di capire dove possono andare anche le auto […]


FACCIAMO CAMBIO…

Sarò irruento e poco democratico ma io i gestori di palestre che fanno pedalare i soggetti sani in palestra li arresterei tutti. Non è scorretto solo perchè si fa pagare una cosa che potrebbe essere gratis, è molto peggio. E’ peggio perchè si tolgono dalla strada forze molto importanti per una lotta che i ciclisti […]


UN’ALTRA VITTORIA DELLO SPORT TELEVISIVO SU QUELLO VERO

Il peggior odio è l’indifferenza. Mai come questa volta il vero calcio italiano è stato odiato tanto. Cos’ha la gente contro il vero calcio che salva centinaia di migliaia di ragazzini dalla sedentarietà precoce? In Italia ogni anno si disputano circa 580.000 incontri di vero calcio, più di mezzo milione. Come si fa a dire […]


ECOLOGIA E SCUOLA

Siamo la prima generazione che sta pagando in modo concreto e drammatico i problemi dell’inquinamento della società industriale. Non siamo i primi ad inquinare se è vero che questo sistema è nato ben più di un secolo fa, però siamo i primi che non possono più far finta di niente perchè i danni sono sotto […]


SE VUOI DIVENTARE UN CAMPIONE NON PUOI SMETTERE DI GIOCARE A 13 ANNI

Non ho nulla da dire sull’eliminazione dell’Italia dai mondiali di calcio. Forse non ci capisco nulla di calcio ma ho visto pure una discreta partita contro la Svezia. Fra l’altro c’è pure stato un bel pubblico che non mi pare nemmeno che si sia perso in menate di cori razzisti o quant’altro. Che l’Italia vada […]


Catena cinetica aperta, catena cinetica chiusa e… corpo libero.

Molti mi chiedono se sono meglio gli esercizi a catena cinetica aperta o quelli a catena cinetica chiusa. Premesso che nella vita di tutti i giorni facciamo un’infinità di movimenti a catena cinetica aperta, un’infinità di movimenti a catena cinetica chiusa e non stiamo mai a domandarci se gli uni siano meglio degli altri perchè […]


CONSIGLI SULLA CORSA PER PRINCIPIANTI

Rileggendo quanto ho scritto sulla tecnica di corsa fino ad ora mi rendo conto che i principianti probabilmente non possono trarre molte indicazioni utili da questi articoli. Sono riuscito forse a sviscerare la complessità degli interventi sulla tecnica di corsa e per certi versi anche la potenziale importanza di questi ma non sono riuscito a […]


Commento a “Sulla viralità delle notizie travisate”

“Per come scrivi potresti essere un giornalista della Pravda di vecchio stampo, quella dell’epoca di Breznev per intendersi. In Italia c’è libertà di stampa e ognuno è libero di scrivere quello che vuole, tanto più che si sa benissimo che i titoli sono fatti per far vendere il giornale e non per rispecchiare fedelmente il […]


SULLA VIRALITA’ DELLE NOTIZIE TRAVISATE

Sta circolando, in questi giorni in modo “virale” (è questa la moda, le notizie idiote diventano “virali” nel senso che grazie a Internet circolano meglio delle altre, praticamente Internet è diventata la fabbrica delle notizie idiote perchè per quelle intelligenti non è necessario usare Internet: si possono diffondere pian piano che tanto non gliene frega […]


IL RECUPERO E’ PARTE INTEGRANTE DEL PROCESSO DI ALLENAMENTO

Nell’allenamento degli atleti sportivi professionisti quei soggetti che rinunciano al supporto farmacologico (pochi…) sono doppiamente danneggiati in quanto se da una parte rinunciano al “supercarburante” che può consentire un consistente miglioramento del rendimento sportivo dall’altra si creano grandi problemi nel processo di recupero delle sedute di allenamento che è uno degli aspetti determinanti nella costruzione […]


I CONSIGLI DI “PTGE”

Forse, senza cambiare nome, è sufficiente che aggiunga una “E” alla mia sigla di Personal Trainer Gratuito per non ricevere più domande tipiche da società dei consumi snaturata. Continuano ad arrivarmi domande tipo “Che integratori devo acquistare per migliorare il rendimento…” – “Che macchine devo acquistare per organizzare l’attività fisica…” Non dovete acquistare un bel […]


500 ARTICOLI

Cinquecento articoli mi sembrano un po’ tantini per scrivere quattro cagate. Il problema è che quelle quattro cagate alla fine sono cose importanti perchè riguardano la nostra salute. Trovo scandaloso che un insegnante di educazione fisica sia costretto a scrivere insistentemente di piste ciclabili perchè nessun politico se ne occupa in modo articolato e concreto. […]


IL TERRORISMO DI TUTTI I GIORNI

Ieri un folle ha ucciso 8 persone su una pista ciclabile a New York. Non so se fosse ateo o di che religione, so solo che uno che fa una cosa del genere è comunque pazzo. La follia non siamo ancora riusciti a comprenderla nonostante siano apparsi sulla terra personaggi del calibro di Jung e […]


Ancora sull’arrangiarsi

“Molto semplicemente, per l’attività motoria per la salute tu consigli di arrangiarsi o di affidarsi alla consulenza di un istruttore?”     Molto semplicemente io ti dico che se non puoi avvalerti dei consigli di un tecnico perchè non lo trovi o non hai i mezzi finanziari per poterti avvalere della sua consulenza è proprio […]


PASSIONE E RAZIONALITA’ NELL’ATTIVITA’ MOTORIA

Se scrivo di passione non sto scrivendo di cose scientifiche. Mi rifiuto di credere che ci sia un qualcosa di scientifico dietro alla propensione verso le more o le bionde e se pure lì esiste un aspetto scientifico a spiegare queste passioni non voglio assolutamente trattare quell’aspetto. Trattare l’attività motoria con passione o con razionalità […]


LAPIDARIO SU UNA QUESTIONE CHE RIGUARDA SOLO MARGINALMENTE LO SPORT

Da buon logorroico tendo a riequilibrarmi solo quando trovo altri logorroici che su certi argomenti spendono fiumi di parole facendomi capire che a volte per essere chiari bisogna essere anche sintetici. Dunque sulla questione del razzismo negli stadi mi accontenterei di citare una frase di Nelson Mandela: “L’educazione è l’arma più potente che si possa […]


L’ALTRA FACCIA DELL’ATTIVITA’ MOTORIA

In un’epoca dove tutti sono pluralisti, dove il pluralismo viene visto come un valore positivo, dove “bisogna” essere pluralisti (io dico “si può” essere pluralisti perchè se “bisogna” allora non si è pluralisti per niente…) uno dei pochi ambiti dove il pluralismo latita è quello dell’attività motoria. E’ strano perchè l’attività motoria dovrebbe essere in […]


GINNASTICA “TRANQUILLA” E SALTI MORTALI

Io non so quanto durerà la terra e non so se c’è qualche scienziato in grado di prevedere con una discreta precisione quanto possa durare. Temo che le variabili in gioco siano un po’ tantine per sbilanciarsi con sufficiente attendibilità su queste previsioni, non da ultima quella che a volte l’uomo pare pure un po’ […]


ALTRI MOTIVI PER CHIEDERE PISTE CICLABILI SPAZIOSE ED EFFICIENTI

Perdiamo tempo a chiedere cose inutili ed obsolete ma non chiediamo le cose importanti per il nostro futuro. La bici elettrica è il mezzo del futuro. Anche l’auto elettrica ci aiuterà a combattere l’inquinamento ma i petrolieri non ci sentono e alcuni produttori di auto fanno finta di non vedere e adducono scuse da petrolieri, […]


L’INSOSTENIBILE LEGGEREZZA DELL’ESSERE… MIOPI NEL TRATTARE L’ATTIVITA’ MOTORIA

Ho visto il film “L’insostenibile leggerezza dell’essere” tratto dall’omonimo romanzo di Kundera. Non sapevo nemmeno che esistesse anche se ormai è quasi vecchio (è del 1988, nella nostra società sono vecchi film che hanno pochi mesi…). Sarà perchè sono un appassionato di Kundera ma ho trovato meglio il libro. In ogni caso l’arte è arte […]


IL “POSSIBILITOMETRO”

Il “possibilitometro” è un’idea abbastanza stupida (ma ne esistono anche di più stupide…) per capire che possibilità avete di praticare una sana attività motoria. Si tratta di fare un semplice test di sei domande, tre relative ai “tempi” e tre relative agli “spazi” che fornisce un indice delle vostre possibilità di fare movimento. In base […]


NON SEMPRE UTILE FARSI SOSTITUIRE DALLE MACCHINE

Mi si chiede un parere su una cosa che va fuori dalle mie competenze. Se possano essere utili quei letti che sostituiscono il massaggiatore e fanno un “massaggio meccanico”. Sono talmente ferrato in materia che non so nemmeno come funzionano e penso proprio che la domanda deva essere rivolta ad un massaggiatore o a un […]


PTG: istruzioni per l’uso

Mi arriva una domanda singolare sul modo di operare di un assistente tecnico per l’attività motoria al percorso della salute. Premesso che non si riesce a trovare facilmente un insegnante di buona esperienza che si metta a disposizione per questo servizio mi si chiede che consigli si possono dare ad un neo laureato in Scienze […]


DALL’OBBLIGO ALLA POSSIBILITA’

Il problema principale, nella fruizione di attività motoria in Italia, è che più o meno tutti “devono” ma “non possono” fare attività motoria. Con quel sistema abbiamo più o meno 20 milioni di sedentari cronici che sono personaggi che si muovono troppo poco e che gravano (o graveranno) sul sistema sanitario nazionale in modo un […]


PERCHE’ DELLA SUPERCOMPENSAZIONE NON GLIENE FREGA PIU’ NIENTE A NESSUNO

Non è perchè il principio della supercompensazione, o legge di Weigert, ha circa 150 anni o poco meno ma perchè con l’uso sistematico dei farmaci di quella legge si può pure farsene un baffo che tanto con i farmaci andiamo ad alterare il recupero quasi a nostro piacimento, come minimo riusciamo a porre rimedio ad […]


PERCHE’ UN AUTODIDATTA MOLTE VOLTE FA MEGLIO DI CHI E’ ASSISTITO

Il segreto sta nel diffidare di Internet. Coloro che si affidano ad Internet al percorso della salute li vedo lontano un miglio, sono affaticati, sbuffanti e si capisce subito che stanno facendo qualcosa che non è tarato sulle loro caratteristiche. Al contrario, chi fa da vero autodidatta, senza farsi condizionare dalle informazioni prese da Internet, […]


Domanda su “La correzione in teoria del movimento”

“… ho capito che correggere non è una bella cosa ma se ci troviamo in presenza di un gesto tecnico indubbiamente discutibile, poco efficace e addirittura pericoloso perchè potenziale innesco per pericolosi sovraccarichi come possiamo agire per mettere l’atleta in condizione di migliorare quel gesto in tempi non biblici?”   Tentare di migliorare un gesto […]


LA CORREZIONE IN TEORIA DEL MOVIMENTO

La correzione nel movimento non dovrebbe esistere. In teoria. Poi in pratica, però, tutti correggono e allora dobbiamo almeno tentare di capire il perchè. Forse l’unica cosa da correggere è proprio la teoria del movimento più che il movimento e si può tranquillamente osservare che non esiste una “teoria della sedentarietà” con tanto di dogmi […]


INCUBI

Stanotte ho fatto un incubo. Interrogazione di agricoltura. La profe era una bella signora distinta, molto a modo, forse un po’ troppo “sulle sue”. E qui già potrebbero scatenarsi gli psicologi. Forse io vedo la scuola italiana come una bella signora distinta, molto a modo e un po’ “troppo sulle sue ?!?. Non so, c’è […]


IL PESO DELLA CULTURA

Per capire che la cultura pesa molto basta guardare il peso degli zaini degli studenti di oggi. Non c’è dubbio la cultura pesa. Ed è sempre più pesante. Questa cosa del peso della cultura rischia di spaccare in due le classi. Non fra gli studenti. Quelli più o meno subiscono indifferenti. Basta che non gli […]


ABILITA’ E POTENZA

Abilità e potenza sono necessarie per eccellere nello sport. Sono necessarie anche nella vita di tutti i giorni, questo è il punto e non è necessario ambire ad una carriera sportiva di alto livello per essere costretti a fare i conti con queste due doti ingredienti essenziali di ogni gesto sportivo ma anche non sportivo. […]


CALCI DI RIGORE

Un clamoroso calcio di rigore sbagliato, o forse nemmeno battuto, è quello che ha fallito lo scorso anno il presidente russo Putin quando ha avuto la possibilità di far capire al mondo che la Russia, quanto a correttezza sportiva, non ha nulla in meno degli altri stati. La Russia sportiva lo scorso anno è stata […]


RELIGIONE, EDUCAZIONE CIVICA E ATTIVITA’ MOTORIA

La scuola non andrebbe nemmeno riformata. Non ce ne sarebbe bisogno se solo si desse più spazio alla Religione, all’educazione civica e all’attività motoria. Queste tre materie fondamentali per far crescere un ragazzo sano e con sani principi morali sono invece considerate le cenerentole della scuola italiana, quelle materie che se anche non esistessero non […]


Commento a “Notizie buone”

“Io ci credo allo studio degli americani sul fatto che per un dollaro impiegato per l’attività fisica se ne possono risparmiare tre in spesa sanitaria. Gli americani saranno anche tipi un po’ particolari, per certi versi, ma non pubblicano studi scientifici a vanvera, se non sono più che attendibili…   La cosa alla quale non […]


NOTIZIE BUONE

Le buone notizie non fanno ascolti. Ma io qui sopra non ho questa gran necessità di fare questi grandi “ascolti” (anche se la volta che proposi Benigni come presidente della Repubblica in quanto dotato di grande “agilità” mi divertii troppo ad osservare l’impennata del numero di lettori…) e dunque posso permettermi il lusso di riportare […]


ASPETTI PSICOLOGICI DELL’ATTIVITA’ MOTORIA PER LA TERZA ETA’

Mi si chiede un parere sull’aspetto ludico dell’attività motoria per la terza età ed io dribblo la domanda rispondendo con considerazioni che non c’entrano con questo ma sono comunque strettamente collegate all’aspetto ludico, almeno spiegano perchè su qusto argomento non mi sento molto attrezzato. Per non farvi perdere tempo vi dico subito che la domanda […]


FUMO, ANTIDOPING E IMMUNITA’ DI GREGGE

Questo non è un articolo sui vaccini. L’immunità di gregge è stata portata in campo a livello di informazione di massa trattando delle vaccinazioni obbligatorie ma io non voglio assolutamente mettermi a disquisire sul fatto che questa possa attestarsi al 90%, al 95% o deva andare al 100% punto e basta. Quello è un fatto […]


TROPPA IMPORTANZA ALLA CUCINA E TROPPO POCA AL MOVIMENTO

Ci lamentiamo perchè gli italiani tendono ad essere in sovrappeso ed il numero delle persone in questo “presunto” sovrappeso (a volte è un sovrappeso “finto”, molte altre volte purtroppo è vero, conclamato ed inequivocabile…) è decisamente elevato ma vi siete mai chiesti l’importanza che la televisione pubblica (che dovrebbe essere un servizio di stato e, […]


ASPETTO TECNICO ED ASPETTO POLITICO DELL’ORGANIZZAZIONE SPORTIVA

Ho ripetuto più volte che non farei manco morto il presidente della Fidal, Federazione Italiana di Atletica Leggera, sport del quale sono innamorato che ha condizionato e continua a a condizionare la mia esistenza in modo significativo. Non farei mai il presidente della federazione di quello sport perchè anche se è lo sport che apprezzo […]


Commento a “Giovani”

“…non si capisce se il tuo è il Manuale del Giovane Sovversivo o un sito che tratta di attività motoria. Cosa c’entra la scontatissima critica alla società fondata sul danaro con l’attività motoria? Questa volta non hai osato inserire questo articolo altamente politicizzato nella sezione “Attività motoria per tutti” ma l’hai messo solo fra gli […]


GIOVANI

Inizia la scuola ed io invece di perdermi nella solita critica sterile ad un modello di scuola nel quale non credo vorrei tentare di capire alcune delle cause che ci hanno portato ad imbalsamare questo modello arcaico. Intanto un distinguo non trascurabile: io sono ipercritico soprattutto nei confronti della scuola superiore e dell’Università perchè per […]


COMPITI A CASA, ATTIVITA’ FISICA E… TROLLEY!

Non che mi vada l’idea di campare altri 100 anni, ritengo che il problema di tentare di campare meglio sia più importante di quello di tentare di campare a lungo e pertanto spero di campare decentemente per un periodo “umano” piuttosto che indecentemente per un periodo “troppo” lungo però se potessi tornare indietro fra cent’anni […]


L’ATTIVITA’ MOTORIA MIGLIORE E’ QUELLA CHE SI FA GRATIS TUTTI I GIORNI

La necessità di costruire una rete ciclabile efficiente almeno come la rete stradale per le automobili non è dettata solo dalla necessità di riuscire a contenere l’uso dell’automobile per contenere l’inquinamento atmosferico ma anche dall’importanza di condurre con strumenti efficaci la lotta contro la sedentarietà. Il recente decreto d’urgenza sull’obbligatorietà dei vaccini ha avuto l’obiettivo […]


MULTINAZIONALI E SALUTE PUBBLICA

Sto attendendo che mi oscurino il sito. Perchè ho osato ipotizzare come sensato l’atteggiamento del presidente della Regione Veneto Luca Zaia che sostiene come la nuova legge sui vaccini non abbia carattere di urgenza e pertanto sia più che sensato chiedere una proroga dei termini di attuazione per non creare inutili disagi alla popolazione. Io […]


PTG SUI VACCINI

E ti pareva che PTG non ci mettesse il becco anche sulla spinosa questione dei vaccini. Sulla questione vaccini è più facile stare zitti che esprimere un’opinione perchè è una questione veramente delicata e spinosa ed in un primo tempo mi sono imposto un rigido silenzio, poi però, siccome la questione sta assumendo contorni macroscopici […]


TUTTI CORRONO, MA COME?

Con riguardo alla corsa io devo ritenermi fortunato. Corro ancora dopo quasi 80.000 chilometri di corsa e 42 anni di attività (senza contare le innumerevoli corse fatte da bambino per correre dietro ad un pallone che non pigliavo mai…) ma forse corro ancora solo per aver centrato l’epoca dove tutti corrono. Inutile negare che, anche […]


SCELTE

Il fatto che possano esistere almeno due tipi di “personal trainer” implica la possibilità di scegliere ed è una possibilità interessante. Molti credono che l’unica possibilità di scelta sia se scegliere di affidarsi ai consigli di un personal trainer o fare del tutto a meno. Pensano che il personal trainer sia quel rompiballe deputato a […]


ALLENATORI O SCENOGRAFI?

C’è un po’ di conflitto fra il nuovo ed il vecchio e siamo arrivati al punto che si fa un po’ di fatica a distinguere fra il nuovo ed il vecchio. La storia ormai è vecchia e per quello si casca in contraddizione. Non solo, il vero nuovo, praticamente è il “vecchio” ed allora proprio […]


IL DRAMMA DI UN NOME

E’ chiaro che ho sbagliato nome. Non dovevo chiamarmi “Personaltrainergratuito” perchè il Personal Trainer è visto come quel personaggio che ti allarga o ti restringe a seconda dei gusti. Non è visto come quel personaggio che ti lascia così come sei e ti da consigli per stare meglio possibile e fare un’attività sportiva divertente e […]


SUL SIGNIFICATO DELLA PAROLA EDUCARE

Quando tratto di scuola io sono semplicemente patetico perchè ho decisamente sbagliato pianeta. Mi scaglio contro chi sostiene che a scuola si vada per informarsi ed il ruolo dell’educazione deva essere lasciato esclusivamente ai genitori. Una scuola che deve informare e basta a mio parere può benissimo essere sostituita con dei computer o con degli […]


Ancora sull’intensità ideale degli stimoli allenanti

“Passi da un estremo all’altro: dai tuoi polpettoni sulle intensità soft per non stressare troppo l’atleta all’ipotesi che una bassa quantità di stimoli altamente stressanti (addirittura traumatizzanti secondo un’ipotetica “teoria dei traumi”) possa essere decisiva per informare il processo di addestramento sportivo…”.   In effetti su queste cose non si possono fare discorsi pressapochisti, non […]


UN DUBBIO SULLA PREPARAZIONE: LA TEORIA DEI TRAUMI

L’unica volta che ho sentito parlare della teoria dei “traumi” con riferimento allo sport è stato a Udine quando approdai alla Libertas a metà anni ’80. Il professor Franco Colle, che era stato allenatore del mitico Venanzio Ortis, volle tentare di capire perchè con tante squadre interessanti che gravitavano attorno alla mia città (Verona) ero […]


TERRORISMI

Quando esco di casa io ho paura delle moto, delle auto e dei camion. Anche del terrorismo ma di quello comunemente inteso che si vede al telegiornale ho un po’ meno paura di quello ordinario che non si vede al telegiornale. Mi fido della Polizia che fa di tutto per farci sentire sicuri nel nostro […]


RIPARARE E MIGLIORARE PIU’ CHE SOSTITUIRE

A volte sembra filosofia pura più che attività motoria e questa volta scomodo nientepopodimeno che Lucio Battisti (e Mogol che l’ha scritta con lui) che nel famoso pezzo “Sì, viaggiare” dice che è molto meglio riparare che buttare. Non è un articolo di meccanica questo, non parlo di moto o di auto (per esempio della […]


Commento a “Cose difficili da capire”

Mi arriva un commento all’articolo “Cose difficili da capire” che non posso riportare per esteso perchè dopo mi dicono che le critiche le sintetizzo e le stravolgo mentre gli elogi li riporto integralmente. Vi è sufficiente sapere che questo la pensa proprio come me e in tema di nefandezze di antidoping e certo giornalismo sportivo […]


FARE E “NON FARE”

Mi si dice che il mio articolo “I miei tre consigli preferiti” può aver riscosso un discreto successo perchè oltre ad essere sintetico (cosa molto rara per i miei articoli…) è pure propositivo tutto sommato, mentre la replica oltre ad essere “meno sintetica” è pure meno propositiva perchè descrive di divieti, non di proposte, Per […]


I MIEI TRE “SCONSIGLI” PREFERITI

Tempo fa avevo scritto un articolo che ha avuto successo forse solo perchè era abbastanza breve e, come scrivevo nell’articolo appunto, di questi tempi essere sintetici è più importante che essere “qualitativi” pertanto non è grave se scrivi un tot. di fesserie ma è importante che tu le scriva sinteticamente. Se scrivi cose interessanti ma […]


PERCHE’ TIFO SIFAN HASSAN

Penso che senza scomodare Freud, che forse avrebbe dato motivazioni un po’ particolari, si possa capire perchè tifo per l’atleta olandese di origini etiopiche che domani proverà a dar battaglia alle più quotate pretendenti al titolo mondiale sui 5000 metri piani a Londra. L’olandese, pur essendo un’atleta di altissimo livello (non vorrei dire una scemata […]


PRIMA DI CRITICARE LA NAZIONALE METTIAMO L’ATLETICA A SCUOLA

Siamo alle solite. Posso fare benissimo a meno di leggere i giornali così non mi arrabbio più e non sono costretto a scrivere queste cose. I soliti giornalisti “illuminati” che tuonano che la nazionale di atletica è proprio in crisi e insomma almeno Tamberi poteva andare in finale etc. etc. Prima di tutto una parola […]


COSE DIFFICILI DA CAPIRE

Mi si chiede perchè quando un qualsiasi atleta viene pescato positivo all’antidoping vengo colto da un improvvisa simpatia per questo atleta anche se non ho mai fatto il tifo per lui e perchè altrettanto improvvisamente vengo animato da un improvviso senso di fiducia per la sua persona (in primis) e per le sue gesta sportive […]


PUBBLICO IDIOTA O SEMPLICEMENTE DISINFORMATO?

Non ho visto per televisione la finale dei 100 metri dei Campionati Mondiali di Londra. Per fortuna perchè mi sarei arrabbiato. Non per la sconfitta di Bolt. Bolt che perde mi è pure simpatico. Da vincente cronico mi ha un po’ annoiato e mi spiace che voglia mollare l’atletica proprio ora che cominciava ad essere […]


LA PAROLA MAGICA: SPECIFICITA’

Ho già “versato” (forse si potrebbe scrivere “sbrodolato”) circa mezzo milione di parole su questo sito. Sono sempre le solite mille, girate e rigirate, ma insomma in un modo o nell’altro piazzate lì circa mezzo milione di volte a formare una colonna che se fosse su un’unica linea sarebbe lunga probabilmente più di 10 mila […]


RICCHI E POVERI

Mi è stato detto che l’ultimo articolo invece che scomodare l’etica potevo semplicemente titolarlo “Ricchi e poveri” ed è la solita manfrina sui ricchi che comandano in quanto ricchi e condizionano inesorabilmente anche l’esistenza dei poveri. Con riferimento allo sport io non la vedo semplicemente così e comunque intitolando “Ricchi e poveri” mi espongo al […]


ETICA E SPORT

Penso che sia più facile fare un discorso di etica riferita allo sport trattando di sport dilettantistico. Non so se possa esistere un’ etica dello sport professionistico nel senso che questo, fondamentalmente, è governato dalle multinazionali. Se esiste un’etica delle multinazionali forse esiste anche un’etica dello sport professionistico ma in ogni caso temo che il […]


IMPARARE A SBAGLIARE

L’unico errore imperdonabile in attività motoria è stare troppo tempo fermi. Su quell’imperdonabile errore non dovrebbero nemmeno intervenire i tecnici bensì i medici. E’ una cosa talmente importante non esagerare con l’inattività che assume un’importanza di carattere medico, è il medico che deve dirti non stare troppo fermo altrimenti ti ammali, muoviti, fai quello che […]


LA PSICOLOGIA NELLO SPORT E’ QUASI TUTTO

Sono convinto che ci sia una componente psicologica determinante in tutto lo sport. In quello di alto livello per una serie di motivi anche molto complessi che non c’entrano nulla con quelli dell’amatore ma che sono in grado di modificare il rendimento sportivo in modo decisivo, nello sport amatoriale in modo quasi più importante perchè […]


QUANDO UNO E’ VECCHIO DENTRO

Mi fanno notare che alcune mie osservazioni andrebbero scritte con la carta pergamena e non su Internet. L’articolo nel quale partendo da una bilancia d’epoca sono risalito alla situazione economica mondiale è di sapore arcaico anche se è scritto su Internet e non è certamente il luogo dove è pubblicato a farne una cosa attuale […]


“220 MENO L’ETA’…” DI TUO TRISNONNO CHE ERA AMICO DI GARIBALDI

Portale da milioni di visitatori. Articolo giustissimo sull’utilità del cammino, siamo in emergenza sedentarietà continua, mi pare più che giusto fare articoli sull’utilità del cammino. Sfugge un piccolo dettaglio. A volte per far troppo si rischia di fare male. Bastava dire che il cammino è utile, senza aggiungere dettagli inutili. Chissà quante volte io scrivo […]


“La bilancia di una volta” non è una poesia…

Mi si precisa che il salario dei cinesi sta aumentando ed è arrivato ad essere mediamente più alto di quello dei brasiliani, che i cinesi non producono solo cose inutili, che non saremo in grado di insegnare il comunismo ai cinesi perchè non l’abbiamo mai conosciuto e la storia non torna indietro e che, per […]


LA BILANCIA DI UNA VOLTA

Appena fuori dalla gelateria che fa i migliori gelati che si possano trovare nella mia città esiste una bilancia pesa persone. E’ un bilancia di una volta, avrà 60-65 anni funziona con 50 centesimi (non con le cinque lire di una volta…) ed ha anche una tabella con il peso ideale delle persone: è proprio […]


FORZA E INTEGRAZIONE? FORSE DA VECCHI…

Non pretendo di avere il verbo, tanto più che continuo a dire che la scienza del movimento non è una scienza esatta (a mio parere non è nemmeno una scienza) e per cui anche se fossi un luminare dovrei fare le mie osservazioni con il più basso tasso di sentenziosità possibile. Sulla mia “Piramide del […]


LA PIRAMIDE ALIMENTARE, ANZI NO, DEL MOVIMENTO

Gli argomenti di dietologia devastano le nostre menti e purtroppo, con quello che mangiamo, si è anche un po’ costretti a pensare a cosa si mangia. Peccato che il martellamento mediatico in fatto di alimentazione ci abbia portato a non mangiare più in modo normale altrimenti saremmo forse esentati da guardare le menate sulla piramide […]


Ancora sugli orari delle competizioni amatoriali (ma anche degli atleti professionisti…)

Allora arriva la solita critica: “Da una parte sei contento perchè ti mettono una gara al pomeriggio e scrivi che di pomeriggio si rende di più nelle attività sportive che alla mattina, dall’ altra ti lamenti perchè ai Campionati Italiani Master hanno messo troppe gare nel primo pomeriggio. Insomma deciditi…”- E questa va spiegata perchè […]


CONFUSIONE FRA CAUSA ED EFFETTO NELL’ATTIVITA’ MOTORIA

Non so se sia la moda dilagante degli integratori ma si è diffuso molto ultimamente il virus che porta a confondere causa ed effetto in tema di attività motoria. Invece di puntare a migliorare le capacità di movimento e di produrre gesti di qualità si sta puntando sempre di più a costruire muscoli più belli […]


CAMPIONATI ITALIANI MASTER DI ATLETICA 1 E 2

Ho partecipato ai campionati italiani master di atletica e purtroppo mi sono divertito. Purtroppo perchè, stando così le cose, ci torno volentieri e allora mi sento pure autorizzato a criticarli perchè voglio divertirmi ancora di più e voglio che tutti riescano a divertirsi partecipando ad una manifestazione sana e socialmente utile. Ho due considerazioni da […]


MENO PESI, PIU’ SPORT

Quello che è uno dei miei motti “meno pesi – più sport” più volte ripetuto per diffondere un concetto di attività motoria veramente rivolta a tutti e che possa avere effetti duraturi nasce da considerazioni anche non del tutto banali oltre che dalla necessità di semplificare l’offerta pubblica di attività motoria. Intanto è giusto precisare […]


PAURE GIUSTIFICATE E PAURE INSENSATE RIGUARDO ALL’ATTIVITA’ FISICA

Mi arrivano molte domande strane relative a paure di vari tipi sull’attività fisica. La prima domanda che mi pongo io è che vorrei sapere chi ha interesse ad alimentare queste paure del tutto particolari che possono di fatto limitare la fruizione dell’importantissima attività fisica. Così accade che per colpa di tutte queste paure alcuni finiscano […]


PTG… E SAI COSA BEVI!

Ovviamente il mio articolo su Fantozzi è stato considerato come la dimostrazione che su questo sito mi occupo troppo di politica (ma non ero quello che ha sbagliato a non candidarsi per sostenere veramente le piste ciclbili?!?) e sono stato accusato di trattare in modo troppo riduttivo solo un aspetto della personalità di quello che […]


IL MIO FANTOZZI

Ognuno vede il mondo a modo suo. Ho apprezzato Paolo Villaggio una sera del 1987 che è venuto a parlare nella piazza principale della mia città che è una delle piazze più famose d’Italia (diciamolo pure alla faccia dell privacy: Piazza Bra a Verona) davanti a circa settanta persone (settanta… non settantamila). E lì ho […]


IL DANARO NON RENDE FELICI, LO SPORT… QUALCHE VOLTA

Che il danaro non renda felici non è un luogo comune, è una realtà incontestabile. A volte si tende a fare un po’ di confusione sull’argomento pensando che la povertà è in grado di rendere infelici, e su quello siamo d’accordo, ma non è automaticamente provato che visto che la povertà può dare esiti drammatici […]


GLI ITALIANI E LE COMPETIZIONI AMATORIALI

Hanno comunicato gli orari dei campionati Europei amatori di atletica che si terranno in Danimarca tra un mese e sono contento. Pensavo che gli 800 metri, gara alla quale se tutto va bene (se non mi faccio del male prima e se la mia auto ce la fa ad arrivare fin lassù) dovrei partecipare, fossero […]


PEGGIO DELL’EFFETTO GHIGLIOTTINA

In molti mi chiedono consigli sull’esecuzione di certi esercizi di ginnastica, hanno paura di sbagliare il movimento e che questo invece che utile possa risultare dannoso. Se hanno dubbi hanno ragione a pormi tali quesiti, il più delle volte un certo tipo di esecuzione è dettata da precise esigenze fisiologiche di chi esegue l’esercizio e […]


MENO CENTRI COMMERCIALI PIU’ PARCHI

E’ piovuto, si è abbassata un po’ la temperatura, non si può più parlare di effetto serra. Giustamente l’effetto serra è tutta una bugia insomma non ci ammazzerà tutti entro i prossimi anni ma ci farà solo del male ed i politici di questa generazione ce la faranno a scamparla, non si vede perchè dovrebbero […]


Commento a “I negazionisti del clima”

Del tuo ultimo articolo salvo il “freddo calcolo” con il quale ti tratterresti dal mollare un pugno ad un negazionista del clima. In un’estate rovente come questa il “freddo” calcolo ci sta bene. In effetti tu hai la percezione di trattare argomenti che sono decisamente più grandi della portata media dei discorsi del tuo sito, […]


I NEGAZIONISTI DEL CLIMA

Non sono un violento ma se mi trovassi davanti un negazionista del clima convinto (non di quelli che lo sono per scimmiottare, per accodarsi al branco) in questi giorni avrei voglia di dargli un pugno sui denti. Poi però lui mi  massacrerebbe di botte perchè non  sono un animale da combattimento e pertanto non sono […]


COSA FA L’ATTIVITA’ FISICA

Ho paura di dover passare il resto dei miei giorni a spiegare come può far dimagrire una grande quantità di attività fisica. In realtà non penso che l’attività fisica sia stata inventata dal Padreterno per dimagrire. Certamente (ve lo confesso deludendo qualcuno) quando io ho iniziato a studiare gli effetti dell’attività fisica sull’organismo (a tredici […]


PERCHE’ NON E’ DI MODA IL DIARIO DI ALLENAMENTO

Premessa, prima di scrivere questo articolo sono andato a curiosare cosa girava su Internet su tale argomento perchè siccome vado a scrivere che mi pare che il diario di allenamento non sia per niente di moda, volevo verificare che tale mia sensazione non fosse invece smentita da una marea di articoli su Internet che trattano […]


REINDIRIZZAMENTO DAL FRUTTIVENDOLO

A tutti quelli che mi fanno domande sugli integratori alimentari devo comunicare con una specie di “comunicato stampa” che io non  credo all’utilità degli integratori alimentari per le persone sane, non mi occupo di integratori e non do consigli sull’acquisto di nessun integratore, o meglio, l’unico consiglio che do è di non acquistarli proprio, se […]


Altro commento: “Il paragone con le bambole non regge…”

“Nei tuoi paragoni ad effetto a volte parti un po’ per la tangente. Quello con le bambole gonfiabili in relazione all’aspra critica alle applicazioni per l’attività motoria non regge. Si capisce benissimo che tu non vuoi pubblicizzare quel tipo di prodotto ed anzi è proprio enfatizzando l’assurdità della bambola gonfiabile che vuoi smontare anche il […]


Commento a “E se l’allenatore è un computer?”

“Si chiamano App e anche se non vuoi nominarle in inglese perchè non ti abbassi ad usare l’inglese nel tuo sito “snob radical chic” devi arrenderti al fatto che è il presente e probabilmente anche il futuro di buona parte del concetto di autogestire la propria attività fisica che tu invece proponi con tutt’altri canoni. […]


E SE L’ALLENATORE E’ UN COMPUTER?

A chi come preparatore usa un sistema computerizzato (i giovani le chiamano “applicazioni”…) consiglio di provare ad usare una bambola gonfiabile per fare sesso. Non sto scherzando. Forse è il sistema migliore per far capire come funziona l’applicazione. Scrivo “forse” perchè di bambole gonfiabili ce ne sono di molto carine e ritengo che siano potenzialmente […]


IMPREVEDIBILITA’ DEGLI INCAPACI

E questo, anche se non sembra, è un articolo di sport e forse, almeno per i concetti che porta in campo, può pure essere considerato abbastanza tecnico. Per incapaci intendo atleti non capaci di ottenere prestazioni brillanti, incapaci di ottenere prestazioni di alto livello, dunque soggetti “abbastanza” normali dove quell’abbastanza è riferito al fatto che […]


VELOCISTI E RESISTENTI

Questo non è un articolo di tecnica (ce ne sono su questo sito?!?) ma una serie di considerazioni sul fatto che il mondo è spartito fra velocisti e resistenti più o meno come abbiamo fibre bianche nei muscoli o fibre rosse. Poi, ovviamente ci sono gli ibridi, ma molti di noi presentano tratti caratteriali che […]


LO SPORT E’ VITA

A volte sembro cadere in contraddizione quando predico uno sport per tutti ed allo tempo stesso esalto il valore entusiasmante, perfino terapeutico, dell’agonismo. In effetti io predico un agonismo mitigato ma la parola giusta, più che mitigato, è “razionale”, per tutti, che si discosta un po’ tanto da quello propinatoci in modo ossessionante dalla televisione. […]


E SE PTG DIVENTASSE ASSOLUTAMENTE INUTILE?!?

Personal Trainer Gratuito un po’ inutile lo è già nel senso che predica al vento cose che sono ancora distanti dal sentimento comune della gente. Bisogna ammettere che però qualcosa si muove, una certa attenzione all’ambiente ed alle reali esigenze dei cittadini per migliorare le proprie condizioni di salute è almeno “ipotizzata” anche se non […]


SOLDI, ATTIVITA’ MOTORIA ED INTERNET

Sto fra due fuochi. Da una parte sconsiglio vivamente di servirsi di Internet per organizzare la propria attività motoria, dall’altra consiglio vivamente di non rinunciare all’attività motoria anche se, come molti di questi tempi, siete squattrinati e non potete permettervi di pagare l’assistenza di nessun tecnico. Le due cose sembrerebbero in contraddizione ma non lo […]


IL LINGUAGGIO DELL’ATTIVITA’ MOTORIA

In Italia l’attività motoria andrebbe trattata in italiano. Scrivo “andrebbe”, con il condizionale, perchè poi scopri che non è così. In mezzo ad un italiano scadente, di poche parole non sufficientemente articolate per spiegare la complessità dell’attività motoria, trovi un gran numero di parole in inglese che spesso con l’attività motoria non c’entrano proprio nulla […]


PIGRIZIA ED INDICE DI MOVIMENTO

“Mi annoio già a muovermi cosa vuoi che stia lì ad elaborare un indice di movimento giornaliero per controllare l’attività fisica che faccio…” Ecco, proprio di noia si tratta. Muoversi non è troppo “faticoso” come molti dichiarano e pensano, in realtà può essere semplicemente “noioso” se uno è talmente pigro da non trovare nemmeno la […]


Magari se ne discutesse così tanto sui campi sportivi ed a scuola…

“Io il metodo non direttivo non lo capisco nemmeno sui campi sportivi. Come puoi mettere sullo stesso livello un allenatore che studia lo sport da cinquant’anni ed un ragazzino che con lo sport gioca da qualche mese? Non parliamone poi a livello scolastico dove se anche un gruppo di  insegnanti si sognasse di provare ad […]


Ancora sull’insegnamento di tipo direttivo

“Si vede che ti occupi di attività motoria perchè la disputa che proponi fra “metodo direttivo”, come lo chiami tu, ed un eventuale metodo “non direttivo” (come non lo chiami nemmeno ma sottintendi che sia il vero modo di insegnare…) è una tipica disputa in teoria e metodologia dell’allenamento sportivo (fra l’altro un po’ superata […]


Commento a “E se il metodo direttivo…”

“Ho letto con attenzione il tuo ultimo articolo sull’ipotesi che il persistere del metodo direttivo non sia altro che il risultato di una forte resistenza al cambiamento. Penso di aver capito dove vuoi andare a parare ma temo che tu abbia fatto un po’ di caos come al solito. Sembra quasi che inneggi ad una […]


E SE IL METODO DIRETTIVO FOSSE IL FRUTTO DI UNA PIGRIZIA SECOLARE?

Questa non è una critica alla scuola italiana e se qualcuno la ritiene tale vuol dire che ha una visione molto riduttiva della scuola italiana. E’ una feroce critica al metodo direttivo e bisogna ammettere che quel metodo gioca ancora un ruolo troppo importante nella nostra scuola ma bisogna anche aggiungere che qualche timida speranza […]


IL BOMBARDAMENTO

Mi verrebbe voglia di sventolare la bandiera bianca. Di arrendermi di brutto e cominciare a dire che do consigli solo su attività fisica per modificare le proporzioni corporee, che faccio diete, che consiglio l’uso di integratori e poi che raccomando di usare nella preparazione tanti pesi e di usare assolutamente sempre le macchine da palestra […]


IL “FAI QUALCOSA” DEI GIOVANI

16 – 17 anni: “Ho smesso di giocare a calcio da circa un anno e mezzo… adesso devo mettermi a fare qualcosa per non diventare un sedentario”. Per conto mio se è un anno e mezzo che non fai un’attività fisica sistematica a quell’età un mezzo sedentario lo sei già. Com’è possibile che ti domandi […]


ELASTICITA’ E COORDINAZIONE NEUROMUSCOLARE

L’elasticità di cui auguro a tutti di non difettare è quella mentale che ci può portare a valutare l’atto motorio come la risultante di una serie di fattori e non come l’effetto di una singola capacità condizionale. Dico questo non a caso, troppo spesso sento parlare in termini di forza o di efficienza cardiaca come […]


SCIOCCA PRESUNZIONE

E’ questo quello che penso dell’idea della Federazione Europea di Atletica di rivedere i record’s dell’atletica facendoli passare da nuovi filtri per separare quelli che potrebbero essere inquinati dall’ombra del doping da quelli che non hanno ombre. Un’ assurda ed utopistica manovra di discriminazione di alcuni record’s in favore di altri. Se vogliamo ridicolizzare l’atletica […]


Ideali e realtà

“Vivi in un tuo mondo del tutto particolare e le tue competenze rischiano di non andare a bersaglio se continui a considerare solo gli ideali e non la realtà. Si vede che non fai politica e con la testa che ti ritrovi non potresti mai farla. La politica ti insegna a confrontarti con la Realtà […]


CORPO LIBERO “CONTRO” MACCHINE DA PALESTRA

Se fossi obiettivo e razionale dovrei scrivere corpo libero “e” macchine da palestra, non “contro”, ma in questa disputa non sono obiettivo, forse nemmeno razionale, assolutamente di parte. Faccio un tifo spudorato per il corpo libero al punto tale che le macchine da palestra mi danno quasi fastidio anche se devo ammettere che in taluni […]


Tapis roulant e città vivibili

Molti mi accusano di non cavalcare l’onda e di non approfittare del grande smercio che c’è di tapis roulant, macchinari da palestra in genere, integratori alimentari e altre mille menate legate all’immagine del “fitness patinato” per procacciarmi uno sponsor e poter dare nuovo ossigeno al mio sito. Evidentemente del mio sito non ci hanno capito […]


SE LEGGI TI PAGO

Qualche mio lettore, che non ha capito molto di questo sito, è rimasto deluso dal fatto che io non mi sia candidato per farmi spazio in politica. Uno più uno fa due e qualcuno immaginava che “Questo non ha sponsor, non vende alcun tipo di ginnastica all’ultima moda, non spinge alcun tipo di integratori alimentari… […]


Perchè non mi candido

“Perchè non ti candidi? Sei un vero e proprio politico, se non le chiedi tu le piste ciclabili chi vuoi che le chieda? Sei molto più “politico” di certi “politici” che fanno finta di esserlo ma poi, una volta conquistata la poltrona pensano solo ai loro interessi…”   Grazie. Intanto vorrei sapere sulla base di […]


LA MODA E’ RAZZISTA

Dell’articolo scritto ieri sulle abitudini degli italiani a Pasquetta (tanto “pic nic” e poco movimento) è passato solo una frase come una freccia velenosa nel contesto dell’articolo soporifero: “…almeno abbiamo il coraggio di camminare durante la settimana invece di metterci a giocare con le diete pericolose…”. E questa è passata come una frecciata perchè è […]


CHI SI FERMA E’ PERDUTO

Dal modo nel quale tratto l’argomento “Pasquetta – gita fuori porta” spesso mi dicono che ho sbagliato paese nel quale nascere, non sono italiano. In effetti l’argomento delle gite “fuori porta” è quello nel quale mi sento più in contrasto con le abitudini degli italiani. Parto dalla cosa che ritengo più ipocrita e che non […]


LA PIGRIZIA E’ MENTALE

Per muoversi bisogna ragionare. “Ma gli animali si muovono tanto e senza pensarci sù…”. Gli animali, noi per muoverci abbiamo bisogno di pensare e se non pensiamo a ciò che facciamo rischiamo di muoverci nel modo sbagliato, siamo essere umani e siamo condannati a pensare, anche se un giorno abbiamo inventato la televisione e speravamo […]


Insinuazioni su articolo “Asimmetrie, trolley e sport”

Chi mi conosce fin troppo bene ha insinuato che io con la stesura dell’articolo “Asimmetrie, trolley e sport” volessi andare a parare su argomenti che vanno ben al di là della problematica già piuttosto spinosa dei trolley troppo pesanti degli scolari ed in effetti è proprio così. In modo nemmeno troppo criptico avevo concluso che […]


ASIMMETRIE, TROLLEY E SPORT

La questione degli zaini pesanti degli scolari era teoricamente stata superata con una lettera di chiarimento del MIUR (protocollo 0005922) del 30 novembre 2009 con la quale si ribadiva l’importanza di osservare quanto indicato dall’ormai datata seduta del Consiglio Superiore di Sanità che, in data 16 dicembre 1999, aveva stabilito che il peso degli zaini […]


GIANFRANCO SOMMAGGIO

Questo è un articolo un po’ particolare che volevo intitolare “L’intensità ideale nelle competizioni degli amatori” ma sarebbe stato un articolo troppo tecnico, decisamente criticabile, argomento sul quale ognuno vuol dire la sua e tutti hanno giustamente ragione. Pensando a ciò che volevo scrivere ho deciso di semplificarlo e intitolarlo semplicemente Gianfranco Sommaggio. C’entra poco […]


GLI EFFETTI DEVASTANTI DELLE MODE SULLE ABITUDINI MOTORIE

Ho sempre criticato la televisione come strumento di diffusione di bassa cultura in tema di attività motoria. In effetti la televisione non fa altro che veicolare le mode e pertanto la colpa di questa bassa cultura più che altro è da attribuire alle mode, si tratta di capire se è nato prima l’uovo o la […]


SALUTE GENERALE E DOLORI ARTICOLARI

Le persone che praticano costantemente attività sportiva vanno soggette a dolori articolari come tutti i comuni mortali, molte volte questi dolori ricorrenti e tendenti al cronico sono proprio dovuti al tipo di attività sportiva scelta e così sono tipici il ginocchio del calciatore, il gomito del tennista, la tendinopatia achillea del podista, la spalla del […]


DILATARE IL TEMPO

Se trovassi per terra una di quelle belle lampade come descritte nella fiaba di Aladino, diciamo pure una bella “Lampada di Aladino” che ti permette di esprimere desideri fantastici, chiederei che mi desse la capacità di dilatare il tempo. Ma visto che questa lampada è di Aladino, e dunque capace di andare anche al di […]


RENDIMENTO “VERSUS” SALUTE

E’ strano questo titolo dove addirittura scrivo “versus” invece dell’italiano “contro”. “Versus” perchè da più il senso dell’agonismo e quindi dell’assurdità di uno scontro che non deve essere uno scontro perchè salute e rendimento devono andare di pari passo. Guardate che non sto scrivendo di sport di alto livello dove qualcuno già potrebbe mormorare “Ah, […]


PERCHE’ SONO ARRABBIATO CON CERTI GIORNALISTI

Alcuni mi fanno rilevare che anch’io esercito una sottospecie di giornalismo e dunque dovrei essere arrabbiato anche con me stesso perchè scrivo un sacco di fesserie. Ammetto che l’osservazione sia piuttosto azzeccata ma io scrivo fesserie “gratis” e questa precisazione che potrebbe rendere il tutto ancora più deplorevole (le famose fesserie “gratuite”) in realtà mi […]


I GENI DEL GIORNALISMO

Il solito titolo che mi fa venire i travasi di bile e mi fa imprecare contro un certo tipo di giornalismo. Dicono che molte volte il titolo non lo fa chi scrive ma se io scrivo un articolo buono o anche solo normale e me lo assassinano con un titolo idiota sciopero. Il titolo è […]


BULLISMO

“I miei compagni di scuola mi prendono in giro perchè sono imbranato in tutti gli sport, mi muovo in modo goffo e sono pure in sovrappeso…” “E muoviti di più, pratica uno sport, non te ne piace nessuno?” “Mi piacerebbe ma non ne  ho il tempo perchè anche a scuola non vado molto bene e […]


Altro commento sui problemi estetici

“Quando dici che ognuno deve fare il suo mestiere dimentichi che esiste una branca della chirurgia che si chiama chirurgia estetica e come esiste questa perchè non può esistere una parte di scienza del movimento che abbia finalità puramente estetiche? Se con un certo tipo di esercizio fisico posso evitare di rivolgermi al chirurgo estetico […]


Domanda sui modelli estetici

I modelli estetici esistono, eccome, non sono fantasia, forse non ne sono mai esistiti tanti quanto ora. Viviamo di modelli estetici, ci devastano l’esistenza quotidianamente e trascinano un certo tipo di economia. Di domande sui modelli estetici ne ricevo fin troppe e quasi sempre rispondo a queste domande in modo evasivo per il semplice fatto […]


PERCHE’ IL LIMITE DEI 30 KM/H E’ FONDAMENTALE PER MUOVERSI MEGLIO IN CITTA’

Come politico, se mai avessi dovuto nascere, sono già morto, subissato di critiche per aver proposto l’applicazione del limite dei 30 km/h nei centri storici. Colpo troppo duro per l’industria automobilistica, insopportabile, non proponibile. Benissimo, io ho fallito subito come politico, un problema in meno (non ho mai avuto entusiasmo sulla possibilità di mettermici dentro […]


FANTASCIENZA

“Se ti arroghi il diritto di trattare di politica perchè dici che tutto è politica ed alla fine non si può parlare di organizzazione dell’attività motoria per tutti senza trattare di politica, allora descrivi punti ben precisi che affronteresti se ti dessero una delega in bianco sull’attività motoria (e magari pure alla mobilità urbana perchè […]


Domanda sul nesso fra ecologia ed attività motoria

“Sei un estremista dell’ecologia e quando ti toccano su argomenti di ecologia perdi tutta la tua flemma e la tua prudenza lanciandoti in filippiche anche un po’ avventate. Continui a sostenere un importante collegamento fra ecologia ed attività motoria. Mi puoi spiegare un po’ meglio questo ipotetico collegamento?” C’è solo una grande disputa in termini […]


UN DEFICIENTE ONESTO

Mi appresto a scrivere alcune righe che certamente mi varranno un commento del tipo “Tu pensa a scrivere delle cose che riguardano l’attività motoria che ne hai già abbastanza…” ma io ho già la replica difensiva prima ancora di partire. Non vivo sulla Luna e tutta l’attività motoria di cui scrivo, anche in modo maldestro, […]


Domanda a trabocchetto.

“…Quanto tempo deve passare fra il pasto e l’assunzione delle proteine in polvere?”   Questa è una domanda a trabocchetto nel senso che la mia risposta secca è “Circa 80 anni”, però andrebbe spiegata bene. Io ritengo che l’assunzione delle proteine in polvere serva solo ai vecchi con qualche problemino e allora se tu magari […]


LA MOZIONE PARLAMENTARE PER FARE I 100 METRI NELLA PISTA DEL QUARTIERE

E’ stata presentata una mozione parlamentare firmata da 23 onorevoli che essenzialmente chiede che non venga ostacolata la partecipazione dei maratoneti stranieri alle maratone italiane richiedendo certificazioni mediche che nei loro paesi non sono richieste, che hanno un costo decisamente elevato e non sono per niente facili da produrre. Sono assolutamente d’accordo con la richiesta […]


Commento a “L’attività fisica come ausilio nella lotta contro il fumo”

“…Si vede che non sei un fumatore. Conosco fumatori accaniti che hanno iniziato a praticare attività fisica, la praticano anche con una certa assiduità ma non gli passa nemmeno per la testa di smettere di fumare. Posso credere che anche l’attività fisica crei una certa assuefazione ma la dipendenza che da una storia di fumo […]


L’ATTIVITA’ FISICA COME AUSILIO NELLA LOTTA CONTRO IL FUMO

L’attività fisica da assuefazione. E’ questa la buona o brutta notizia a seconda dei gusti. Può essere brutta perchè tutte le cose che danno assuefazione ci creano una sorta di dipendenza e ci vincolano in qualche modo limitando un po’ la nostra libertà. Ma quando l’assuefazione è ad un qualcosa che fa bene allora forse […]


ANCORA SULLE POSSIBILI SCELTE IN TEORIA E METODOLOGIA DELL’ALLENAMENTO SPORTIVO

Le mie osservazioni sulla psicologia hanno scatenato un putiferio e purchè se ne parli mi va pure di passare per ignorante, pressapochista, illuso e pure “non riconoscente” del grande lavoro che ha svolto la medicina dello sport per migliorare le prestazioni degli atleti di alto livello nell’era moderna. E’ proprio da quest’ultimo punto che vorrei […]


Commento a “Psicologia fisiologica” etc. etc.

“Per certi versi sei ottimista, per altri pessimista. Sei ottimista quando pensi che lo studio della psicologia fisiologica applicata al movimento avrebbe potuto aprire nuovi orizzonti alla teoria dell’allenamento sportivo ma sei pessimista quando analizzi mestamente ciò che invece è stato. Devi capire se è nato prima l’uovo o la gallina perchè secondo te la […]


LA PSICOLOGIA FISIOLOGICA CHE NON SI FA STRADA NELLA TEORIA DEL MOVIMENTO

Circa trent’anni fa si era cominciato a parlare di psicologia fisiologica come di una nuova lente per poter analizzare e comprendere il movimento. Sembrava l’inizio di una rivoluzione che avrebbe potuto portare a scenari decisamente innovativi nell’approccio pseudo scientifico alla teoria del movimento. Evidentemente era una rivoluzione che faceva paura a qualcuno perchè venne repressa […]


UN CANE COME ALLEATO CONTRO LA SEDENTARIETA’

La sedentarietà si può combattere in tanti modi e l’idea di prendersi un cane per avere uno stimolo in più per muoversi non è una cattiva idea. Ovviamente stiamo parlando di un animale, non di una macchina o di uno strumento inerte che funziona solo come mero strumento. Nel caso dell’approccio con un animale c’è […]


PERSONAL TRAINER DI TIPO CLASSICO: PRO E CONTRO

Il personal trainer come comunemente inteso non è certamente un personaggio che si mette a dare consigli gratis alla gente che frequenta il percorso della salute oppure che tenta di capire i problemi di chi gli scrive su un sito Internet. Questa è un’idea bislacca che mi è venuta perchè mi sono reso conto che […]


IL GIOCO DEI BAMBINI IERI E OGGI – 2

Visto che il mio articolo di maggior successo è stato proprio quello dedicato al gioco dei bambini e visto che quell’articolo, anche se tutt’ora oggetto di attenzioni è ormai un articolo un po’ stagionato, provo a replicare con una delle solite “cover” che non hanno mai il successo dell’originale. Scrivevo cose piuttosto ovvie, su quell’articolo, […]


UN SITO PER SCONSIGLIARE INTERNET

Lo so che è una grande contraddizione ma è ciò a cui arrivo dopo lunghe elucubrazioni. Mi rendo conto, purtroppo, che uno dei consigli più pratici ed insistenti che do è quello di non usare (o usare poco e con molta diffidenza) Internet per tentare di gestire al meglio la vostra importantissima attività motoria. E’ […]


COME FAR FUNZIONARE L’ISTRUTTORE

Siamo abituati a far funzionare aggeggi molto complicati tipo computer, telefonini, elettrodomestici con grande contenuto tecnologico poi ci troviamo in difficoltà per far “funzionare” un istruttore di palestra che è uno degli animali più semplici che ci sia. Purtroppo a volte l’istruttore ha un minimo di contenuto tecnologico e ce l’ha quando è l’ultima pedina […]


AVEVO ANCHE INIZIATO A CORRERE…

La pubblicità ha molta fantasia, peccato che se la giochi tutta per insistere molto sulle solite cose cretine. Adesso viene fuori addirittura che correre può essere utile anche per contrastare la forfora. Non me ne ero mai accorto in quarant’anni e non so nemmeno se crederci perchè se è così allora mi viene il sospetto […]


FARE COME I BAMBINI QUANDO GIOCANO

“I messaggi positivi sono sempre meglio di quelli negativi, invece di prendere giri troppo lunghi potevi semplicemente dire che gli adulti quando praticano attività motoria dovrebbero imparare dai bambini quando giocano…”. Purtroppo la faccenda non è così semplice e, anche se il concetto in effetti è quello di cercare che gli adulti pratichino attività motoria […]


NON FARE COME I BAMBINI QUANDO STUDIANO

I bambini studiano buttando dentro una gran quantità di informazioni nella memoria a breve termine senza rielaborarle e farle passare nella memoria a lungo termine essenzialmente perchè non sono interessati a ciò che studiano e sono invece interessati a far bella figura con la maestra per prendere un bel voto. Diciamo pure che, in questi […]


ATTENZIONE AGLI SCHERMI ED ALLE CUFFIETTE

A volte mi vengono chiesti consigli molto specifici che faccio fatica a dare anche se mi piacerebbe avere gli elementi per poterli formulare. Per esempio mi vengono chiesti consigli per ben precisi esercizi a corpo libero e se partiamo da una certa situazione ben descritta io posso anche essere preciso nel consigliare un certo esercizio […]


DIETA E SCHEDA DI LAVORO

Mi arrendo. Devo capire che, nell’immaginario collettivo, il personal trainer gratuito è quello che da consigli su diete e schede di lavoro. Devo smetterla di fare il prete e dare l’assoluzione a gente che svolge un’attività fisica equilibrata ed ha mille paure di sbagliare. Devo smetterla di fare il terrorista e predicare che quelli che […]


Commento a “Domanda e offerta del risultato sportivo”

“…Come sempre confondi l’ideale con il reale. Sono gli sponsor a far andare avanti lo sport, non il Ministero della Salute e così c’è un ipotetico bando di concorso per tre atleti in grado di correre i 100 metri in 10″ netti (oppure tre atlete in 11″ netti) e non un milione di ragazzi in […]


DOMANDA E OFFERTA DEL RISULTATO SPORTIVO

Da un punto di vista squisitamente teorico, a livello statistico i risultati sportivi dovrebbero essere distribuiti secondo una gaussiana (per chi non mastica molta statistica la gaussiana non è che una normalissima curva che indica i normali andamenti statistici di tantissimi eventi) dove gli eventi più rari dovrebbero esseri i risultati decisamente scadenti e quelli […]


L’ENTOMOLOGO CECHORIPSKY E L’ATLETICA A SCUOLA

L’entomologo Cechoripsky non esiste o meglio è un curioso personaggio dello scrittore boemo Milan Kundera che ne “La lentezza”, scritto nel 1994, gioca una parte che a me pare di aver vissuto qualche sera fa ad una riunione di ex atleti. Non eravamo entomologi, eravamo ex atleti, per lo più provenienti dall’atletica leggera. In realtà […]


La risposta con lo stampino

Odio le risposte fatte con lo stampino. Purtroppo sono il primo a farle quando mi arrivano certe domande alle quali non posso rispondere. E allora non è nemmeno una risposta ma sembrano due righe di circostanza legate alla fattispecie legale. Non posso rispondere “per legge”. In realtà, se fosse per quello, a livello personale, senza […]


Altro commento su “Come imparare a correre”

Arriva un altro commento sull’articolo dove dichiaravo che la corsa non esiste solo nella modalità di corsa “prolungata” ma anche in altre forme altrettanto divertenti. E’ un commento confortante perchè sta a testimoniare che il mezzofondo, anche se in disuso come termine, non si è totalmente estinto. Ecco il commento e l’inevitabile sbrodolamento di altre […]


Domanda su “Imparare a correre”

“…Capisco che correre veloce fa bene alla salute a anche all’elasticità muscolare ma quando uno a quarant’anni è da venti che non corre e si ritrova che fa pure fatica a camminare come fa a mettersi a correre come un velocista?…”   Io non dico che un quarantenne, ormai sedentario da tempo, il primo giorno […]


COME IMPARARE A CORRERE

Innanzitutto una cosa. Non si tratta di imparare a correre ma di “tornare” a correre. Praticamente tutti noi abbiamo imparato a correre da bambini. Da adulti molto spesso disimpariamo, non perchè ci dimentichiamo come si fa ma solo per il fatto che la moda ci dice che la corsa da adulti è solo la corsa […]


IMPORTANZA DEL RECUPERO

Siamo portati a pensare che nel processo di addestramento sportivo la qualità della seduta di allenamento sia fondamentale per garantire il miglioramento delle capacità prestative dell’atleta. In effetti la qualità della seduta di allenamento è veramente molto importante e non confonderla con il “volume” della stessa, cioè con l’aspetto quantitativo della stessa, come si fa […]


IL PESO POLITICO DEGLI ESPERTI DI ATTIVITA’ MOTORIA

Zero. Il peso politico degli esperti di attività motoria è pari a zero. Non a caso sono confinati a lavorare soprattutto nell’ambito privato, nelle loro palestre senza alcun tipo di finanziamento pubblico (non hanno di certo automobili da vendere per meritare sostegno da parte del pubblico…) oppure nella scuola dove contano meno di zero perchè […]


ANALISI SOCIOLOGICA DELLA FIGURA DELL’INSEGNANTE DI ATTIVITA’ MOTORIA

Non illudetevi, non pensate che arrivi a sviluppare un “titolo” del genere. Questo è il possibile titolo per una tesi che deve riuscire a fare qualche laureando in scienze motorie. PTG fa solo ipotesi, non sviluppa tesi. Quando ieri ho scomodato (non per la prima volta, fra l’altro) Woody Allen più che per senso dell’umorismo […]


WOODY ALLEN E LE SCIENZE MOTORIE

“Fino allo scorso anno avevo un solo difetto: ero troppo presuntuoso, adesso non ho più nemmeno quello…” E’ di Woody Allen questa e solo per questa, a mio parere, si meriterebbe la laurea in Scienze Motorie “Honoris Causa”. I dottori in Scienze Motorie non è che siano presuntuosi, hanno solo un problema: sono soffocanti. E’ […]


Atletica obbligatoria a scuola

“Provieni dall’atletica ma continui a difendere a spada tratta il grande calcio…”   Da questa “insinuazione” (non lo chiamo nemmeno “commento”, per me è semplicemente una “insinuazione”) mi difendo benissimo. Il piano per l’atletica obbligatoria ce l’ho in testa già ben chiaro, forse è per quello che non l’ho mai scritto, lo ritengo quasi scontato […]


LO SPORT CHE “SI” SERVE

Come al solito ho confuso l’ideale con il reale ed ho scritto un articolo poco pratico, forse curioso da leggere ma che ha poca attinenza con la realtà pratica. Dicendo realtà pratica ho commesso un’errore freudiano nel senso che sono già andato a parare dove voglio con questo secondo articolo. Esiste una realtà “pratica” (e […]


LO SPORT CHE CI SERVE

Non siamo noi che dobbiamo servire lo sport, è lo sport che deve servire noi. Sento dire da chi si occupa di sport minore: “…bisogna finirla di dare la precedenza assoluta al calcio, è opportuno dirottare i contributi verso gli sport minori…”. Non sono d’accordo, non perchè non sia per uno sport “democratico”che ha rispetto […]


Meglio tardi che mai…

Dopo oltre un anno che l’ho scritto mi sono stati riconosciuti dei meriti su alcune puntualizzazioni su un mio ormai vecchio articolo intitolato “I limiti dell’antidoping”. Quando scrivo che l’istituto dell’antidoping va rifondato perchè è anacronistico, fonte di ingiustizie e pure costoso in modo assurdo passo per un folle utopista però almeno le osservazioni che […]


RIASSUNTO DEL RIASSUNTO

Inizio anno è tempo di bilanci, consuntivi e preventivi. Guardandomi indietro, come al solito, mi accorgo di aver scritto troppo e così ho perso un’ ottima occasione per far chiarezza su alcune cose che sono molto importanti. Anche un articolo animato da buoni proposti ed intitolato “Riassunto” era comunque troppo lungo per essere immediato. Provo […]


Domanda sulla specializzazione sportiva dei bambini

Questa domanda non è nuova ma siccome è interessante la riporto anche se sovrapponibile ad altre alle quali ho già risposto: “…ho visto il saggio di mia figlia di 8 anni che fa ginnastica artistica e, anche se devo ammettere che mi è piaciuto, al tempo stesso mi sono un po’ preoccupato perchè ho la […]


REGALO DI NATALE

Regalo di Natale è un bellissimo film di Pupi Avati ma è anche quello che ha fatto in questi giorni il Tribunale Federale della Federazione di Atletica al marciatore Alex Schwazer che finora era stato preso in giro veramente da un po’ troppa gente. Non è che la sentenza sul giudice Maggio sistemi tutto ma […]


AUGURI

“Non capisco…” questo non è un luminare americano in vacanza in Italia a caccia del gettone di presenza e pertanto non comincia con “Well…”. Comincia con “Non capisco…” perchè è italiano, ha condotto per un tempo infinito uno degli ISEF più all’avanguardia di tutto il territorio nazionale e ha visto la sua creatura cadere in […]


IL MIRACOLO DI BABBO NATALE

Babbo Natale fa i miracoli. Corrono in settemila per le vie del centro, tutti vestiti da Babbo Natale e nessun automobilista impazzisce, nessun automobilista protesta, tutti buoni ad attendere che passi questa infinità di Babbo Natale. Forse non hanno capito che erano podisti travestiti da Babbo Natale e pensavano che fossero tutti Babbo Natale veri […]


SICCOME NON SONO A DIETA…

Gli italiani si mettono a dieta e si iscrivono in palestra e continuano ad ingrassare. Continuano ad ingrassare perchè hanno ben due alibi per continuare a mangiare come dei maiali e a fare i sedentari: la dieta e l’iscrizione in palestra. Non hanno capito che per stare bene non bisogna esagerare con il cibo e […]


IL MIO MODELLO IDEALE DI SPORT

L’utopia è una cosa un po’ da mondo delle favole. Però, senza scomodare l’utopia, a volte si può  immaginare qualcosa che funziona meglio di ciò che esiste e che comunque per centomila motivi è difficilmente realizzabile. Il solo fatto che sia difficilmente realizzabile non ci vieta di parlarne, anzi, proprio perchè è difficilmente realizzabile ci […]


STO MEGLIO MA NON SONO DIMAGRITO

La battuta sul politico che va in televisione a comunicare agli italiani che sono finiti i soldi per le pensioni e si mette a piangere non è passata inosservata. Dovevo immaginarlo. A livello politico non me ne viene perdonata una e ci manca solo che sia spiato dal KGB. Quando scrivo di tecnica di corsa […]


SPORT E MAGIA

“La magia non esiste…” Questa è una delle frasi di comodo che si utilizzano quando non si ha voglia di affrontare un certo argomento. Se non fosse anche solo per i suoi connotati negativi che alimentano un business di proporzioni da far paura bisogna proprio ammettere che la magia esiste. Che poi sia un concetto […]


LA DECRESCITA “FORSE” FELICE DELLO SPORT

I teorici della “decrescita felice” sono molto ottimisti. Siamo solo all’inizio di una crisi economica su scala mondiale che non si sa dove ci potrà portare e questi parlano di “decrescita felice”. Felice per chi? Per i ricchi che continuano a gestire politica e finanza a loro uso e consumo o per la povera gente […]


LINGUAGGIO DEL TECNICO E SENSAZIONI DI CORSA

Lasciate perdere per un attimo i cardiofrequenzimetri. Ho scritto molto di cardiofrequenzimetri su questo sito, essenzialmente per dirvi sempre di lasciarli perdere. Con questo articolo vi farò capire perchè la tentazione di rifugiarsi nell’interpretazione dei numeri dati dal cardiofrequenzimetro è tanta ma in ogni caso vi chiedo un minimo di concentrazione su un argomento che […]


LA PRESCRIZIONE “LEGGENDARIA” DELLA DOTTORESSA ANNAMARIA MOSCHETTI DI TARANTO

Questa è da nobel per la medicina. Una pediatra di Taranto prescrive un’ora di gioco libero (e quel “libero” ha un certo significato) al giorno per un bambino che non è in ottime condizioni di salute. Ha semplicemente bisogno di giocare un po’ di più. Come qualche altro milione di bambini italiani, anche se non […]


CORSE CAMPESTRI E CORSE SU PISTA

Un tempo si diceva che correre le campestri tornava utile a chi correva su pista e così, in inverno, molti mezzofondisti correvano le corse campestri anche su distanze che non erano quelle da loro praticate usualmente. Poi ci si è accorti che non sono le campestri che fanno “bene” alla pista bensì la pista che […]


HA VINTO IL NO…

Intanto una precisazione a chi mi accusa di trattare troppo di politica su questo sito. In questo eterno momento di bombardamento mediatico non ho mai nemmeno sfiorato la questione del referendum sul sito. Adesso, a giochi fatti, mi permetto addirittura di dare la mia interpretazione politica a questo polpettone che ha invaso i discorsi degli […]


RIFLESSIONI SUL COMMENTO A “BABBO NATALE ETC ETC…”: LA TERZA POSIZIONE

Il “polpettone” Babbi Natale è più corposo di quello che pensassi perchè tocca un tasto dolente del nostro tempo. C’è una questione non affrontata in tutte le nostre più grandi città (ma, ahimè anche in molte di piccole) che riguarda l’inquinamento da gas di scarico delle auto. Ci consoliamo dicendo che in Cina sono messi […]


Commento a “Babbo Natale… etc etc”

“Io non ho niente contro le corse dei Babbo Natale e nemmeno contro la Maratona di chissà quale città o contro la “Stracanicattì” e la “Stradiqua” e la “Stradilà”, osservo solo che come cittadino qualunque reclamerei il mio diritto a passeggiare tranquillamente in una città vivibile anche senza che devano organizzare qualche accidenti di manifestazione […]


BABBO NATALE, COMPETIZIONI SU STRADA ED AUTOMOBILISTI

Fra un po’ di giorni nella mia città si metteranno a correre i “Babbi Natale” (forse sarebbe più corretto dire “i Babbo Natale” perchè temo che Babbo Natale al plurale non si declini). Non è una storia della mia città ma una storia tipicamente italiana, di molte città italiane anche grandi, anzi più sono grandi […]


Vuoi pubblicare la tua domanda?…

Non tutte le volte pubblico le domande, anche se nel riquadro sotto alla vostra domanda è richiesto proprio se volete che sia pubblicata o meno. Non è nemmeno una questione di tempo, quelle per le quali è richiesta la pubblicazione tutto sommato sono abbastanza poche. Per risparmiare tempo le sintetizzo sempre ed infatti non le […]


Altra domanda da medico di base

Purtroppo mi arrivano delle domande alle quali posso rispondere solo parzialmente perchè devo comunque invitare chi mi pone la domanda a fare un giretto dal suo medico di base prima di poter mettere serenamente in pratica i miei consigli. Se una persona mi dice che sta male in senso generale si è già conquistata il […]


Commento a “Respirare male ?!?”. I “miei” 5 consigli per la corsa

“Siamo alle solite. Invece di criticare gli articoli degli altri (troppo facile…) prova tu a dare cinque consigli per la corsa visto che quelli elencati sull’articolo apparso su Internet non ti convincono…”.     Ok, accetto la sfida ma preciso che l’articolo dei cinque consigli apparso su Internet nei giorni scorsi, che non è che […]


RESPIRARE MALE ?!?

Leggo uno dei soliti articoli sulla corsa su Internet e so che non dovrei farlo perchè dopo mi arrabbio ma cedo alla tentazione e faccio quello che fanno decine di migliaia di sprovveduti come il sottoscritto in questo caso. Io reagisco e mi domando se anche gli altri ce la faranno perchè è questo che […]


Commento a “Aforismi”

“La vera contraddizione nell’articolo “Aforismi” non è il fatto che prima elenchi 7 aforismi molto discutibili e poi, nell’ottavo, raccomandi di diffidare dagli aforismi, ma è subito, quando scrivi che non bisogna aver paura di sbagliare con l’attività motoria mentre poi fai capire quanto sia facile sbagliare…”     OK, e qui casca l’asino, cioè […]


AFORISMI

Bombardati dalle parole cerchiamo salvezza e magia negli aforismi sperando che poche parole possano farci chiarezza e illuminare il nostro pensiero. Lo stile “aforisma” mi ha un po’ contagiato e mi ha portato alla elaborazione di queste frasi abbastanza brevi. Ovviamente non potevo astenermi dal commentarle altrimenti avrei tradito in modo un po’ incoerente la […]


SEMPRE SULLO STESSO TASTO

In America ha vinto un personaggio ricco che ha fatto promesse interessanti soprattutto per i ricchi. Evidentemente è stato creduto di più di quella signora altrettanto ricca che ha fatto promesse che potevano essere interessanti per i meno ricchi. Comunque la politica che sia pubblicizzata come una serie di promesse da fare ai ricchi o […]


ASSISTENTE TECNICO PER ATTIVITA’ MOTORIA ALL’APERTO: REQUISITI ESSENZIALI

Nel commentare favorevolmente la diffusione del progetto “Parchi in movimento” e citando la figura dell’assistente tecnico per l’attività motoria all’aperto sono stato un po’ superficiale nel descrivere le caratteristiche essenziali che devono caratterizzare questa importante figura. Intanto il tecnico che gestisce l’attività motoria all’aperto più che un vero e proprio tecnico è un consulente, ha […]


QUALCOSA SI MUOVE

C’è un convegno nella mia città (Verona), vengono da Roma per dire che anche i Parchi pubblici devono essere pensati come luogo per fare attività motoria, che è opportuno offrire assistenza ai cittadini che fanno attività fisica anche senza frequentare un impianto sportivo in breve che se Maometto non va alla montagna può essere la […]


IL VERO VUOTO CULTURALE DELLO SPORT ITALIANO

Lo sport italiano non è tutto da buttare, purtroppo vive una stridente contraddizione: in quella che è la fascia di età del massimo rendimento (ma già prima…) vede un “bucone” nella partecipazione alla pratica agonistica. Assurdo ma mancano gli atleti nella fascia compresa fra i 15 ed i 30 anni. E’ la fascia d’età nella […]


VIETATO VIETARE

Mi occorrerebbe un buon avvocato. Uno che faccia causa a tutti quei genitori che stanno devastando la scuola primaria italiana seminando il panico da “causa per infortunio” nelle maestre. Le maestre sono terrorizzate da questi genitori dalla “causa facile” e non si fidano più a far giocare normalmente i bambini nei cortili delle scuole. Io […]


LA CORSA E’ UNA SUCCESSIONE DI SALTI?

Sì, però… E dietro a quel però ci può stare una serie di libri dedicati alla tecnica si corsa ed io, che sono di natura prolisso, faccio un po’ fatica a concentrare la spiegazione di quel “però” in poche righe. Diciamo che farebbe più comodo rispondere alla domanda se la corsa sia o meno una […]


DIECI CHILOGRAMMI IN DIECI GIORNI, 2

Quando vedo certe cose per strada divento polemico e divento di un pessimismo cosmico, arrivo a prendermela con cose che non c’entrano niente con la cosa che ho appena visto, oppure sono collegate a questa solo per percorsi molto tortuosi. Non dovete perdere 10 chilogrammi in 10 giorni, dovete tentare di stare bene e dovete […]


INSEGNANTI DI EDUCAZIONE FISICA E PRETI

Nella scuola attuale a mio parere sono sottovalutate tre materie: l’educazione civica, la religione e l’educazione fisica (che io continuerei a chiamare educazione fisica piuttosto che “attività motoria”). Il mio concetto è che la scuola deve informare il mondo del lavoro più che servirlo. Se lo serve e basta non può migliorare nessuno, se lo […]


DIFENDERSI DALLA PUBBLICITA’

Non si può fare di ogni erba un fascio. C’è pubblicità e pubblicità. Quella che sto facendo io in questi giorni alla “non pubblicità” è piuttosto martellante e, per esempio, vi renderete conto di come sia fastidioso che stia producendo il terzo articolo consecutivo sullo stesso argomento. E’ perchè voglio eguagliare gli spot di autovetture […]


LO SPOT SULL’ATTIVITA’ MOTORIA

Ascolto la radio, un’ emittente di quelle con molti ascolti. Sette spot pubblicitari: automobile, automobile, automobile, prodotto alimentare inutile, automobile, prodotto alimentare inutile ed infine assicurazioni. Poi si lamentano se gli italiani vanno troppo in automobile e mangiano troppo. Io mi stupisco che non stipulino anche troppe polizze assicurative. Ma in effetti uno su sette […]


CONSIGLI PER I “NON ACQUISTI”

Mi si accusa di non avere uno sponsor. Anche il più straccio dei siti ha uno sponsor, un inserzionista pubblicitario. Alla fine è quello che ti da credibilità. Io, per esempio, per essere inquadrato, attendibile e rassicurante dovrei essere sponsorizzato da una ditta di integratori alimentari. Così si potrebbe capire perchè scrivo tante cose strane. […]


Chiarimenti su una battuta che faccio un po’ troppo spesso

Sono stato duramente criticato per una battuta che ho il vizio di riportare molto frequentemente su questo sito e che non esito a ripetere più volte anche nella quotidianità con le persone che incontro che, a vario titolo, hanno a che fare con la burocrazia che regola la fruizione di attività motoria in Italia. La […]


IL CONFLITTO FRA ATLETICA E CORSA SU STRADA

La corsa su strada è una parte dell’atletica. Non è “l’atletica”. Purtroppo mentre negli ultimi trent’anni la corsa su strada ha avuto una diffusione clamorosa, forse prevedibile ma non nei termini colossali nei quali è avvenuta, tutto il resto dell’atletica ha conosciuto una crisi lenta, continua e piuttosto devastante per certi aspetti. Mentre un tempo […]


IL “PONTE” DI COMUNICAZIONE

Il “ponte” di comunicazione è una ripetizione in quanto il “ponte” è già una comunicazione fra due punti e pertanto sto portando avanti quel concetto di misunderstanding che tanto criticavo nell’articolo precedente. Sul misunderstanding, una volta tanto mi è stato riconosciuto che ho portato in campo un argomento molto interessante nella comunicazione moderna anche se, […]


IL DIFETTO DI COMUNICAZIONE

In Italia la televisione, alla sua nascita, ha avuto il merito di contrastare un certo tipo di analfabetismo che era ancora molto diffuso in molti punti del nostro territorio. Più di sessant’anni dopo la televisione continua la sua azione di amalgama culturale del territorio purtroppo cambiando segno: mentre un tempo fungeva da strumento di diffusione […]


RICONQUISTIAMO LE NOSTRE CITTA’

In un anno muoiono nel mondo più di un 1.200.000 persone (in lettere un milione e duecentomila…) in incidenti stradali. L’influenza ne ammazza molti di meno, il terrorismo per quanto scandalosamente pubblicizzato (ed in questo senso favorito) decisamente tante di meno. E’ una vera e propria guerra. In realtà le guerre si fanno contro il […]


SULLA CANDIDATURA DI STEFANO MEI ALLA PRESIDENZA DELLA FEDERAZIONE DI ATLETICA

Manca la categoria “politica” di questo sito. Perchè questa è politica pura. Ma se tutto è politica, e così mi salvo dall’accusa di farne troppa su questo sito che dovrebbe trattare solo l’attività motoria, allora questo articolo può finire nella sezione “Sport e dintorni” e siamo a posto. Lo dice anche Stefano Mei, candidato che […]


IMPORTANZA DEL PUBBLICO NELLE CORSE PODISTICHE CITTADINE

Oggi sono andato a Trento a correre una mezza maratona. Risultato disastroso ma mi sono divertito. Mi sono divertito perchè essenzialmente mi diverto a correre ma c’è una cosa che nettamente mi ha tirato su il morale. Il pubblico di Trento, i cittadini di Trento. La gara in sé per sé non ha brillato per […]


LA “CONSULENZA PER L’ATTIVITA’ MOTORIA”, QUESTA SCONOSCIUTA…

Le precisazioni sui limiti professionali dell’esperto del  movimento (sia esso un “vecchio” diplomato ISEF o un “nuovo” dottore in Scienze Motorie) hanno portato a galla una questione piuttosto curiosa inerente la gestione dell’attività motoria. Praticamente il consulente dell’attività motoria proprio non si sa chi sia, è come se non esistesse. Si conosce l’insegnante di educazione […]


REALTA’ OGGETTIVA E REALTA’ SOGGETTIVA NELL’ATTIVITA’ MOTORIA

E daje con ‘sta filosofia… Non è filosofia, questo è un articolo che se riesco a rendere leggibile ed a tramettere il concetto che voglio trasmettere già da solo potrebbe giustificare l’esistenza di questo sito da incubo. Bisogna partire da un presupposto: che esiste una realtà oggettiva ed una realtà soggettiva, se pensate il contrario […]


SULLA NECESSITA’ DI ISTITUZIONALIZZARE LA GINNASTICA PER LA TERZA ETA’

Ci sarebbero tre buoni motivi per istituzionalizzare la ginnastica per la terza età. Uno vero, uno finto ed uno di natura sindacale che è troppo noioso da trattare perchè io possa occuparmene approfonditamente qui sopra. Tento di sbarazzarmi subito in poche parole di quest’ultimo. Se la ginnastica per la terza età ufficialmente non esiste è […]


PERCHE’ QUANDO TIRIAMO IN BALLO LE EMOZIONI “NON CE LA CAVIAMO PIU’…”

Le critiche ai miei articoli sono sempre in agguato, anche gradevoli e più che giustificate, ormai comincio anche a dire abbastanza prevedibili perchè seguono essenzialmente due filoni dai quali non riesco a scappare. Se è un articolo concreto, terra terra, che tratta i piccoli grandi problemi della fruizione di attività motoria vengo accusato di far […]


ANCORA SULL’ASPETTO EMOTIVO DEL MOVIMENTO

Ero indeciso se scrivere, nel titolo di questo articolo, “componenete emotiva” o “aspetto emotivo”. Ho deciso per quest’ultima locuzione perchè a volte l’aspetto emotivo del movimento è talmente importante che definirla “componente” mi pareva riduttivo. Possiamo arrivare a dire che il movimento è ancor più emozione che fisicità. Ma come? Se è movimento sarà in […]


ANCORA SU ROMA OLIMPICA

Sulle Olimpiadi a Roma stanno spingendo abbastanza. All’inizio pareva una scusa per far parlare di Roma un po’ in giro per il mondo. Ma in effetti Roma non ha bisogno di questo tipo di pubblicità. E’ una città fantastica conosciuta in tutto il mondo e avrebbe solo bisogno di ricordarsi che attrae milioni di turisti […]


LA QUANTITA’ IDEALE DI ATTIVITA’ FISICA PER STARE BENE E’ QUASI SEMPRE INFERIORE A QUELLA NECESSARIA PER AFFRONTARE PROBLEMI DI ORDINE ESTETICO

Punto. Fine dell’articolo. Anzi se dovessi ridenominare il mio sito lo chiamo “www.laquantitàdiattivitàfisicaidealeperrestareinsaluteèquasisempreinferioreaquellanecessariaperaffrontareproblemidiordineestetico.it”. E’ un nome un po’ lungo ma potrebbe pormi al riparo da equivoci che invece il nome “www.personaltrainergratuito.it” mi crea. Purtroppo siamo tutti “deviati” a pensare che l’attività fisica serva più a soddisfare canoni estetici “alla moda” più che per stare bene. […]


Ancora su palestra e/o casa

Non è la prima volta che mi scrivono di esperienze fallimentari in palestra. Capita anche che gli stessi soggetti che narrano di queste evenienze mi riferiscano di tentativi più o meno riusciti di fare un po’ di attività motoria a casa propria e, da ciò che capisco, questi tentativi non sono poi del tutto maldestri. […]


IL TEMPO PER LA SALUTE

A volte mi arrivano delle domande con le quali mi chiedono di fare dei miracoli nel senso che mi vengono chiesti consigli per l’attività fisica però viene messo ben in chiaro che si può disporre solo di poco tempo per mettere in atto questi consigli. Praticamente, traslando all’attività agonistica è come se mi si chiedesse: […]


IL DUBBIO E LE ORIGINI

Per andare in vacanza attraverso l’Italia e vado nei luoghi dei miei avi. Le mie radici sono lì. Viaggio di notte, per evitare il caldo, in strada statale e mi accorgo subito di una cosa importante, ma la tratto dopo. Andiamo con ordine, si parte dai tipici discorsi delle vacanze e mi accorgo di essere […]


Commento a “Cammino, cammino a braccia alte e marcia”

“Con riferimento all’articolo “Cammino, cammino a braccia alte e marcia” mi permetto di dissentire quasi in toto sulle opinioni esposte ed in particolare: 1°) Non penso che i 55 milioni di italiani che camminano (temo che siano di meno) non possano migliorare le loro abitudini di cammino. Penso che esista anche una tecnica di cammino, […]


CAMMINO, CAMMINO A BRACCIA ALTE E MARCIA

In Italia ci sono circa 55 milioni di persone che camminano (anche se non abitualmente) forse mille atleti che marciano e oltre un milione di persone che camminano a braccia alte. E’ di questi ultimi che voglio occuparmi ora. Solo poche parole sugli altri. Sui 55 milioni di persone che camminano normalmente c’è poco da […]


LA CORSA PODISTICA AMATRICE CONFIGNO

Su certe cose non ci sono parole. Conoscevo Amatrice di fama. Non ci sono mai stato. Quando è successa la tragedia sono andato a vedere sulla mappa se quel luogo è vicino a Configno. E’ a pochi chilometri da Configno ed è teatro della corsa podistica che fra l’altro si era svolta un paio di […]


CI VUOLE UN FISICO BESTIALE

E’ il titolo di un azzeccato brano di Luca Carboni di più di vent’anni fa questo, un brano nel quale elencava una serie di attività per le quali occorre un fisico bestiale. Ma ne dimenticava una. Ci vuole un fisico bestiale anche per guardare i Giochi Olimpici alla televisione, provare per credere. Era forse dai […]


Ancora commenti ad articoli sull’antidoping

Mi arrivano altri commenti, più o meno simili nella sostanza, che rilevano che mentre mi scaglio con veemenza contro i fatti e misfatti dell’antidoping non riesco mai a proporre in modo costruttivo qualche soluzione che possa aiutare ad affrontare e risolvere il problema. Ancora, mi dicono che ce l’ho di più con l’antidoping che con […]


PROBABILI OLIMPICI

Si discute molto della candidatura di Roma come possibile città organizzatrice dei Giochi Olimpici del 2024. Non voglio entrare nel merito dell’opportunità o meno per il nostro paese (più che per la città di Roma) di lanciarsi in questa colossale avventura. Penso che sia un discorso che possa essere affrontato con competenza da economisti che […]


DOPING E POLITICA

Ho capito che il pubblico di Rio mi legge… Magari, mi leggono in poche decine di persone e ciononostante devo stare attento a quello che scrivo perchè a volte tratto argomenti molto scottanti e, per esempio, uno degli strumenti che ha la politica per mettere a tacere chi parla in modo onesto e disinteressato di […]


CONSIGLI PER CHI GUARDA I GIOCHI OLIMPICI

Scrivo per chi se li guarda alla televisione come me e non per chi è là che ovviamente è libero di organizzarsi la giornata e viverla in base alle opportunità che può offrire quella bella vacanza. Guardarsi i Giochi Olimpici alla televisione invece è un lavoro, non ne parliamo se uno proprio sta lavorando e […]


E BASTA CON ‘STI FISCHI…

Il pubblico brasiliano non ci sta facendo questa gran bella figura. Non ho ricordi (e non è che sia molto giovane…) di altre Olimpiadi dove ci sia stata una così alta densità di scene piuttosto imbarazzanti. Hanno cominciato a fischiare un’atleta russa solo perchè era russa. Io mi sono arrabbiato subito, ma mi sono arrabbiato […]


VAN NIEKERK 43″03 SUI 400: ERA ORA…

Il sudafricano Wayde van Niekerk ha corso i 400 metri nella finale dei Giochi Olimpici di Rio in 43″03, un po’ a sorpresa. Da ciò che si era visto nei turni eliminatori ci si attendeva di più l’atleta di Grenada Kirani James o l’americano LaSchawn Merritt, soprattutto non si pensava che van Niekerk potesse massacrare […]


Commento a “buffoni”

“Sono d’accordo sul fatto che l’antidoping non funziona e questi Giochi Olimpici ne sono la dimostrazione visto che non hanno trovato positivo praticamente nessuno degli atleti che si dopano veramente. Si fa addirittura fatica a capire se questa è vera inefficienza nel senso che gli atleti sono dopati talmente bene che non possono assolutamente essere […]


BUFFONI

Ho già espresso chiaramente la mia posizione sul caso Schwazer. Non sono per nulla convinto che questa seconda positività sia autentica. Sono fermamente convinto del fatto che Schwazer sia stato probabilmente l’unico atleta italiano a tentare di far luce sui fatti e misfatti dell’antidoping. Purtroppo il polverone che ha sollevato si è ritorto unicamente su […]


PIAZZAMENTI

L’atleta arriva quarto alle Olimpiadi. E’ un atleta che poteva arrivare anche terzo  e, con un po’ di fortuna, anche all’argento,  obiettivamente, analizzando il campo dei contendenti non all’oro, salvo grosse sorprese che nello sport sono sempre possibili. Comunque questo quarto posto testimonia che l’atleta in questione si è battuto con grande determinazione ed ha […]


URGENZE

Sdraiati sotto l’ombrellone vi capiterà di leggere il solito articolo sull’attività motoria ideale su una splendida rivista in carta patinata. Purtroppo voi non avete bisogno di un articolo sull’attività motoria ideale perchè è proprio quello che vi fa esclamare: “Accidenti, l’ideale sarebbe proprio questo, peccato che non abbia assolutamente tempo per mettermi lì…”. Quello di […]


FELICITA’ E RISULTATI NELLO SPORT

C’era una famosa canzone di Albano e Romina Power che trattava questo argomento ma mi pare che non trattasse più specificamente la materia analizzando la questione dei risultati nello sport. Attenzione che qui non si tratta solo di sport di alto livello e questa è già una cosa fondamentale per capire un po’ i meccanismi […]


WOODY ALLEN E LA TECNICA DI CORSA

Sulle prime pagine di un libro di Woody Allen c’è la narrazione di un fatto che mi ha riportato alle dinamiche che intervengono quando andiamo a modificare la tecnica di corsa. Woody Allen ha un umorismo fine ed arguto, assolutamente non grossolano e, a tratti, un po’ difficile da comprendere, io lo trovo divertente perchè […]


LO SPORT HA BISOGNO ANCHE DEI NON PROTAGONISTI

Tutto lo sport ha bisogno anche dei non protagonisti, quello dei comuni mortali perchè fanno “numero” e per giocare meglio bisogna essere in tanti, quello della televisione per far sopravvivere lo spettacolo altrimenti uno spettacolo dove il colpevole è sempre ed unicamente il maggiordomo è una noia mortale. Al di là della deplorevole selezione di […]


OLIMPIADI E NON SOLO

Fra pochi giorni iniziano le Olimpiadi di Rio. Rischia di essere un’edizione un po’ particolare dei Giochi Olimpici, forse la prima volta che lo sport provoca danni a sé stesso senza interferenze politiche esterne. “Forse” nel senso che anche la storia del doping dei russi per qualcuno è una storia di politica più che di […]


OTTIMISMO

Yelena Isinbayeva, la più grande interprete del salto con l’asta femminile apparsa finora sulla faccia della terra, una delle più grandi atlete in assoluto dell’atletica e di tutto lo sport, è un po’ a terra. La prospettiva che gli venga letteralmente rubata la sua probabilmente ultima Olimpiade la sconvolge non poco. Non ha bisogno di […]


CONTINUA LA FARSA DELL’ANTIDOPING

Basta, mi arrendo. Le notizie sulla farsa dell’antidoping si susseguono con una continuità così stordente che non ce la faccio a stargli dietro. Probabilmente sto già scrivendo di cose vecchie perchè stamattina all’alba ce ne sarà stata qualcuna di nuova. Ormai è il tormentone dell’estate. Come ogni tormentone che si rispetti è ripetitivo e, analizzando […]


LA CORSA NEL CALCIO

Agosto tempo di preparazioni atletiche e si vedono orde di calciatori intenti nella preparazione a “secco” che macinano chilometri su chilometri e si prodigano in una gran quantità di prove ripetute anche sulla pista di atletica oltre che sul loro naturale terreno di competizione. I calciatori corrono molto. Tanto in partita e fin troppo in […]


Domanda sul doping

“Ogni tanto, per curiosità guardo sul sito della federazione chi sono gli squalificati per doping e sono quasi sempre degli illustri sconosciuti, qualche giorno fa c’era scritto addirittura della squalifica di quattro anni per un “atleta” della categoria over 75? Ma è possibile che i veri dopati siano questi?”   Questa domanda brucia nel senso […]


SE ESISTE UNA BANDIERA DEL CIO FACCIAMOLA FUNZIONARE

Forse è venuto il momento di vedere se davvero esiste lo spirito olimpico. Se esiste è il momento giusto per sventolarlo e per ammettere sotto la bandiera del Comitato Olimpico atleti che altrimenti per colpa di uno spirito olimpico moribondo rischiano di restare a casa. I russi devono gareggiare alle Olimpiadi, devono farlo perchè la […]


DARYA KLISHINA: QUANDO LA BUROCRAZIA INQUINA LO SPORT

L’unica russa dell’atletica che parteciperà ai giochi di Rio è Darya Klishina, saltatrice in lungo e mi fa piacere che partecipi ma ho immediatamente un’obiezione delle mie: e gli altri 67 che hanno chiesto di partecipare? Sono tutti dopati fino al midollo spinale? E’ lei l’unica “pulita”, l’unica eroina dell’atletica russa? Se è così la […]


IL MITO DELLE OLIMPIADI

Ci sono degli sport che vivono sulle Olimpiadi. L’atletica è uno di quelli. Probabilmente se i mondiali e gli europei tornassero ad essere a cadenza quadriennale potrebbero un po’ scalfire questo mito che tende ad ingigantirsi sempre più. Portare i mondiali e gli europei a cadenza biennale non è stato altro che un sistema per […]


AGONISMO FINE ED AGONISMO GROSSOLANO

Vorrei suggerire un nuovo modo per valutare l’agonismo che vada oltre alle inflazionate categorie di agonismo sano ed agonismo esasperato. Tendiamo a semplificare dicendo che quando l’agonismo non è esagerato è sempre buono mentre quando è esasperato è sempre cattivo. Tale semplificazione è piuttosto banale, ingenua e probabilmente troppo semplicistica. E’ facile dire che un […]


PENSIERI D’ESTATE

In estate ci sono più “buchi” per pensare. Le giornate invernali sono scandite da ritmi senza soluzione di continuità, non ci sono “buchi” per pensare e viaggiamo in automatico come dei veri e propri “automi”. E’ difficile, in inverno, che improvvisamente ci chiediamo “Cos’è la felicità” mentre stiamo preparando la colazione in una qualsiasi giornata […]


EUROPEI A CONFRONTO

Ieri si sono chiusi i campionati europei di calcio e quelli di atletica. Ho due pareri, personali, diversi sulla riuscita di queste due manifestazioni. Premetto che sono un grande tifoso di atletica, sport del quale sono praticamente “malato” più che tifoso e sono semplicemente un “curioso” delle gesta del grande calcio. Forse il fatto di […]


Domanda sui “glutei”

Non sapete l’infinità di domande che mi arrivano sui glutei. Pare che i glutei siano il problema nazionale. A volte mi domando se non sia che qualcuno mi sta prendendo per i glutei a farmi quelle domande. Io tento sempre di rispondere in modo garbato alle singole domande e spero, altrettanto garbatamente, di riuscire a […]


SE E’ DIVERTENTE FA ANDAR GIU’ LA PANCIA

E’ il primo requisito di ogni attività fisica che viene richiesto. “Ma fa andar giù la pancia?!?”. Se rispondi che certamente la fa andar giù ma l’inconveniente è che ti riduce la vita di vent’anni obiettano: “Accidenti, proprio 20… siamo sicuri che magari non siano 19?”. Chi svolge attività fisica per far andare giù la […]


ITALIA FUORI DAGLI EUROPEI DI CALCIO…

L’Italia è fuori dagli europei di calcio (ma non fuori dall’Europa come l’Inghilterra…). Sull’onda emotiva della bruciante eliminazione patita in seguito ad una estenuante serie di calci di rigore con la Germania, la Federazione Calcio in accordo con il CONI e con il pronto avvallo del Presidente del Consiglio e del Presidente della Repubblica, ha […]


L’ATTIVITA’ FISICA IN VACANZA

Il primo consiglio che mi sento di dare in tema di attività fisica in vacanza è quello di essere fortemente diffidenti sui consigli dati in tutti gli articoli intitolati “L’attività fisica in vacanza”, da qualunque rivista o giornale siano scritti. Chiunque parte con un titolo così parte già con un titolo sbagliato. Partire con questo […]


Commento ad articoli sul doping

“Da quando è venuta fuori la storia della possibile esclusione degli atleti dell’atletica leggera della squadra russa dai Giochi di Rio ed è riesploso il caso Schwazer non fai che scrivere di doping. Sei monotematico (come tu stesso ammetti) anche perchè attribuisci  tutte le colpe e le responsabilità solo all’antidoping. Ho capito che tifi per […]


LO SPORT NON DEVE PERDERE I PEZZI

“E’ ancora dentro l’Inghilterra?”. “Si, mi pare di si, deve essere arrivata seconda nel suo girone dietro al Galles…”. Questa è lo scambio di botta  e risposta intercorso fra me e mia moglie la mattina della “Brexit”. Ovviamente mia moglie ha posto la domanda ed io ho risposto. Non penso che sia l’unica famiglia nella […]


ALCUNE CONSIDERAZIONI SULL’INFORMAZIONE NELLO SPORT

Ho visto che è nato un dibattito su un quotidiano nazionale che si occupa di sport sulla vicenda Schwazer. Tutto è nato dal fatto che un giornalista (o chi fatto il titolo…) ha intitolato infelicemente un articolo “Schwazer smettila di farci del male” come se il marciatore altoatesino, dopo tutto quello che ha passato, fosse […]


DOPING: IL PRIMO PASSO LO DEVONO FARE I GIORNALISTI

Non puoi lamentarti dell’omertà di chi “sa” in tema di doping se dopo tu sei il primo a dire che ti sei annoiato di scrivere di queste cose perchè creano solo che fastidi. Anche se non sei un giornalista come operatore nel campo dell’attività motoria devi tentare di far chiarezza altrimenti fai il gioco di […]


USO TURISTICO DELLA BICI ELETTRICA

La bicicletta elettrica è il miglior mezzo che ci sia per recarsi sul posto di lavoro a meno che non si lavori decisamente distanti da casa. Ma la bici elettrica ha anche una sua vocazione turistica che chiede solo di essere scoperta con calma per poter essere apprezzata pienamente. Bisogna liberarsi dall’idea che la bici […]


Comunicato stampa di PTG sul “nuovo” caso Schwazer

Per me potrebbero scoprire che Schwazer si è bevuto anche suo nonno in carriola per andare più forte nella marcia che sono convinto che sia l’unico atleta italiano che ha tentato di fare un po’ di chiarezza sul doping negli ultimi 40 anni. Mi auguro che la verità venga a galla e che quando sarà […]


ANCORA CON ‘STA STORIA DEI RUSSI…

Non voglio dilungarmi tanto sulla questione doping sulla quale mi faccio solo il sangue marcio perchè non sopporto le ipocrisie e quando ne scrivo creo malintesi, non mi capisce nessuno e rischio pure di prendermi denunce per calunnia. In breve. A me non da fastidio chi si dopa. Mi da fastidio chi trangugia farmaci a […]


“Insinuazione” sulla specificità dell’allenamento

“…se, come dici tu, la specificità è una condizione fondamentale dell’allenamento sportivo allora il tuo sito non ha motivo di esistere…”. Questo commento che io, amichevolmente, chiamo “insinuazione” spiega perchè io, alla fine, tratto quasi sempre di attività motoria per la salute e non di preparazione per lo sport di alto livello. Sono così “generico” […]


IMPORTANZA DELLA SPECIFICITA’ NELL’ALLENAMENTO SPORTIVO

Intanto una premessa. Tutti credono che l’allenamento sia un’attività  finalizzata esclusivamente al conseguimento di un risultato sportivo. Non è così, ci si allena anche a fare i turni di notte in certe professioni che lo richiedono ma non mi risulta che esistano competizioni sportive di “chi fa meglio i turni di notte”. Semmai, generalizzando, si […]


L’ETERNO CONFLITTO FRA PEDONI ED AUTOMOBILI

In realtà il conflitto fra pedoni ed automobili non è proprio eterno ma ha, nella sua forma conclamata, poco più di 50 anni. E’ che a noi che viviamo quest’età gli ultimi 50 anni sembrano un’eternità. Sembra che non sia mai esistita un’epoca nella quale i pedoni potevano tranquillamente girare per strada senza aver paura […]


Domanda sull’uso dei piedi nella corsa

Mi arriva una domanda sull’uso dei piedi nella corsa, nel senso che questo podista si rende conto si usare poco i piedi e mi chiede consigli per usarli di più.   Allora, intanto questo, per conto mio, è un podista evoluto perchè se si rende conto di usare poco i piedi vuol dire che ha […]


Domanda su Mountain Bike elettrica

Mi arriva una domanda sull’utilità della mountain bike a pedalata assistita come mezzo per rimettersi in forma a livello generale. Io penso che sia un ottimo mezzo, poi è chiaro che bisogna sempre vedere quali sono gli obiettivi. Se l’obiettivo è quello di rimettersi in forma e divertirsi senza creare una forma sportiva da urlo […]


CONSIGLI E STORIA DELL’ALLIEVO

L’unico consiglio che mi sento di dare ai soggetti dei quali non so proprio nulla è: “Non accettate consigli da nessuna persona che non vi conosce, piuttosto fate di testa vostra.”. Attenzione che non ho detto di non accettare consigli dagli sconosciuti. Se uno ti interroga e sa tutto di te per conto mio può […]


LE PARTITE NELLA NEBBIA

Da ragazzino, come quasi tutti gli italiani, giocavo a calcio e, come quasi tutti gli italiani, andavo a scuola (erano di più i ragazzini che giocavano a calcio o quelli che andavano a scuola? Boh…). Non giocavo in una squadra, in squadra ci giocavano solo i più bravi ed io non ero certamente fra i […]


NUMERI E NOSTALGIA

La nostalgia può essere anche paralizzante se la subisci passivamente, non è un sentimento da sopprimere, può essere dolce, addirittura sublime ma a volte va anche razionalizzata a costo di confinarla in un territorio un po’ più ristretto di quello che lei vorrebbe prendersi. Assistevo ai Campionati di Società di Atletica pochi giorni fa, una […]


CASSIUS CLAY: LO SPORT NON E’ SOLO SPORT

Ho sempre odiato il campionismo, quella mania che hanno i giornalisti di sport di voler raccontare i campioni dello sport ancora più grandi di quello che sono. I campioni sono già grandi perchè sono campioni, non c’è bisogno di raccontarli ancora più grandi, semmai, se si vuole reggere la scena, bisogna tentare di “tirare un […]


BAMBINI: AGONISMO SI O NO?

Piove, corrono solo i più temerari, io che sono vecchio e ho già corso tre o quattromila chilometri sotto la pioggia decido di non far parte di quel gruppo, il campo sportivo si trasforma in una specie di bar, con discorsi da bar. E’ un bar un po’ particolare però perchè l’argomento oggetto di dibattito […]


KIM COLLINS 9″93 SUI 100 METRI A 40 ANNI: ELEMENTARE WATSON…

A volte mi pare di essere Sherlock Holmes. E’ da anni (dal 2007 per la precisione, quando elaborai un breve studio statistico) che sostengo che nelle categorie masters il peggioramento nelle corse è più sensibile sulle lunghe distanze che non sulle brevi distanze, anche se i fisiologi continuano a raccontarci il contrario. Evidentemente i fisiologi […]


IL PROBLEMA DELLA CREDIBILITA’ DELL’OFFERTA DI ATTIVITA’ MOTORIA

Essenzialmente i dubbi che ci poniamo quando abbiamo di fronte un istruttore che ci sta proponendo un certo piano di attività motoria sono due: il primo è se questa è una persona competente e capisce davvero cosa può essere utile al nostro organismo per ottenere certi risultati, il secondo è se il nostro interlocutore ha […]


Risposta cumulativa e generica su domanda “solita”

Per necessità organizzative mi tocca dare una risposta generica ad una domanda che è un po’ troppo inflazionata e purtroppo mi impedisce di poter dare una risposta precisa, circostanziata ed individualizzata anche perchè va fuori dal campo di mia competenza ed esula dalla finalità di questo sito. Allora, la domanda più o meno è: “Siccome […]


Domanda sulla quantità ideale di attività fisica

L’articolo sulla “curva dell’allenamento” ha scatenato una serie di osservazioni sulla quantità ideale di attività fisica. Un lettore mi dice che non svolge praticamente nessuna attività sportiva in modo sistematico. Ogni tanto gioca a calcio a 5, qualche volta fa una partita a tennis, altre volte va in piscina ma in modo saltuario e non […]


Commento e domanda su “La curva dell’allenamento”

“…di questa consideri solo tre punti, due dei quali, gli estremi che si prestano a considerazioni abbastanza scontate, è evidente che una sedentarietà assoluta può essere fonte di patologie varie come che l’attività esasperata dei professionisti è sempre sul filo del sovraccarico. Del resto è impensabile immaginare che un atleta che si allena già 9 […]


LA CURVA DELL’ALLENAMENTO

Il grafico dei benefici dell’allenamento in funzione della quantità di allenamento svolto non segue una linea retta, disegna una curva. Ciò vuol dire che l’affermazione “Più ci si allena e meglio é” non è proponibile. O meglio, tale affermazione funziona fino a certi livelli di carico dopodichè diventa clamorosamente falsa, anche se non in modo […]


Commento a “Per tutta la vita”

– Ho letto con interesse il tuo articolo “Per tutta la vita” e altri nei quali, fra l’altro, continui a lamentarti che ti hanno scambiato per un dietologo. Si capisce benissimo nei tuoi articoli che hai in testa un concetto di attività fisica continua, che non fa miracoli ed è buona norma di igiene quotidiana […]


ATTIVITA’ MOTORIA PER LA SALUTE E “NON SOLO”

Mea culpa. Me la sono cercata. In un campo sportivo, sulla bacheca dell’impianto, ho pubblicizzato il mio sito scrivendo: “www.personaltrainergratuito.it – Attività Motoria per la salute e… non solo”. Quando l’ho scritto, in effetti, ho capito che rischiava di diventare una pubblicità equivoca e che si prestava a mille fraintendimenti ma sono stato leggero, forse […]


ANCORA SU MEDICI, SCUOLA E… ANONIMATO

Partiamo dal fondo. Oggi mi è arrivata una critica (nemmeno nuova) con riferimento all’anonimato del sito e dicendo che non è una bella cosa che il sito sia anonimo. Dovrei metterci il mio faccione, espormi e rendermi più responsabile delle affermazioni, a volte taglienti, che proferisco. In effetti, anche se non ci metto il mio […]


6.00 AL MARTEDI’. DIFFICILE MA NON IMPOSSIBILE

Stamattina mi sono svegliato con un’idea bislacca. Nella mia città (come in tante altre città d’Italia) si svolgeva la bella manifestazione “5.30” che non è altro che una corsa o camminata di breve distanza che si fa nei centri storici di molte città italiane a quell’orario del tutto insolito del mattino per vivere e apprezzare […]


EDUCAZIONE FISICA E SCIENZE MOTORIE

Mi fanno notare che sono proprio vecchio ed insisto a chiamare “Educazione fisica” quella materia che in Italia, almeno a livello scolastico, ormai è denominata. “Scienze motorie e sportive”. A livello scolastico appunto, perchè in tutto il mondo l’educazione fisica esiste ancora e se noi a livello scolastico abbiamo deciso di chiamarla così è perchè […]


Traduci! (domanda su “Prevenzione… etc, etc”)

“Traduci! Ho letto l’articolo sui tre livelli di prevenzione e quello successivo, che doveva essere esplicativo del primo (follia e saggezza…) ma fa ancora più confusione. Ho capito che i tuoi tre livelli di prevenzione non c’entrano nulla con la prevenzione codificata dai medici. Ho capito che tu scrivi di una prevenzione che riguarda l’attività […]


FOLLIA E SAGGEZZA… NELL’ATTIVITA’ MOTORIA

Non poche perplessità ha destato il mio ultimo articolo su “I tre livelli della prevenzione”. Se i miei articoli vengono letti con l’idea di studiare un qualcosa di scientifico si parte subito con il piede sbagliato e si rischia di prendere lucciole per lanterne. Le mie sono opinioni, contestabili o condivisibili finchè si vuole ma […]


I TRE LIVELLI DELLA PREVENZIONE

Esistono tre livelli di prevenzione sanitaria, se vogliamo guardare la situazione da un punto di vista un po’ evoluto e non accontentarci del “minimo sindacale” riferito alla prevenzione di tipo medico. Il “primo livello tradizionale” per conto mio corrisponde al livello “zero” di un sistema evoluto ed è proprio il “minimo sindacale” che ci si […]


TAPIS ROULANT E CORSA ALL’APERTO: UNA DIFFERENZA ABISSALE

Chi è “appassionato” di tapis rolulant non legga questo articolo. Non riesco a capire la “passione” di chi potendo correre all’aperto sceglie sistematicamente di insistere sul tapis roulant perdendo l’occasione per correre davvero. Questo è il punto, per me correre sul tapis roulant non è nemmeno correre. E’ un’attività che può sostituire la corsa in […]


LA PROFESSORESSA E L’IGNORANZA

Altro convegno, questa volta non è aria fritta, si parla di motivazione ed emozioni nello sport, di “piani di movimento” e pertanto si trova anche il tempo di affrontare aspetti qualitativi del movimento che quasi mai vengono citati in questo tipo di convegni. Vado là armato di buon senso e mi ripeto continuamente “Questa sera […]


Domanda sul “rischio di esagerare con l’attività fisica”

Una ragazza che fa molto sport mi illustra tutte le sue attività e poi mi chiede se fare tutto quello sport non possa essere anche pericoloso. Precisa, in modo molto importante, che mangia molto e dunque, udite udite, non è “a dieta”. Le rispondo subito che il fatto che non sia a dieta è un […]


LA CONFERENZA SENZA DIBATTITO

Conferenza su alimentazione, attività fisica e salute. Si dice che le merendine sono porcherie e che è importante muoversi all’aperto in tutte le stagioni, anche in inverno. Poi la televisione ci bombarda con la pubblicità sulle merendine e nelle nostre città è sempre più difficile muoversi a piedi perchè sono congestionate di auto guidate da […]


OVETT, COE E… GAMBAROTTO

Ho letto un libro, appena pubblicato, su Steve Ovett e Sebastian Coe, si intitola “I rivali perfetti” ed è stato scritto (bene, a mio parere) da Maurizio Ruggeri. Mi è piaciuto molto e lo consiglio agli appassionati, ai “vecchi” fans di questi due indimenticabili atleti. Questi duelli sono indubbiamente affascinanti e importanti per lo sport. […]


SOSTITUZIONE DELL’OBIETTIVO

Si parla sempre di attività fisica come strumento di salute e non c’è dubbio che lo sia però per far sì che lo sia nel modo migliore bisogna effettuare un salto culturale per rivedere le motivazioni che spingono al movimento. E’ un salto culturale “all’indietro” ma è necessario per poter ambire ad un’attività fisica equilibrata […]


DIMENTICAVO…

Arriva la “solita” domanda (e ben vengano i “soliti” perchè è proprio su quelli che dobbiamo puntare per fare pubblicità all’attività motoria) sull’attività fisica immancabilmente corredata di richiesta di parere su dieta. Come al “solito” rispondo sulla situazione specifica con riferimento all’attività fisica e poi, non per strafottenza ma per disattenzione, mi “dimentico” di rispondere […]


IL POLPETTONE DELL’ESERCIZIO “GIUSTO O SBAGLIATO”

Quando parlo con qualche allievo al percorso della salute ho due situazioni nelle quali gli altri utenti del percorso rallentano per spiare i discorsi: la prima, semplicemente ovvia, è quando per sbaglio (perchè me lo chiede il mio interlocutore) parlo per qualche istante di alimentazione. Basta che dica “bistecca” o “mozzarella” e tutti si fermano […]


AEROBICO ED ANAEROBICO, LATTACIDO ED ALATTACIDO

In termini di sistemi di estrinsecazione dell’energia, si discuteva già ben prima che il tormentone “soglia anaerobica” e cardiofrequenzimetri andasse a monopolizzare ed a devastare il dibattito tecnico sugli sport di resistenza. Se il ritorno di quei discorsi può servire a liberarci dall’incubo di oltre trent’anni di dittatura di menate attorno alla soglia anaerobica ben […]


RIASSUNTO

Su questo sito ho già “speso” oltre 200.000 parole. Ho bombardato il lettore con una gran quantità di articoli da dove, forse, qualcosa è emerso ma ho difettato di una grande dote che è assolutamente inesistente nel mio DNA: il dono della sintesi. Purtroppo non ho quel grande dono ed ho perso la possibilità di […]


Altra domanda sui 1500 masters

Mi è giunta un’altra domanda sui 1500 masters, che non pubblico perchè la ritengo molto specifica ed ho preferito rispondere personalmente. Sappiate che questo genere di domande mi fa immensamente piacere perchè va a cogliere nel segno uno degli aspetti dell’attività motoria che tento di sviscerare con più entusiasmo. Sono sempre stato convinto che l’atletica […]


Commento a “Il progetto 8-18 di Fidal e Fimp”

“Ho letto il tuo articolo di “non critica” al Progetto 8-18 lanciato dalla Federazione di Atletica Leggera e dalla Federazione Pediatri. Sono d’accordo che sia un’ottima iniziativa, capisco anche la tua volontà nel voler estendere il discorso ad età più avanti ma forse tu non hai capito come funziona lo sport in Italia. Alla Federazione […]


IL PROGETTO “8-18″ DI FIDAL E FIMP

Una volta tanto non sono a criticare ma a dichiarare il mio compiacimento per un’idea che ritengo geniale portata avanti dalla Federazione di Atletica e da quella dei Medici Pediatri. E’ il progetto 8-18 che si pone il fine di pubblicizzare la pratica dell’atletica leggera nella fascia d’età compresa fra gli 8 e 18 anni. […]


LA TARTARUGA

La tartaruga ai miei tempi era una bella canzone di Bruno Lauzi ma i tempi ovviamente cambiano e adesso è più facile intenderla come qualcos’altro. Per esempio è il simbolo dell’importanza che viene data al fattore estetico nell’attività motoria. A casa mia è dunque il simbolo di una regressione culturale pazzesca, avviata da non si […]


PATTO CON I LETTORI

Io scrivo che l’importante è la salute e loro vogliono dimagrire. Io scrivo che l’importante è la salute e loro vogliono dimagrire. Io scrivo che l’importante è la salute e loro vogliono dimagrire. Non è un errore di stampa, l’ho scritto tre volte perchè a volte mi pare di essere preso in giro. Non è […]


LA GAFFE DI PTG

Un lettore mi chiede innocentemente un consiglio nella scelta fra due “prodotti”. Li chiama prodotti giustamente perchè sono proprio prodotti, ma nella mia mente bacata scatta in testa che sono integratori alimentari. Questo la dice lunga su quanto mi senta perseguitato da chi mi fa domande sull’integrazione alimentare, non a caso ci ho fatto un […]


ANEDDOTO DI PASQUA

Pasqua di Resurrezione. Spero che resusciti anche l’atletica leggera. Ma bisogna spiegare resuscitare da che. Vado a poco più di trent’anni fa per spiegare un’atletica provinciale che a mio parere era abbastanza viva, per certi aspetti molto più di quella di adesso che forse è più viva secondo altri parametri. Ed allora racconto sinteticamente il […]


10 CHILOGRAMMI IN 10 GIORNI

Non è vero. E non è nemmeno un pesce d’aprile perchè al primo di aprile ci manca qualche giorno. E’ semplicemente una balla spaziale insostenibile per farvi leggere questo articolo. E parto subito rompendole le balle, visto che di balle si tratta. Perchè vi siete inoltrati su un articolo che si intitola “10 chilogrammi in […]


IL SITO FASTIDIOSO 2…

Il mio primo articolo dal titolo “Il sito fastidioso” non ha avuto molto successo per il semplice motivo che molti lettori sanno già cosa vogliono leggere e non si entusiasmano a leggere cose potenzialmente fastidiose. Un “personal trainer gratuito” è una cosa potenzialmente fastidiosa e lo è soprattutto per i sedentari ai quali è particolarmente […]


LA MODA DEGLI INTEGRATORI

Scrivo la “moda” degli integratori ma dovrei scrivere il “business” degli integratori. Come quasi sempre accade, dietro ad una moda c’è un business; è molto difficile che prima nasca una moda e poi dietro ci venga costruito un business. La norma di questo binomio indissolubile moda-business è che prima, anche con ricerche di mercato, venga […]


IL BUON CONSIGLIO

Un mio amico, gestore di una buona palestra privata (e sottolineo “buona” perchè ciò è fondamentale per capire quanto segue) mi chiede che interesse ho a pubblicizzare gratis l’attività motoria per tutti. Premesso che a livello economico il mio interesse è pari a zero salvo che qualche qualche sponsor un po’ eccentrico non abbia la […]


OTTIMIZZAZIONE DEL GESTO SPORTIVO

La razionalizzazione del gesto sportivo seguendo più la via del miglioramento degli aspetti tecnico-coordinativi che quella del potenziamento delle doti condizionali è una questione vecchia quanto lo sport. Eppure, ancora nel terzo millennio, e forse ancora con più vigore che verso la fine del millennio scorso, siamo ad investire tempo e danaro sullo studio dell’incremento […]


TV DI STATO: UNA PROPOSTA CONCRETA

Un contributo doveroso per la lotta alla sedentarietà patologica è sostenere energicamente la battaglia per una ristrutturazione del servizio televisivo nazionale che continua a proporci incessantemente la pubblicità a sé stesso, alle auto, ai farmaci e ad un modello sociale sedentario ormai anacronistico per finalità esclusivamente commerciali. La genialata di far pagare il canone televisivo […]


ESEMPLIFICAZIONE PRATICA DI MODELLO DI COMPETIZIONE SCOLASTICA PER L’ATLETICA

Portare l’atletica a scuola su grande scala non è certamente facile. Non è facile perchè mancano i tempi, gli spazi, per certi versi anche i tecnici. Con un po’ di buona volontà, legiferando in modo “energico” nei confronti dell’attività motoria a scuola si possono trovare i tempi, gli spazi e anche i tecnici che non […]


Domanda su “La vittoria delle emozioni”

“Con riferimento all’articolo – La vittoria delle emozioni – penso che l’idea di rilanciare su grande scala lo sport per tutti sia, in tempi dove il bullismo dilaga e dove i giovani sono semplicemente rimbecilliti da telefonini, tablet, computer e video games, non solo una buona idea ma, più che altro, un’emergenza sociale. Purtroppo l’articolo […]


LA VITTORIA DELLE EMOZIONI

Nello sport odierno la vittoria è ormai fine a se stessa e non più indirizzata a raggiungere la “distrazione”, l’emozione che lo sport dovrebbe regalare. Distrazione nello sport di oggi è un accidenti muscolare che ti impedisce di proseguire la regolare preparazione che deve portarti al successo. Il concetto di “distrazione” proprio non si sa […]


CICLOTURISMO

Premetto che non sono obiettivo nel trattare di cicloturismo perchè essendone un accanito sostenitore ne vedo solo i pregi e non i difetti. Ritengo che il cicloturismo sia il turismo del futuro ed il tipo di turismo più sensato, intelligente ed auspicabile per ogni turista che ama e rispetta l’ambiente che vuol visitare. Il cicloturismo […]


Commento a “La vita è movimento”

“Ho letto attentamente il tuo articolo -La vita è movimento-. Trovo che sia un articolo interessante ma mi pare che abbia una connotazione fortemente politica come, del resto, molti altri tuoi articoli. Partendo dal punto di vista del movimento finisci per approdare a considerazioni che sono di carattere squisitamente politico. Non è che puoi trattare […]


LA VITA E’ MOVIMENTO

Non sono per nulla contrario al lavoro da casa soprattutto nel momento in cui può aiutarci ad aumentare la quota di tempo libero ed anche per il fatto che può contribuire a diminuire sensibilmente l’inquinamento dovuto a spostamenti su tratti per il tragitto casa-luogo di lavoro. La questione “lavoro da casa”, tuttavia, mi porta a […]


A CHIARE LETTERE

Mi giungono molte domande di persone interessate agli aspetti estetici correlati al movimento fisico. Mi fa piacere che arrivino molte domande, purtroppo però queste persone dimostrano di non  aver compreso di cosa tratta il sito. Non è necessario leggere molti miei articoli per capire che non mi occupo assolutamente di questo aspetto inerente l’attività motoria […]


CORRENDO SOTTO LA PIOGGIA

L’originale era “cantando sotto la pioggia” (Singing in the rain) ma può capitare anche di correre sotto la pioggia, a me è capitato molte volte quando mi allenavo davvero, forse un po’ troppe volte al punto che adesso raramente corro sotto la pioggia e generalmente tento di evitarla. E’ questione di gusti può piacere e […]


WELL…

“Well…” lo scienziato americano che si è fatto 10 ore di aereo per venire a parlare al congresso di luminari, ma più che altro se le è fatte per venire a fare un giro sul Lago di Garda, comincia il suo discorso. Dopo il famoso “Well…” che è l’unica parola, fra l’altro molto rassicurante, che […]


LA SANA COMPETIZIONE

Telegrafico: “Correre fra colleghi riduce il numero delle liti un ufficio”. E questa è una delle notizie che vogliamo sentirci raccontare e dieci e lode a chi l’ha pubblicata perchè l’ha ritenuta giustamente molto interessante. E’ ovvio che correre con i colleghi porti a ridurre il numero delle liti in ufficio e non è difficile […]


10 COSE CHE VOGLIONO VENDERCI MA…

Dicono che Gesù, sempre mite ed umile, abbia avuto cinque minuti un po’ “effervescenti” con i mercanti al tempio. Probabilmente in un centro commerciale, al giorno d’oggi, darebbe in escandescenze e verrebbe prontamente bloccato dalle forze dell’ordine, ma penso che anche senza visitare un moderno luogo di culto del mercato avrebbe qualcosa da dire su […]


LO SPORT CHE VERRA’

Lo sport risente dell’andazzo della società e così  stiamo assistendo ad uno sport sempre più dicotomico dove i ricchi sono sempre più ricchi ed i poveri sono sempre più poveri. Qui, più che di danaro, che è comunque presente con enormi flussi a condizionare tutto lo sport, si parla di atteggiamento. Invece che di fronte […]


FILOSOFIA SPICCIOLA

Nei giorni scorsi è morta mia madre, era anziana e si è spenta lentamente, ci ero preparato ma la botta è comunque di quelle difficili da descrivere. Tentavo di prepararmi ripetendomi che i cinesi festeggiano quando muore una persona anziana, perchè ritengono appunto che il fatto che sia riuscita a diventare anziana sia un successo […]


Ma sul campo, in pratica, cosa cambia fra teorico e scienziato?

In questa domanda c’è il succo di 40 anni di evoluzione dell’approccio alla preparazione nello sport di alto livello. Una volta prevaleva la teoria, adesso prevale la scienza. Ed a mio parere siamo tornati indietro. Fra teorico e scienziato sul campo cambia tutto nel senso che il primo esperimenta con esercitazioni pratiche, prova e riprova […]


TEORIA E SCIENZA DEL MOVIMENTO

Ho letto uno strano articolo su Internet (su Internet si leggono tante cose strane, vi leggete pure queste…) che confrontava e separava, giustamente, la teoria del movimento dalla scienza del movimento. Era un articolo un po’ di parte perchè in modo non camuffato ed abbastanza sincero e trasparente, parteggiava per la scienza del movimento sulla […]


ESERCIZI FATTI IN CASA ED ESERCIZI PRECOTTI

Mi viene richiesto con preoccupante continuità un libretto che ho fatto stampare per pochi intimi che riporta delle esemplificazioni pratiche di esercizi di ginnastica. L’ho fatto stampare quasi per gioco perchè ho notato che in quel genere di libretti quando vi sono foto di un dimostratore questo è praticamente sempre perfetto e propone esercizi che […]


IL “BUTTADENTRO”

Nelle discoteche si sono inventati i “buttafuori” che sono quei personaggi un po’ corpulenti che hanno l’incarico di allontanare dalla discoteca gli ubriaconi e quelle persone che si comportano in modo un po’ sconveniente e maldestro. Però le discoteche, per sopravvivere, possono contare anche sulla collaborazione dei “buttadentro” che, anche se non si chiamano così, […]


IL CANE CHE SI MORDE LA CODA

Sono tornati i controlli sugli accessi al campo sportivo della mia città. Questa volta non è più una sopresa e gli irregolari come il sottoscritto devono affrettarsi a rinnovare la tessera (si, udite udite, PTG in questi giorni era un “irregolare” perchè la tessera vale solo fino al 31 dicembre e pertanto anche se l’avevo […]


Dottor Jekyll e Mister Hyde

“Oscilli fra un eccentrico “fintotontismo” quando ipotizzi la tua società di gente che si muove a piedi ed in bici e una raffinata e forse ricercata originalità quando tratti argomenti estremamente tecnici in modo interessante ma un po’ troppo complesso. Di quelle cose si capisce che sono interessanti ma poi purtroppo non si capisce più […]


RTL 102.5, CAVALCARE L’ONDA…

Quando scrivo che bisogna trovare tutte le strategie possibili ed immaginabili, per diffondere l’attività fisica a livello preventivo per tutta la popolazione, sono troppo “politico”, poi però quando metto in guardia sul fatto che l’attività fisica va condotta per stare bene e non per dimagrire divento troppo “tecnico” e perdo un’occasione per essere un po’ […]


FAQ – Domande poste frequentemente.

Sono moderno anch’io. Uso niente popo’ di meno che una sigla in inglese per indicare le domande poste di frequente. In effetti è lunga da scrivere “Domande poste frequentemente”. E’ più facile scrivere “FAQ” che tutti gli italiani sanno cosa vuol dire. A parte scherzi, sulle FAQ c’è poco da scherzare. Io dico che se […]


LA BARZELLETTA DEI POMODORI

“Con le poche righe sul “Movimento del movimento” prendi decisamente una posizione politica ed insisti ad occuparti di politica su un sito che tratta l’attività motoria. Guarda che rischi di perdere di credibilità…”. Bene, è giunto il momento di scrivere della vecchissima barzelletta dei pomodori su questo sito. Ma prima una breve replica a questa […]


IL MOVIMENTO DEL MOVIMENTO

Questo è un articolo vuoto perchè il Movimento del movimento non esiste, è solo un’idea. O meglio, siete voi. Siete voi quando andando in bicicletta sopportate gli automobilisti senza mandarli a quel paese. Siete voi quando spegnete la televisione per andare a camminare. Siete voi quando rinunciate ad acquistare cose inutili e rifiutate di visitare […]


PUBBLICITA’ PROGRESSO

Appariva uno spot, ogni tanto in televisione, un po’ discutibile, che inquadrava una persona carica di cose appena acquistate che veniva affiancata e ringraziata da un’ altra persona. La persona carica di oggetti appena acquistati guardava stupita, con aria interrogativa (giustamente, aggiungo io…) e lo spot sentenziava “Ogni volta che acquisti qualcosa fai del bene […]


Domanda sulla “quantità di cammino”

Mi viene spesso chiesto quanto “bisogna” camminare per offrire una stimolazione al nostro organismo. La domanda mi fa piacere perchè vuol dire che la gente ha capito che camminare fa bene alla salute, al tempo stesso mi lascia senza una risposta ben precisa per il semplice motivo che una risposta ben precisa proprio non esiste. […]


PROPOSTA DELLA FEDERAZIONE INGLESE DI ATLETICA: IN DUBIO PRO REO

Questi sono inglesi ed io rispondo in latino, vuol dire partire subito con il piede sbagliato e non aver voglia di parlare la stessa lingua. Purtroppo su questo argomento io parlo una lingua decisamente diversa. La questione: la Federazione di Atletica Leggera inglese propone di azzerare tutti i record’s dell’atletica per dare un colpo di […]


ESERCIZI COMPENSATIVI PER CHI CAMMINA E… BASTA.

Molte volte mi capita di sentire persone, anche di una certa età e pertanto non con grandissime disponibilità verso il movimento, che quando chiedo loro se si muovono rispondono sommessamente: “Ah, io cammino e basta, non faccio praticamente niente…” Poi quando chiedi quanto camminano viene fuori che si fanno anche 5 chilometri al giorno o […]


L’UMILTA’ INNANZITUTTO

“La tua critica alla televisione di Stato è troppo feroce, sembri quasi un dipendente che è stato cacciato via in malo modo e deve vendicarsi, non penso proprio che questa sia la tua posizione,  la morbidezza che contraddistingue le tue critiche si sfalda del tutto quando tratti la TV…” Mea culpa come sempre, non è […]


IMMERSI NELLA COMPLESSITA’

Rileggendo il mio ultimo articolo mi sono vergognato un po’ di me stesso. E’ vero che la Realtà dell’attività motoria è ancora più complessa di quel che si possa credere ma non si puo’ dire che i mitocondri li aumentiamo solo leggendo un buon libro. Anche se l’affermazione, dopo una dovuta filtrazione, può risultare vera […]


I MITOCONDRI OPPURE UN BUON LIBRO

Chi corre le lunghe distanze generalmente è anemico. Lo è per due buoni motivi: il primo è che con l’allenamento sulle lunghe distanze tende ad anemizzarsi e questo lo sanno tutti, il secondo è che tendenzialmente, per motivi genetici, il campione di lunghe distanze è un soggetto anemico. Questo non lo sa nessuno e non […]


PEGGIORAMENTO DEL RENDIMENTO SPORTIVO IN FUNZIONE DELL’ETA’

Riferita alla corsa, sia di velocità che di resistenza, esiste una regoletta  ma più che una regoletta bisognerebbe dire una statistica che ci indica che i risultati nel periodo che va circa dai 35 ai 65 tendono a peggiorare di un “uno per cento matematico” all’anno. E’ giusto dire che questa regoletta va presa con […]


Domanda su principi dell’allenamento per ragazzini

Un mio amico che allena una squadra di ragazzini di 11-12 anni di pallamano mi porta in campo un argomento molto dibattuto dagli insegnanti: l’opportunità di insistere o meno nel proporre contenuti abbastanza tecnici per i ragazzini di questa età (anche con schemi di gioco) secondo i concetti base specifici dello sport che vanno a […]


PTG ED I BUONI PROPOSITI

Capodanno è il giorno dei buoni propositi e anche PTG si interroga su cosa sia opportuno fare in modo che il 2016 possa rotolare meglio del 2015. Intanto questo “rotolare” è già emblematico. Gli anni non dovrebbero “rotolare”, se gli anni “rotolano” vuol dire che c’è qualcosa che non quadra perchè gli anni dovrebbero trascorrere […]


TEORIA DEL “RI-CONOSCIMENTO” SECONDO PTG

Questo è un articolo di teoria dell’attività motoria e lasciate perdere tutte le definizioni di altre teorie del riconoscimento in filosofia etc, anche se forse vi sembrerà di trovare più filosofia che altro (e pure di quella straccia…) anche in questo articolo. Di scientifico non c’è nulla, puro empirismo, elucubrazioni possibiliste partendo da una cosa […]


POESIA DI NATALE DI PTG

Sogno un mondo dove sia possibile andare tranquillamente in bici al lavoro, per divertimento o dove cavolo si vuole andare senza aver paura di essere investiti. Sogno un mondo dove chiunque abbia il tempo e la possibilità di praticare un po’ di sana attività fisica. Sogno un mondo dove si possa sostenere una qualsiasi discussione […]


AUGURI DA PTG

Vorrei anch’io fare gli auguri di Buon Natale anche se ho voglia di farli alla mia maniera. Auguro a tutti Voi di volervi bene. Partendo da voi stessi, se vi volete bene riuscite a voler bene anche agli altri. E così il mio augurio abbastanza eccentrico anche se “spicciolo” e non improponibile è che per […]


ELEMENTARE, WATSON…

La saga del doping si arricchisce di un nuovo dettaglio da giornalisti: i ventisei dell’atletica, che probabilmente hanno preso un po’ troppo su serio la cosa,  si avvarranno nientepopodimenoche della collaborazione, fra gli altri, anche dell’avvocato Giulia Bongiorno per seguire gli sviluppi del loro caso relativo ai presunti controlli saltati. I ventisei a mio parere […]


SPORT E MOVIMENTO

Se fosse per me l’Assessorato allo Sport dovrebbe chiamarsi “Assessorato al Movimento” e dovrebbe essere in stretto contatto con l’Assessorato al Traffico perchè è questo che, alla fine, condiziona in modo determinante il movimento della maggior parte dei cittadini. Ad un amministatore pubblico tutto sommato che i cittadini della sua città facciano sport o meno […]


ASSOLUTAMENTE D’ACCORDO SUL NOBEL PER LA PACE ALLA BICICLETTA

Sono assolutamente d’accordo con l’iniziativa della trasmissione radiofonica “Caterpillar” che propone di candidare la bicicletta per il premio Nobel per la pace. Abbiamo bisogno di diffondere l’uso della bicicletta e di rendere tale uso il più sicuro possibile. Aver la  possibilità di usare la bicicletta nelle nostre città con una certa sicurezza sarebbe una grande […]


FAR RIPARTIRE I CONSUMI ?!?

Uno degli slogan più ripetuti del nostro tempo, dai politici ma non solo, è quello sulla “necessità” di far ripartire i consumi. Io credo che la necessità vera sia quella di stare meglio e non di far ripartire i consumi. L’economia deve essere al nostro servizio, non dobbiamo essere noi al servizio dell’economia. E così […]


L’ABBANDONO DEL DIALETTO

Avevo già scritto un articolo sulle fobie dei genitori del ventunesimo secolo e rischio di ripetermi ma gli eventi mi stimolano a ribadire dei concetti che ritengo importanti. A scuola di mia figlia vengono proposte delle ore (non di lezione, non so di che cosa…) gestite da uno psicologo perchè… possono essere utili per tanti […]


GESTIONE DELLA CRISI DA FATICA SULLE LUNGHE DISTANZE

Quando trattiamo di lunghe distanze, dove la crisi da fatica può essere una vera e propria crisi da esaurimento energetico, più che una crisi psicologica, possiamo considerare un tipo di approccio a questa crisi che è diverso all’unico possibile nelle distanze del mezzofondo. Il mezzofondista che va in crisi di fatica ha una sola possibilità: […]


TECNICA DI CORSA: METODO DELL’ESASPERAZIONE DELL’ERRORE

La tecnica di corsa è un argomento scomodo per molti tecnici ed anche per molti atleti, lo è perchè molto spesso, quando andiamo ad apportare variazioni significative alla tecnica di corsa si rischia di creare i presupposti per infortuni da sovraccarico. Ciò accade essenzialmente perchè non siamo più abituati a considerare la tecnica di corsa […]


IL PROCESSO DI BOLZANO

Il processo di Bolzano ha un qualcosa di anomalo: per la prima volta in Italia (o in tutto il mondo?) in un processo sul doping si tenta di contestualizzare il problema tentando di capirlo più che affannandosi ad emettere una sentenza che deve fare “giustizia” del delitto perpetrato. E’ un processo scomodo perchè con questa […]


LA REGOLA DELL’UNO PER CENTO

Dai 35 ai 70 anni, se ci si allena senza strafare ma con una certa regolarità, si perde circa l’uno per cento matematico sulle prestazioni di corsa ogni anno. Questo uno per cento calza proprio benino con riferimento alle brevi distanze della velocità (100 metri, 200 metri e 400 metri) mentre è un po’ strettino […]


NEBULOSITA’ DEL CONCETTO DI “DECONTRAZIONE”

Arriva il velocista decisamente più forte degli altri, puo’ decelerare dieci metri prima degli altri perchè passa il turno senza problemi, commento: “Che bello decontratto!…”. Se fosse stato davvero decontratto probabilmente il turno non l’avrebbe proprio passato e per correre i 100 metri ci avrebbe impiegato venti secondi. Il discorso è che ha corso bene […]


BENIGNI PRESIDENTE? TROPPO INTERESSANTE…

Tempo fa, poco prima che eleggessero il nuovo Presidente della Repubblica feci un articolo molto azzeccato e oserei dire… profetico. S’intitolava “Benigni presidente? Troppo veloce…”. Fu letto da tante persone e fu duramente criticato, tanto che dovetti uscire con un articolo di chiarimenti per difendermi da alcune critiche. Col senno di poi dico che, con […]


Domanda sulle macchine da palestra

Mi giunge una domanda sulle macchine da palestra. C’è la moda, oltre che di usarle troppo in palestra sotto il controllo di un istruttore qualificato, anche di comprarle per mettersele in casa. Fin tanto che vengono acquistate come oggetti complementari dell’arredamento e vengono messe là in un angolino, poco male, il guaio succede quando vengono […]


IL BILANCIO TOTALE DELL’ATTIVITA’ FISICA

Non sono qui a scrivere di bilancio economico dell’attività fisica. Per quello è fin troppo chiaro che se fosse data più importanza all’attività fisica dove è molto diffusa la sedentarietà  sarebbe un bilancio influenzabile decisamente da una più capillare diffusione dell’attività fisica. Pare accertato che il sistema sanitario nazionale potrebbe arrivare a risparmiare fino al […]


ASPETTO PRATICO ED ASPETTO EMOTIVO DELLA PEDONALIZZAZIONE

Fra pochi giorni dovrebbe esserci la cena della 5^F ed io mi incontrerò con il mio amico che la pensa in modo diametralmente opposto al mio sull’organizzazione delle città. Siamo d’accordo solo su una cosa: che così sono pericolose. Poi però la soluzione che proponiamo è per entrambi estremistica ma agli antipodi: lui propone di […]


GINNASTICA A CORPO LIBERO E ANDARE A PIEDI…

In un articolo super sintetico mi sono permesso di dare tre consigli generali per l’attività motoria. Il primo consiglio era quello di spegnere la televisione, cosa in realtà molto difficile per la maggior parte degli italiani, nel secondo dicevo di scegliere un’attività fisica gradevole e di praticarla senza esagerare e con gradualità, nel terzo dicevo […]


MA CHE “WADANO” TUTTI A CASA…

Putin ha ben altri problemi e, da buon politico ha tentato di ammorbidire la questione mostrandosi disponibile. Io, che non sono assolutamente un politico, mi sarei impuntato con orgoglio (e l’orgoglio in queste situazioni va lasciato da parte) e, a costo di danneggiare i miei atleti avrei detto: “Bene, io lascio i miei atleti a […]


STIAMO ATTENDENDO LA NOTIZIA DEL PRIMO UOMO SULLA LUNA…

Dopo la notizia del doping di Stato in Russia dovrebbe arrivare, a giorni, quella del primo uomo che è andato sulla luna. L’informazione viaggia un po’ in ritardo… Comunque oltre al doping russo stanno scoprendo quello del Kenia, quello dell’Etiopia e quello della Turchia. Se vanno avanti a questo ritmo, con quattro nazioni all’anno, entro […]


DOPING E GIORNALISMO

“Dai vediamo se riesci a fare un commento a caldo senza dire castronerie…” Diciamo pure che la mia tentazione era proprio di non farlo un commento a caldo perchè l’argomento è proprio di quelli che scotta e la possibilità di dire castronerie in proposito è molto elevata. Tutto sommato resto del mio parere e comunque […]


SIAMO PROPRIO SICURI CHE IL DOPING DI STATO NON CI SIA ANCHE NEL GABON?

Bene, viene fuori che in Russia c’è il doping di Stato. E sono quelle notizie che ti fanno veramente chiedere se chi le scrive ci è o ci fa. Cosa vuol dire che in Russia c’è il doping di Stato? Vuol dire che i Russi si dopano più degli altri? Cos’è come il processo alla […]


Ci manca solo “Sport e Religione”…

“Visto che ti piace predicare così tanto fai anche un articolo su Sport e Religione così poi puoi farti prete…”. Non ho assolutamente la presunzione di mettermi a disquisire di Religione e non mi va di confondere il Sacro con il profano, tanto più che in tema di Religione sono ancora più ignorante che in […]


Domanda su “Fallacia del metodo scientifico”

Mi si chiede se con l’articolo “Fallacia del  metodo scientifico” ho inteso davvero criticare il metodo scientifico o non ho inteso piuttosto portare una critica personale ad un modello culturale che tutto sommato c’entra poco con i fasti e nefasti della comunità scientifica. Ebbene si, “Fallacia del metodo scientifico” è proprio il classico titolo che […]


FALLACIA DEL METODO SCIENTIFICO

“Ma ti occupi di pubblicizzare il movimento per tutti o ti diverti a demolire con metodo assolutamente empirico le poche conoscenze acquisite dalla comunità scientifica in tema di attività motoria?” Diciamo che se voglio pubblicizzare l’attività motoria per tutti mi trovo costretto a tentare di sconfessare alcune acquisizioni ritenute attendibili dalla comunità scientifica. Esempio: il […]


SPORT E FARMACI

Premesso che queste sono considerazioni del tutto personali è anche opportuno domandarsi se chi si occupa di attività motoria come “tecnico” dell’attività stessa (e non come medico) sia autorizzato ad esprimere un parere su questo argomento. A mio parere (e sottolineo a mio parere…) è autorizzato perchè mentre i medici sanno tutto sui farmaci e […]


Commento sul sito “…originale ma poco efficace…”

Mi giunge questo commento “originale”…   “…il tuo sito è originale ma poco efficace, si vede che da ragazzino non ti sei studiato il Machiavelli. Se il tuo fine è quello nobile di invogliare la gente a praticare attività motoria non puoi segarti le gambe dichiarando che l’attività fisica si fa per stare bene e […]


LA MARATONA DI NEW YORK E I 1500 METRI DI VILLAFRANCA

Oggi si corre la Maratona di New York, la più famosa, la Maratona per antonomasia. E’ la Maratona più lenta del mondo, non come tracciato che, pur essendo impegnativo, ha comunque consentito ai grandissimi campioni che l’hanno corsa di ottenere risultati di alto livello, ma come livello di partecipazione. I primi sono fortissimi, il centesimo […]


LE GESTA LEGGENDARIE DEGLI ATLETI NORMALI

Invidio un po’ i giornalisti di sport, ma non sarei mai stato capace di fare quel mestiere perchè non sono capace di scrivere rispettando certi parametri e soprattutto non ho la capacità di esaltare le gesta dei grandi campioni. Io, al limite avrei potuto scrivere delle geste leggendarie di alcuni atleti normali, ma non c’è […]


DON CHISCIOTTE E I MULINI A VENTO

Fai un sito per tutti quelli che vogliono dimagrire, sai quanti contatti che fai… Allora, alla fine l’obiettivo sarebbe fare soldi. Se il mio obiettivo fosse quello non mi sarei certo messo a fare l’insegnante di ginnastica. Ma il punto non è quello. Potrebbe anche farmi piacere avere un gran numero di contatti. In fin […]


PERCHE’ UNO SCARSO PUO’ DIVENTARE FORTE

Quando allenavo il calcio a 5 avevo un giocatore che era piuttosto scarso ma rendeva molto in squadra. Era il giocatore che facevo giocare di più, oserei dire che la squadra era costruita su di lui, eppure non aveva assolutamente grandi doti tecniche, tutt’altro. Ma aveva la capacità di organizzare il gioco, era un allenatore […]


Commento a “Il tramonto del corto veloce”.

Ricevo e pubblico integralmente un commento sul mio recente articolo sul mezzo di allenamento denominato “Corto veloce”. Segue breve replica.   “Sono un Master che corre ormai da 15 anni e in questo lungo periodo sono passato da più tipologie di allenamento. Personalmente adottavo il corto quando preparavo i cross non come allenamento per la […]


IL TRAMONTO DEL “CORTO VELOCE”

Il “corto veloce” era (non so se si possa ancora dire “è”) un mezzo di allenamento adottato da moltissimi atleti che negli ultimi anni è andato un po’ in disuso. A parte i velocisti puri, praticamente tutti gli atleti che praticavano le distanze di corsa dai 400 metri in su lo adottavano abbastanza sistematicamente come […]


VUOI DIMAGRIRE? COMINCIA A CAPIRE PERCHE’.

Questo potrebbe essere un’articolo che va fuori dal mio campo di competenza. Lo è certamente molto di più di quelli dove tratto di bici elettrica, di inquinamento dei centri storici, di piste ciclabili e di zaini troppo pesanti dei bambini che vanno a scuola, perchè tutte queste cose hanno una stretta correlazione con l’attività motoria […]


IL PROBLEMA “IRRISOLVIBILE” DEGLI ZAINI TROPPO PESANTI DEGLI SCOLARI

C’è una grande ed ottima idea che serpeggia negli intenti di molti amministratori lungimiranti delle nostre città ed è quella di convincere i genitori degli scolari che vengono ancora accompagnati a scuola a parcheggiare l’auto un po’ al di la dei canonici 50 metri dal portone di ingresso della scuola. Tale ottima idea ha in […]


Domanda sugli esercizi per i muscoli addominali

Molto sinteticamente un lettore mi chiede se è possibile che un istruttore formuli i suoi consigli per un piano di esercizi per la muscolatura addominale in base alle caratteristiche del soggetto a cui sono indirizzati sostenendo che non tutti abbiamo “gli stessi addominali” e pertanto non tutti dobbiamo comportarci nello stesso modo. Sono perfettamente d’accordo […]


LA MEZZA MARATONA, LA MARATONA E… LA 30 KM.

La moda del podismo ha portato ad una diffusione incredibile di corse sulla distanza di Mezza Maratona (21 km e 97 metri) e sulla Maratona (42.195 metri). La Maratona è la classica distanza di corsa su strada, l’unica prevista dal programma olimpico, la “mezza” si è diffusa sull’onda della moda della distanza intera per il […]


COERENZA E NECESSITA’

Mi chiedono spesso come faccio ad avere il coraggio di dare consigli su Internet per l’attività motoria se ho un minimo di coerenza con la mia professione. La domanda è una domanda chiave per capire il mio ruolo qui sopra. Sono il primo ad affermare che dare consigli sull’attività motoria via Internet è molto difficile […]


IL TECNICO DEI DISEREDATI

Se nasco un’altra volta invece di chiamarmi “PTG” mi chiamo “TDD”. Tecnico Dei Diseredati si confà molto più alle mie ambizioni su questo sito che non “Personal Trainer Gratuito”. Non so perchè al clichè Personal Trainer è associato sempre il lavoro in palestra con i pesi. Forse tutti i personal trainer lavorano solo in palestra […]


IL 47″60 DELLA KOCH SUI 400 COMPIE 30 ANNI

Se qualcuno avesse fatto un incidente di quelli pazzeschi che si resta in coma per un tot. e, come in un film di fantascienza si fosse risvegliato dopo trent’anni si potrebbe tranquillizzarlo così: “Tranquillo, non è successo quasi niente, si sono sciolti i ghiacciai ma i mari hanno ancora da alzarsi, ogni tanto c’è qualche […]


DIECI, CENTO, MILLE TAMBERI

“Sei assurdo, non tifavi Schwazer quando era al top della carriera, fai il tifo per lui adesso che deve ancora uscire da una squalifica per doping dove lui stesso ha ammesso che in effetti si è dopato… Dedichi più spazio a lui che a Tamberi che può essere la nostra speranza per Rio…” Ho già spiegato […]


SUCCESSI STRATOSFERICI E SUCCESSI CONCRETI

Non tutti i successi nello sport sono uguali, alcuni sono “stratosferici”, altamente spettacolari e per questo ingigantiti, mostrati per televisione e dati in pasto al mercato che grazie agli sponsor garantisce la perpetuazione e la continuità di questi successi, altri sono semplicemente “concreti”, anche se non stratosferici, non sono altamente spettacolari, non hanno alcuna amplificazione […]


PERCHE’ TIFO SCHWAZER

Non ero un tifoso di Schwazer, lo confesso, anzi, quando ha vinto a Pechino, pur contento per lui, ho pensato: “Ecco, adesso diranno che l’atletica italiana gode di buona salute perchè abbiamo vinto un oro nella marcia, almeno ci fosse un vero movimento di marciatori dietro a questo grande talento che ha vinto l’oro.” Pensavo […]


DOMANDE IMBARAZZANTI

Mi arrivano delle domande, alle quali purtroppo non posso rispondere, di persone che non riescono a trovare l’assistenza che cercavano in palestre nelle quali si sono già iscritte. L’unico consiglio che posso dare è di mettere bene in chiaro, quando vi iscrivete, quali sono le vostre esigenze. Se avete bisogno di essere seguiti in un […]


IL MIO PUNTO DI VISTA SUI CERTIFICATI MEDICI PER LA GINNASTICA PER LA TERZA ETA’

Visto che sui certificati medici per la ginnastica per la terza età ognuno dice la sua, invece che perdermi nella solita analisi del cavillo legislativo che ormai fa solo ridere, ho deciso di esprimere un mio punto di vista. Siamo tutti tecnici della nazionale, siamo tutti legislatori in tema di certificati medici per l’attività motoria […]


LA PRIMA PALESTRA E’ LA STRADA

In un concetto di attività motoria per la salute molto spesso il deficit di attività motoria è più di tipo quantitativo che di tipo qualitativo. Al contrario, nel raro caso opposto, quando l’attività motoria è “troppa” il problema è di tipo qualitativo anzichè quantitativo nel senso che l’atleta di alto livello che è costretto ad […]


IL FOGLIO DELL’ASSESSORE

Incomincia l’anno scolastico e l’assessore all’ Istruzione della mia città ha l’ottima idea di predisporre un foglio di raccomandazioni per fare in modo che l’accompagnamento dei bambini a scuola possa risultare meno problematico in alcune sue criticità. Il foglio è una specie di decalogo (sono dieci punti…) lo trovo estremamente opportuno, puntuale e direi pure necessario. […]


SE FOSSI EDOARDO BENNATO…

C’è un brano di Edoardo Bennato, un po’ datato, si intitola “Detto tra noi”, è molto bello e descrive i progetti di un presunto politico lungimirante. Elenca tutte le promesse che non potrà mantenere fra cui, per esempio, “autostrade a dieci e più corsie senza code, pedaggi ed altre diavolerie…”. Ripeto è bello, leggendario ma se […]


E’ ORA DI “FINIAMOLA!”…

Buttiamola sul ridere. Un mio amico, che si diverte a prendere in giro tutti i contestatori incalliti, ripete spesso: “Basta! E’ ora di finiamola!” Ed allora mi metto fra questi contestatori incalliti perchè, almeno su alcune cose, mi viene proprio da dire: “E’ ora di finiamola!” Per radio sento una “buona” notizia: “Udite, udite, uno […]


JUANTORENA, LA LEGGENDA, IL KITSCH DI KUNDERA, LA POESIA ED IL GELATO

Juantorena è un uomo umile. Eletto da poco vice presidente della Federazione Mondiale di Atletica Leggera, unico atleta capace di vincere alle Olimpiadi sia nei 400 che negli 800 metri, entra nella storia, oltre che per questo, per quella falcata spropositatamente ampia che fa ricordare quella sua corsa estremamente elegante quanto costosa. Vado a sentirlo […]


Commento a “Veloci o resistenti? Un altro semplice test per saperlo”

Pubblico integralmente un commento al test da me proposto recentemente per determinare le doti di velocità e di resistenza di un podista. Dopodichè tento di “commentare il commento”.   “Sono un mezzofondista per abitudine, non so quanto per doti naturali, da ragazzo al paese si faceva lo sci di fondo e lì mi sono misurato, […]


PERCHE’ NON CREDO NELLA SCHEDA DI “LAVORO”

Sulle famigerate schede di lavoro avevo scritto uno dei miei primi articoli apparsi su questo sito, basta cercarlo e questo articolo si trova ancora (si intitola “La scheda di lavoro ed i consigli individualizzati, due filosofie a confronto”), evidentemente questo articolo non ha avuto molto successo perchè svariati lettori continuano a chiedermi consigli sulle schede […]


LE DOMANDE CHE VORREI…

Tutte le domande che mi arrivano mi stanno bene ed a tutte tento di rispondere cortesemente e, per quanto possibile, con competenza. Diciamo che la cortesia è obbligatoria e vi chiedo di insultarmi se non sono riuscito ad adoperarla bene, mentre la competenza, purtroppo, non può essere obbligatoria. Sono un insegnante di vecchio stampo, per […]


VELOCI O RESISTENTI? UN ALTRO SEMPLICE TEST PER SAPERLO

Il mondo dei podisti si divide in due grandi categorie: i cosiddetti veloci o “velocisti”, capaci di offrire buone prestazioni sulle brevi distanze, 100, 200 e 400 metri e resistenti o “fondisti” capace di rendere meglio sulle lunghe distanze, 5000, 10.000 metri e Maratona. Esiste una terza categoria di “ibridi”che sono quelli che quelli che […]


Domanda sul Risciò solidale

Riporto volentieri una domanda che mi giunge sul Risciò solidale. “Ciao, volevo chiederti cosa ne pensi del risciò solidale gratuito per gli anziani e disabili che vivono nelle case di riposo o strutture per disabili. Poi, secondo te, è adatto al servizio  turistico per il centro storico di Verona? Grazie.” La mia prima risposta è […]


IL “SISTEMA” SCUOLA

Ho fatto una domanda ad un mio amico che lavora nella scuola. Una di quelle domande cretine che si usano nei questionari con risposta a crocetta dove quasi mai esiste la risposta veramente giusta ma uno è obbligato a mettere la crocetta nella risposta meno cretina perchè questo è ciò che vuole chi ha elaborato […]


ANCORA SUI MONDIALI DI ATLETICA: LA RONDINE CHE NON HA FATTO PRIMAVERA

Gianmarco Tamberi è un grandissimo saltatore in alto, quando ha portato il record italiano a 2 metri e 37 centimetri ha fatto una cosa immensa avvicinandoci al resto del mondo come poche volte era accaduto in passato. Il fatto che oggi ai mondiali di Pechino non abbia volato più di tanto non cambia lo spessore […]


CONSIDERAZIONI A MARGINE DEI CAMPIONATI MONDIALI DI ATLETICA

Si stanno concludendo a Pechino i Campionati Mondiali di Atletica Leggera e l’Italia, salvo sorprese molto poco probabili dell’ultima ora, se ne torna a casa con un bilancio abbastanza sconfortante. Il commentatore italiano fa un paio di osservazioni sulla prima delle quali mi trova molto d’accordo sulla seconda un po’ meno, almeno nei termini con […]


I “DOLORINI DAPPERTUTTO” DI CHI COMINCIA

I classici “dolorini dappertutto” sono una cosa normalissima in chi comincia ad affrontare un piano di attività motoria o molto più semplicemente comincia a muoversi in qualche modo dopo un lungo periodo di sedentarietà. Ovviamente questi dolorini disorientano, creano panico e diventano una delle migliori scuse per il sedentario cronico per dire “No io non […]


ALLUNGARE LA VITA MA SOPRATTUTTO ANCHE “ALLARGARLA”

Negli ultimi 100 anni, grazie ai progressi della medicina, siamo riusciti ad allungare la vita media di un  numero notevole di anni, una cosa spropositata rispetto ai progressi più lenti dei secoli precedenti. Tale tendenza è continuata anche negli ultimi 50 anni, senza arrestare minimamente questo grande miglioramento delle aspettative di vita. Ciò che invece, […]


ALLENAMENTO SITUAZIONALE E SPORT DI SQUADRA

Provengo dall’atletica leggera e dunque di allenamento situazionale dovrei capirci gran poco, però alcuni anni nel calcio a 5, come preparatore ed anche come allenatore, mi hanno aperto gli occhi sulle grandi possibilità dell’allenamento situazionale negli sport di squadra. Sono convinto che l’allenamento situazionale dell’intera squadra possa dare in termini di rendimento in partita risultati […]


PERCHE’ INSISTO SULLA BICI

Se è vero che la spesa annua degli italiani per l’assistenza sanitaria supera i 100 miliardi è anche vero che la spesa per i carburanti raggiunge comunque cifre da capogiro. Mentre l’auspicio di poter ridurre la prima è collegato alla speranza di stare meglio e quindi poter ridurre i costi dell’assistenza sanitaria perchè abbiamo meno […]


FERMI TUTTI! NON MUOVETEVI…

L’articolo sul tablet che devasta le abitudini dei bambini e deve in qualche modo essere controllato dai genitori mi riconduce alla problematica della coercizione che riguarda sia bambini che adulti. Non c’è niente di più desiderabile di qualcosa di vietato e così vietare il tablet è un ottimo espediente per renderlo ancora più affascinante e […]


NON C’E’ LIMITE AL PEGGIO: IL TABLET

Nonostante questo sia un sito che tratta l’attività motoria e, particolarmente, quella indirizzata ai soggetti un po’ “stagionati”, l’articolo più letto fino ad ora è uno che riguarda l’attività motoria dei bambini ed un altro molto letto tratta il disastro perpetrato dalla televisione sulle abitudini al movimento degli italiani, bambini e non. In effetti questo […]


Commento a “PREVENZIONE PRIMARIA E PREVENZIONE SECONDARIA”

Qualche perplessità ha suscitato il mio recente articolo su “Prevenzione primaria e prevenzione secondaria”. In particolare mi è stato imputato di fomentare un eventuale attrito fra insegnanti di educazione fisica e medici. “Se esistono delle conflittualità su alcuni punti fra classe medica ed insegnanti di educazione fisica, sul tuo sito non fai altro che pubblicizzarli […]


PREVENZIONE PRIMARIA E PREVENZIONE SECONDARIA

L’ulteriore episodio della telenovela dei certificati medici per la terza età mi suggerisce delle riflessioni che vanno al di là della solita pedante analisi delle nuove direttive per capire come andrà a finire la questione. Probabilmente è una questione che non finirà mai e resterà questo eterno conflitto fra responsabili della prevenzione primaria (gli insegnanti […]


ESPERIMENTI IMPOSSIBILI SULLA SUPERCOMPENSAZIONE

In questi giorni di caldone dove consigliare intensità e quantità ridotte di carico è fin troppo facile, mi viene in mente che, con riferimento a certe intensità di allenamento, io mi trovo cronicamente a consigliare intensità che sono un po’ inferiori a quelle consigliate dalla maggior parte dei colleghi. Lasciando da parte la cosiddetta attività […]


LEGGEREZZA DELLA CORSA 2

“…dopo il polpettone di stampo pseudofilosofico, ci potresti fare un articolo più terra-terra e magari un po’ più tecnico sulla leggerezza della corsa?…” Ci posso provare ma non attendetevi da me un articolo di stampo scientifico. Quando parliamo di “leggerezza” della corsa di scientifico possiamo scrivere ben poco, possiamo trattare di sensazioni o anche portare […]


MA LA CORSA E’ “LEGGERA” O “PESANTE”?

Liberiamoci per un momento delle categorie classiche di “pesantezza” e “leggerezza” della corsa riferite ad un piano tecnico. Non immaginiamo “leggera” la corsa di un campione che sfiora la pista mentre si appresta a superare il turno in assoluta scioltezza di una batteria di qualificazione delle Olimpiadi, non valutiamo “pesante” la corsa di un tapascione […]


SE IL CALDO E’ PEGGIO DEL SOLITO E PURE INSISTENTE…

Questa non è la fotocopia dell’articolo precedente ma la versione più “grave”. C’è il caldo di fronte al quale si spaventano in pochi e gli altri continuano a far finta di niente oppure ne approfittano per fare i “duri” e mantenere le stesse abitudini di vita e c’è il caldo del terzo millennio, di questo […]


CALDONE E ATTIVITA’ MOTORIA

Allenarsi con il caldo non è per niente facile. Poi siamo immersi in questo  riscaldamento globale che ci pone un problema in più nell’adattamento al caldo. Il sottoscritto crede poco alla panzana della normale fluttuazione climatica che a volte porta verso il caldo ed a volte porta il freddo. Ormai è da oltre quarant’anni che […]


ANCORA BICI ELETTRICA MA… PIU’ CHIARO

Ovviamente sono riuscito a fare un po’ di sana confusione anche sull’argomento bici elettriche. Tutto sommato la bici elettrica sarebbe un mezzo abbastanza semplice, c’è poco da far confusione. Sarebbe semplice. Allora, per essere più chiari possibile, potremmo operare una schematizzazione, che farà inorridire produttori e distributori, su tre sottogruppi che corrispondono a tre filosofie […]


PTG E LA BICI ELETTRICA

Io sono un accanito sostenitore della bici elettrica. Ho già scritto che se dovessi a tutti i costi andare a cercare uno sponsor andrei volentieri a cercarlo nell’ambito dei rivenditori di bici elettriche. Anche i fruttivendoli mi entusiasmano ma il mio slancio verso i fruttivendoli pare quasi polemico verso la moda dell’integrazione alimentare, invece quello […]


LA CAPACITA’ DI CORRERE PIANO

Non tutti sanno correre piano e non a tutti serve saper correre piano. Per esempio i maratoneti di alto livello non sono capaci di correre veramente piano, non corrono piano nemmeno nei recuperi e quando sono intossicati e sovraccarichi di allenamento. Al  contrario sono capaci di correre piano i velocisti di alto livello, soprattutto i […]


IL VERO CAMPIONE E’ ANCHE UNO SCANSAFATICHE

Di fesserie su questo sito ne ho  scritte molte, forse troppe, quella che vado a descrivere probabilmente è una delle più grandi e, ad argomentazione di  questa cito nientepopodimenochè due grandissimi  campioni dello sport del calibro di Steve Ovett e Sergey Bubka. Campioni un po’ datati che appartengono alla mia era più che a quella […]


Complimenti…

E fanno bene pure quelli. Pubblico integralmente, e una volta tanto, violo pure la privacy (tanto su un commento così penso che non ci sia problema di alcun tipo). Alcune righe di risposta ovviamente non posso trattenerle e da subito dico che i complimenti fanno decisamente piacere ma le critiche sono ugualmente importanti e se […]


GLI “AMICI” E FACEBOOK

Un mio amico (un camminatore di Verona, dopo i camminatori di Cesena ci sono anche i camminatori di Verona…) mi consiglia di usare Facebook. “Sei troppo prolisso” mi dice in tutta franchezza, “è difficile leggerti e ti faresti molta più pubblicità con Facebook.” Se dovrò passare anche da Facebook per fare pubblicità al cammino probabilmente […]


MA SIAMO PARENTI DELLA MEDICINA ALTERNATIVA?!?

A mio parere no. Non ci capisco molto di medicina alternativa, ma capisco perchè si sta diffondendo molto. Come insegnanti di educazione fisica dovremmo creare lo “sport alternativo” per conquistare la fiducia non alternativa dei medici. Sono molto contraddittorio nel mio rapporto con i medici. Da un lato invoco maggior attenzione da parte loro verso […]


E SE LA FINISSIMO DI RACCONTARE BALLE SPAZIALI SU CAMMINO E CORSA?

Mi dicono sempre che sono polemico soprattutto nei confronti della televisione. Non è vero, nei confronti di giornali e riviste so esserlo molto di più. Sono semplicemente logorato da titoli su riviste e giornali che sono incredibilmente fuorvianti e seminano il panico nella popolazione su argomenti che sono importanti. Quando questi titoli sono fortemente devianti […]


FATICA ED ELEFANTI ROSA

Questo articolo potrebbe piacere a qualcuno,  a qualcun’altro potrà fare semplicemente pena, in ogni caso penso che sarà un articolo che potrà darmi un po’ di energia per sostenere la mia idea bislacca di come la scienza del movimento sia più un’arte che una vera e propria scienza. Gli “scienziati” super appassionati di cardiofrequenzimetro e […]


I CAMMINATORI DI CESENA

I camminatori di Cesena sono una delle mie speranze. Sembra un po’ come un titolo di una favola tipo “I musicanti di Brema”. Questi sono i “Camminatori di Cesena” e per fortuna non sono quattro come i Musicanti di Brema ma più di mille (mille fecero l’Italia, questi dicono che abbiamo toccato quota duemila bastano […]


I NOMI VOGLIO, I NOMI!

E’ una barzelletta vecchia questa e forse lo era già quando me l’ha raccontata ad inizio anni ’80 il mio mitico profe di topografia (la topografia l’ho dimenticata quasi tutta, le sue barzellette me le ricordo tutte…). Un professore molto esigente chiede ad uno studente: “Dimmi gli abitanti della Cina” E questo: “unmiliardotrecentoventitremilioniquattrocentosedicimilaottocentodiciotto, adesso diciannove…” […]


Domanda su “Allenamento condizionale ed allenamento tecnico”

“Sento spesso parlare di allenamento condizionale ed allenamento tecnico come se fossero in contrapposizione fra di loro. Anche su questo sito, in alcuni articoli, mi pare di intuire un atteggiamento di disputa fra le due componenti dell’allenamento. Ma non è che questi due aspetti della preparazione possano essere portati avanti in modo sinergico per costruire […]


REALTA ‘ OGGETTIVA E REALTA’ SOGGETTIVA NELLA CORSA

Esistono circa 7 miliardi di modi diversi di sentire la corsa. Diciamo che i neonati per un po’ non sono in grado di sentirla e le persone molto anziane possono addirittura averla dimenticata soprattutto se hanno disturbi della memoria, sempre più diffusi nella società contemporanea. Ma insomma se non sono 7 miliardi ci andiamo vicini. […]


LE STRISCE PEDONALI

Non so in che sezione collocare l’articolo che sto per scrivere. Se esistesse una sezione “Cose importanti” lo collocherei in quella. Anche se l’aneddoto c’è, e parto subito da quello, non voglio collocarlo nella sezione “Aneddoti” perchè lo ritengo troppo importante per relegarlo in un angolo dove il lettore può pensare che abbia scritto qualche […]


Domanda sulla televisione

“Mi sembri ipercritico nei confronti della televisione. In un articolo ti ci scagli decisamente contro attribuendole effetti devastanti, in altri non perdi occasione per criticarla, sei proprio sicuro che la tv sia uno dei mali del nostro tempo? Non pensi, invece che, per esempio, per gli anziani può essere un valido passatempo?” Peggio della televisione, […]


LA CORSA IN PROGRESSIONE

Sono un convinto sostenitore della corsa in progressione per una pluralità di motivi. I benefici della corsa in progressione sono evidenti soprattutto nelle corse di lunga durata, un po’ meno in quelle su medie distanze, difficilmente riscontrabili nelle corse molto veloci a meno che non siano condotte ad intensità non massimale. Vorrei partire proprio da […]


ATTIVITA’ AMATORIALE ED IDONEITA’ AGONISTICA

Il problema dell’idoneità agonistica per la partecipazione alle gare dei masters è più un problema legale-burocratico che un concreto problema di profilassi sanitaria. Intanto bisogna contestualizzare l’attivita’ agonistica rivolta agli amatori e comprenderne lo spirito dopodichè sarà più facile capire perchè le motivazioni che possono consentire il rilascio dell’idoneità per suddetta attività possono essere anche […]


BUONE INIZIATIVE: IL PEDIBUS

Mia figlia mi porta a casa un pieghevole stampato dal Comune di Verona a cura della Polizia Municipale, lo leggo e non posso fare a meno di riportarne una paginetta anche perchè in fondo recita “PROMUOVI L’ISTITUZIONE DI UN PEDIBUS E OFFRITI COME GENITORE-AUTISTA: INSEGNERAI AI BAMBINI A MUOVERSI DA SOLI SULLA STRADA. RIVOLGITI ALL’ECOSPORTELLO […]


Domanda sul cammino in salita

“Ciao, cosa ne pensi della camminata in salita (ripida)? Non trovi che dal punto di vista salutistico sia meglio della corsa perchè meno traumatico ma allo stesso tempo muscolarmente più impegnativo (un ottimo metodo per “rassodare” i glutei)? A nord di Verona vi sono numerose e bellissime colline con salite anche molto ripide a due […]


LA RIFORMA DELLA SCUOLA

Si fa un gran parlare, in questi giorni, della riforma della scuola. E si parla di aria fritta, perchè la “riforma” della scuola non esiste, è una finta riforma. Facendo un parallelo con una Federazione sportiva, altra istituzione che spesso in Italia ha problemi non trascurabili, sarebbe come se si decidesse che da oggi i […]


LA FATICA SECONDO PTG

Curiosando su Internet cosa pubblica la “concorrenza” mi sono imbattuto su un articolo che riguardava la fatica. L’ho letto attentamente ed invece di mettermi a criticare un articolo che non è criticabile ho deciso di scriverne uno io, non direi di segno opposto ma decisamente diverso. L’articolo in questione affrontava “tecnicamente” l’argomento fatica e lo […]


L’ATLETICA DI IERI E QUELLA DI OGGI

Per non continuare a farmi appioppare l’etichetta di matusa voglio sforzarmi di trovare qualcosa di positivo nell’atletica di oggi facendo un confronto con quella di ieri. Non è una missione impossibile e con un po’ di buona volontà ci si può riuscire. Intanto partiamo dalle cose semplici, partiamo dal confronto con una quindicina di anni […]


AMPIEZZA E FREQUENZA NELLA CORSA

Valutare l’ampiezza della falcata nella corsa è una cosa d’altri tempi, ma non ritengo che sia una scemata. A mio parere è una delle prime cose da valutare quando andiamo a dare un giudizio tecnico sulla corsa sia di un velocista che di un corridore di lunghe distanze. Siamo portati a pensare che l’ampiezza della […]


L’ANATEMA: LA COLLABORAZIONE FRA MEDICI ED INSEGNANTI DI EDUCAZIONE FISICA

In quasi quattro anni di assistenza al Percorso della Salute non mi è ancora arrivato un cittadino spedito lì dal suo medico di base. La colpa è mia non dei medici di base. Era passata addirittura una circolare dell’ULSS che invitava i medici di base a pubblicizzare il servizio di assistenza assolutamente gratuito per l’attività […]


PROVE RIPETUTE “E” FATICA

Non ci va l’accento. Prove ripetute “e” fatica, non prove ripetute “è” fatica. Dobbiamo pensare perchè sono state inventate. Se l’obiettivo era far fare più fatica agli atleti ci si poteva benissimo inventare di portarli a camminare in montagna con uno zaino pieno di sassi in spalla, ma ci sono tantissime strategie anche più a […]


Ancora su scuola, cultura e movimento

“Come sospettavo hai in testa un concetto di informazione che va oltre a quello che esprimevi trattando il movimento. Scusa se insisto e ti attribuisco affermazioni che non hai voluto esprimere ma, in sintesi, tu dici che la scuola non si evolve perchè non ha nessun interesse a farlo? Ciao, grazie.” Non è proprio quello […]


Domanda su “L’informazione che modifica il cervello”

“Ho letto con interesse l’articolo su “L’informazione che modifica il cervello”. Tu tratti l’attività motoria e ne hai scritto con riguardo a quello, io penso che un concetto piuttosto simile sia estendibile anche all’informazione vera e propria oltre che all’attività fisica. Purtroppo è vero che ti sei spiegato in modo un po’ complicato. Non potresti […]


Domanda sull’identificazione del corridore di medie distanze

“Ciao, ho 18 anni e sono un ex-calciatore. Ho abbandonato il calcio in seguito ad una pubalgia recidivante che forse ora sono riuscito a debellare. Ho cominciato a correre casualmente (un po’ anche nel tentativo di riprendere la condizione per giocare a calcio) e poi ci ho preso gusto e attualmente corro con una certa […]


IL GIOCO DEI BAMBINI: SVOLTE EPOCALI

Enfatizziamo. Quando c’è una buona notizia è giusto pubblicarla, pubblicizzarla, enfatizzarla e metterla in risalto anche in modo esagerato. Da Milano e da Rimini provengono due buone notizie sul gioco dei bambini. E’ la stessa notizia che viene amplificata dagli amministratori di Rimini che vogliono mettersi in evidenza amplificando e dando forza ad un concetto […]


140 CARATTERI

Fermate il mondo voglio scendere. A mio parere i 140 caratteri possono servire per scrivere “Butta giù la pasta”. Ci sta anche il “Per favore” e “Arrivo tra un quarto d’ora” se ho contato bene… Ma poi dicono che con i 140 caratteri quando uno è allenato bene non ha neanche più bisogno di contarli […]


PIUTTOSTO CHE…

Non tutte le mode nascono per business. Vorrei vedere in faccia quel tipo che una quindicina di anni fa ha iniziato a lanciare la moda di un neologismo scorretto, e personalmente direi anche piuttosto orrendo, nella lingua italiana. Il neologismo che si sta diffondendo come una malattia infettiva è la pessima abitudine di usare il […]


ASPETTO QUANTITATIVO ED ASPETTO QUALITATIVO DELLA PREPARAZIONE

Quando hanno trasformato i vecchi ISEF (Istituto Superiore di Educazione Fisica) in Facoltà di Scienze Motorie hanno commesso un piccolo errore: dovevano chiamarle “Arti Motorie”. C’è un problema nell’indagare con metodo scientifico gli aspetti qualitativi della preparazione che è praticamente irrisolvibile. Con il metodo scientifico possiamo fare un’infinità di speculazioni attorno agli aspetti quantitativi della […]


PTG E L’INSEGNANTE DI EDUCAZIONE FISICA TERRITORIALE

Facendo assistenza presso il percorso della salute mi sono reso conto di una cosa. Io che sono un insegnante di educazione fisica di vecchio stampo, che istigo ad andare ancora “a sensazione” piuttosto che usando come indicatore il cardiofrequenzimetro sono, in realtà, per il servizio che sto svolgendo, “troppo avanti”. Mi spiego: l’insegnante di educazione […]


INFORMAZIONE SEMPLICE ED INFORMAZIONE COMPLESSA

L’articolo sulla Maratona di Roma ha provocato, a cascata, una serie di riflessioni. Scrivendo di banalità e complessità dell’informazione mi sono cacciato in una strada impervia. L’informazione è tutta complessa. L’informazione semplice purtroppo non esiste, o meglio, ogni semplificazione è comunque un’ulteriore complicazione di una cosa che è già terribilmente complessa. Se pensate che il […]


L’INCUBO DELLA SEMPLIFICAZIONE (ancora sulla Maratona di Roma)

Se non semplifichi non ti capisce nessuno, è essenziale essere immediati, diretti e facilmente comprensibili. La semplificazione è  fondamentale ed è pure un po’ un incubo per chi vuole affrontare argomenti che non sono estremamente semplici. Ieri ho commentato in modo troppo complesso un articolo di un giornalista sulla Maratona di Roma che andava semplicemente […]


GIORNALISMO IDIOTA E SPORT

Una volta tanto sostengo la Maratona. Io che sono in realtà un grosso sostenitore della mezza Maratona (detta “Maratonina”) che trovo più fisiologica, facile da affrontare, talvolta addirittura più spettacolare, mi trovo a sostenere la Maratona, precisamente la Maratona di Roma che, al momento, è la Maratona più importante d’Italia. Il giorno della Maratona ero a […]


STIMOLI

Campo CONI, mattino, sul cancello è appeso un cartello non “sinistro” ma certamente singolare: “Oggi campo chiuso per gare studentesche”. Vado dentro, ci sono circa una quarantina di ragazzi abbastanza tranquilli che gareggiano controllati da un certo numero di professori (anch’essi abbastanza tranquilli…). Faccio il conto che se sono due classi probabilmente qualcuno è restato […]


L’OSSESSIONE DEL CARDIOFREQUENZIMETRO

Sono ossessionato dal cardiofrequenzimetro. Eppure non lo uso mai. Ne sono ossessionato come tecnico nel senso che troppi atleti mi parlano di corsa sulle lunghe distanze tenendo come riferimento la frequenza cardiaca come primo e più importante parametro nella determinazione delle intensità di corsa. Per me il cardiofrequenzimetro è il simbolo di una involuzione delle […]


Commento a “Vittoria e sconfitta”

Riporto con soddisfazione (‘na volta tanto…) un commento al mio articolo su “Vittoria e sconfitta”. Riporto integralmente e poi ho l’onore e l’onere di aggiungere qualcosa.   “Sono il diretto interessato dell’articolo “Vittoria e sconfitta”, volevo solo dire che offrire una cena non è nulla. Nel carpire, rubare quella medagliuzza mi ha dato una gioia […]


VITTORIA E SCONFITTA

Stasera mangio gratis. Un mio amico è andato in medaglia ai campionati europei indoor master di atletica sui 3000 metri e offre la cena. Scherzando gli ho chiesto se con la medaglia agli europei è diventato ricco ma la realtà è che, con la gente che gira, una medaglia a livello internazionale nelle gare Master […]


IL NODO DELL’ATTIVITA’ MOTORIA ALL’APERTO

I due “buconi” dell’attività motoria in Italia sono in qualche modo collegati fra loro. Uno è di tipo temporale-culturale e l’altro di tipo spaziale-organizzativo. Risolvendo il secondo forse si possono gettare le basi per risolvere anche il primo. Con ordine: il “bucone” di tipo temporale si riferisce a quell’enorme fascia di popolazione di età compresa […]


MARATONA ED OBIETTIVI SBAGLIATI

Ho sempre avuto una mia opinione del tutto personale sulla corsa di Maratona. Molto semplicemente ritengo che abbia un numero enorme di praticanti attingendo anche da soggetti che farebbero bene a dedicarsi ad altre discipline sportive. Dal momento che io provengo dalle corse di mezzofondo mi dicono che questa è tutta invidia perchè la corsa […]


ANCORA SUI CERTIFICATI MEDICI PER LA GINNASTICA PER LA TERZA ETA’

Mi viene in mente un bel film per bambini degli anni ’80. S’intitolava “La storia infinta”. Era un bel film. Ma questo non è un film, non è per bambini ed è semplicemente una questione di bassa burocrazia dove tutti se ne fregano ed alla fine ne fanno spese gli anziani che rischiano di essere […]


EMOZIONI E MOVIMENTO

L’emotività nel movimento è quasi tutto. La motivazione è fondamentale e l’emotività andando ad accompagnare tutto quanto è stato innescato dalla motivazione diventa ugualmente determinante. Alla fine l’emotività diventa parte della motivazione ed è dunque direttamente correlata con il movimento. E’ opportuno fare un distinguo fra motivazione ed emotività nel senso che mentre senza una […]


IL PESO DELLA PUBBLICITA’

Viviamo nell’era della pubblicità. Pubblicità e televisione in coppia riescono a condizionare in modo determinante la nostra vita. Possiamo essere refrattari in tutti i modi al sistema della pubblicità e della televisione che ne siamo comunque immersi anche se decidiamo di andare a fare gli eremiti chissà dove. La pubblicità gioca un ruolo determinante anche […]


IL SITO FASTIDIOSO

Quando preciso che chi tende già a muoversi abbastanza tende a muoversi sempre di più mentre chi non si muove proprio per niente tende a perpetuare la sua sedentarietà non faccio altro che ammettere che questo è un sito fastidioso. Praticamente ce l’ho con tutti. Senza esagerare è opportuno ripetere che chi si muove molto […]


Domanda su articolo su empirismo…

“Caro PTG, ho letto attentamente l’articolo sulla metodologia dell’allenamento sportivo. Sono interessato alla preparazione fisica in genere e, da autodidatta, leggo di tutto un po’ per tentare di capirci qualcosa. Forse qualcosa ho intuito anche del tuo arzigogolato articolo ma temo anche di non averci capito una mazza. Mi pare di aver intuito che suggerisci […]


EMPIRISMO E DOGMATISMO NELLA METODOLOGIA DELL’ALLENAMENTO SPORTIVO

Premetto che mi considero un empirista convinto, l’accusa di essere un empirico non mi sfiora nemmeno ed anzi mi inorgoglisce. Sono talmente empirista che considero empiristi tutti i tecnici del movimento, anche quelli che si professano dogmatici e fanno sfoggio di gran convinzione scientifica citando luminari della scienza del  movimento e studi statistici a go […]


ASSISTENZA PER L’ATTIVITA’ MOTORIA: MODELLO REALE E MODELLO IDEALE

Il modello attuale di assistenza per l’attività motoria è un modello gestito esclusivamente dai privati. Questo modello ha delle valenze non trascurabili e deve essere incentivato nel suo divenire. Purtroppo non è assolutamente accettabile, in un paese evoluto, che questo modello non sia affiancato da un altro sistema di assistenza, magari meno sofisticato ma più […]


Commento a Motivazione 1 e 2…

“…si vede che sei un insegnante di educazione fisica: hai letteralmente “saltato” tutta la problematica relativa a coloro che sono troppo motivati ed in virtù di una forte motivazione esagerano con l’attività sportiva, anche questo è un aspetto della motivazione legata all’attività motoria… Molto triste la battuta sulla sedia elettrica per chi ruba le bici […]


MOTIVAZIONE 2: AMPIEZZA DEL CONCETTO

Non ho il dono della sintesi e nell’articolo precedente sulla motivazione al movimento sono riuscito ad esplicitare solo il fatto che mentre chi è fisicamente attivo ha un’assuefazione al movimento e pertanto è fisiologicamente attratto dal movimento chi è sedentario non patisce questa assuefazione ed in più deve fare i conti con situazioni ambientali che […]


MOVIMENTO E MOTIVAZIONE

L’attività motoria da assuefazione. La sedentarietà crea delle inerzie, soprattutto psicologiche, che offrono una discreta resistenza al cambiamento. E’ in conseguenza di ciò che chi è attivo a livello motorio tende a rimanere attivo mentre chi è sedentario tende a perpetuare la sua sedentarietà. Nella fisiologia umana è molto più normale e salutare il movimento […]


“L’ANELLO MANCANTE…”: CRITICHE DA UNA PALESTRA PRIVATA

Le critiche costruttive mi fanno piacere, sono anche più utili dei complimenti e riporto, un po’ con la coda fra le gambe, ma senza nemmeno disperare, la critica abbastanza secca e netta che mi piomba immediata da un mio amico, gestore di palestra privata, con riferimento all’articolo da me pubblicato nella sezione “Strategie per la […]


L’ANELLO MANCANTE DELLA CATENA DELLA SALUTE

Non esiste collaborazione fra medici e insegnanti di educazione fisica, ma non è colpa dei medici e forse nemmeno degli insegnanti  di educazione fisica. Più che altro c’è da dire che gli insegnanti di educazione fisica in un certo ambito proprio non esistono, devono ancora essere inventati. Esistono i terapisti della riabilitazione, esistono gli ortopedici, […]


LA COSTRUZIONE DELLA RIVALITA’

Non c’è bisogno di essere Sebastian Coe e Steve Ovett per essere rivali. I due mezzofondisti inglesi segnarono un’ epoca del mezzofondo in atletica e la loro rivalità è diventata leggenda.  Le gesta dell’uno hanno ingigantito la grandezza dell’altro. Personalmente ritengo che le grandi storie di sport siano più storie di scontri diretti che storie […]


Benigni presidente: chiarimenti

A bocce ferme, a partita conclusa, posso finalmente commentare la mia uscita su “Benigni presidente”. L’articolo ha avuto un successone incredibile e mi ha fatto capire alcune cose. In primo luogo la politica, che è trattata da tantissime persone su Internet e che desta la curiosità e l’attenzione di tutti. Se si vuole apparire è […]


Meglio un solo sport o diversi sport?

“E’ meglio praticare un solo sport o praticare una pluralità di sport?”   Questa è una domanda molto interessante alla quale non oso avere la presunzione di rispondere ma sulla quale mi piace fare delle riflessioni per offrire spunti di discussione per chi ha questa curiosità. Come sempre bisogna contestualizzare il quesito e dico che […]


I TEORICI DELLA GRAPPA DI POMI

Non tutta la storia è scritta. Dei teorici  della grappa di pomi non è stato scritto pressochè nulla. Qualcuno non sa nemmeno che siano esistiti. Anzi, solo qualcuno sa che siano esistiti. All’ISEF di Verona, a fine anni ’80, c’era un gruppo di ragazzi trentini di indubbie capacità e molto portati per lo studio delle […]


Domanda sugli 800 metri

Con gaudio e tripudio ricevo una domanda sulla corsa degli 800 metri piani che è la specialità di atletica che praticavo io da giovane.   “Ciao, ho diciassette anni e da sei pratico atletica leggera, sono uno specialista degli ottocento metri che nel 2014 ho corso in 2’01”. Mi alleno con una certa regolarità ma […]


LE BELLE PAROLE E LA REALTA’ OGGETTIVA

Molte volte mi danno dell’illuso. Troppo spesso. Diciamo che me lo sento dire così tante volte che ormai sono convinto di esserlo davvero. “La fai facile tu!” mi dicono. “Esiste una Realtà oggettiva che non puoi modificare nemmeno con tante belle parole…” E’ il caso, per esempio, della promozione dello sport. Io predico sempre che […]


I TRE GRANDI RISCHI DELL’ATTIVITA’ MOTORIA

Vivere è rischioso. Per chi non crede morire lo è ancora di più. Per l’attività motoria è un po’ il contrario. Per chi ci crede è pericoloso non farla, per chi non ci crede è pericoloso affrontarla. Mentre sul primo spinoso problema la comunità scientifica non si è ancora espressa, non si sa bene se […]


DIVERTIRSI SPENDENDO POCO

In tempi di crisi economica c’è bisogno di tirarsi su il morale. Non è certamente andando in depressione che aumentano le possibilità di trovare soluzioni efficaci per sopravvivere. Uno dei disastri della disoccupazione è che oltre che a toglierti i mezzi per condurre una vita dignitosa provoca direttamente una spinta alla depressione assolutamente non trascurabile. […]


IL CONCETTO DI “VELOCITA’ RELATIVA”

Non scomodiamo Albert Einstein, non c’è bisogno di accennare alla sua famosa teoria della relatività, il concetto di “velocità relativa” è molto più semplice anche se purtroppo spesso snobbato. In una gara di atletica sugli 800 metri la maggior parte delle volte, anche e soprattutto nelle gare di alto livello, vince l’atleta che nel rettilineo […]


Domanda… da ortopedico

“Ciao, ho 47 anni e pratico attività fisica abbastanza varia con una certa regolarità. Alcuni dolorini saltuari ad un’anca mi hanno portato a fare degli accertamenti clinici con i quali è stata riscontrata una malformazione congenita bilaterale alle anche sulla quale si è instaurata un’artrosi (anch’essa bilaterale).  L’ortopedico mi ha detto che non è una […]


UNA PAROLA SOLA: MUOVERSI

Abbiamo tutti una fretta terribile ma ci muoviamo troppo poco. E’ la contraddizione dei nostri tempi. Chi ha fretta, teoricamente, dovrebbe muoversi più di chi non ha fretta, invece non ci muoviamo perchè non abbiamo tempo per muoverci e così mettiamo a repentaglio la nostra salute sia per la fretta cronica che genera stress sia […]


SPORT E SOCIETA’

Non sono contro la candidatura di Roma per i Giochi Olimpici del 2024. Mi fa solo un po’ paura. Mi fa paura perchè le Olimpiadi sono un evento di portata colossale la cui organizzazione richiede un impegno finanziario altrettanto colossale. Mi fa paura l’idea che l’Italia possa essere travolta dai Giochi Olimpici. Probabilmente per capire […]


OLIMPIADI E NECESSITA’ DEL CITTADINO

Mi lascia un po’ perplesso la candidatura di Roma come sede per l’effettuazione dei Giochi Olimpici del 2024. Da Roma 1960 è cambiato tanto. Le Olimpiadi si sono completamente trasformate. Roma 1960 fu un successone. Ma a quel tempo le Olimpiadi potevano essere anche su misura per Roma. Adesso le Olimpiadi sono diventate un evento […]


BENIGNI PRESIDENTE? TROPPO VELOCE…

Su Internet passa proprio di tutto. Ho letto con curiosità qualche articolo su “Benigni possibile candidato al Quirinale”. Ero quasi sicuro che ci fosse, non mi stupisce più di tanto. Mi stupiscono invece alcune reazioni di scandalo che ho letto a commento alla notizia. Che ci si scandalizzi di un Benigni possibile presidente della Repubblica […]


RIABILITAZIONE E CASUALITA’

Il signor Mario è un mio allievo dei corsi di ginnastica, non più giovanissimo e con un problemino alla spalla per il quale i medici hanno consigliato l’intervento chirurgico. Il signor Mario non è che ci senta molto su questo consiglio però mi dice che lui alla ginnastica non rinuncia perchè ne ha bisogno e […]


LE FOBIE DEI GENITORI DEL XXI SECOLO

I genitori sono sempre stati iperprotettivi, ciò è assolutamente normale nella specie umana. Il problema è che attualmente lo sono nel  modo sbagliato. Sono eccessivamente presenti in ambiti nei quali la loro presenza è soffocante ed  inopportuna, sono pressochè assenti in circostanze nelle quali la loro presenza sarebbe necessaria. A scuola sono fin troppo presenti […]


Domanda sui 1500 metri (atleta “Master”)

“Il 1500 nel mezzofondo è distanza che richiede più preparazione che potenzi l’aerobia o allenamenti che mirino alla velocità e al potenziamento muscolare? Preciso che sono un atleta master e mi riferisco a questa categoria.”   Mi fa piacere rispondere ad un Master che corre i 1500 metri. In Italia, nella categoria master pare che […]


Domanda su allenamento aerobico per arrampicata

“Sono un giovane arrampicatore di 19 anni, cosa potrei fare per curare la parte aerobica della mia preparazione (che inevitabilmente trascuro arrampicando)?”   Non sono del tutto convinto che tu trascuri la componenente aerobica dell’allenamento arrampicando. In ogni caso quando arrampichi somministri al tuo fisico lo stimolo più specifico che ci sia a livello aerobico […]


Commento al decalogo sulla corsa

“Ho letto con curiosità il decalogo sulla corsa. Capisco che sei controcorrente ma, con riferimento a quanto scritto dai tecnici sulle riviste specializzate più diffuse, si può proprio dire che non ne hai azzeccata una. In particolare: E’ ormai assodato che affrontare certe preparazioni molto consistenti in volume senza alcuna integrazione alimentare sia piuttosto pericoloso. […]


10 regole (tirate fuori…) per la corsa

Le 10 regole sono di moda e, su certi argomenti sono ancora più di moda e molto richieste. Mi pare abbastanza normale accodarmi alla lunga teoria dei dispensatori di “regole per la corsa”. Partendo da una premessa curiosa: che non credo a nessuna regola per la corsa! Ma non voglio prendere in giro nessuno, provo […]


Domanda su attività motoria e spesa sanitaria.

“Mi interessa molto l’argomento prevenzione come strumento di contenimento della spesa sanitaria. Al di là della necessità di cercare di favorire la salute della popolazione ritengo che se, davvero come documentato da alcune statistiche in proposito, investire sull’attività motoria può portare ad un contenimento della spesa sanitaria che è più cospicuo dell’entità degli investimenti, tale […]


LA DIFFERENZA FRA “PTG” ED UN PERSONAL TRAINER “VERO”

Non ho mai esercitato la professione di Personal Trainer come comunemente inteso. Non so nemmeno se lo potrei fare. Non mi sono mai posto il problema. Ho seguito passo passo come un personal trainer vero segue i suoi clienti delle persone con delle disabilità particolari che imponevano un certo tipo di assistenza. Era la mia […]


Commento a “La quinta effe: tutto è relativo…”

Riporto praticamente in modo integrale un esaustivo commento del mio amico “Sxxxi” all’articolo sulla “quinta effe”.     Caro PTG, un po’ per natura e un po’ perchè questo impone il mio lavoro, non temo il confronto con le persone che la pensano diversamente da me, confronto che, anzi, tendo ad incoraggiare nei miei collaboratori […]


LA “QUINTA EFFE”: TUTTO E’ RELATIVO…

Da quel che ricordo mi pare di non aver votato a sinistra nemmeno una delle  troppe volte che sono andato a votare. Eppure quando mi incontro con i “vecchi” compagni (“compagni” nel senso di compagni di scuola…) della “quinta effe” mi sento quasi comunista. Ieri c’è stata una delle cene annuali, quella del trentatreesimo anniversario […]


SULL’UTILITA’ DEL “LUNGO-LUNGO” IN ATLETICA

Il “lungo-lungo” in atletica è quell’allenamento solitamente adottato da maratoneti o comunque da corridori di distanze lunghe al quale ci si sottopone  in modo non troppo frequente nei mesi vicini alla gara. Al contrario, se adottato come preparazione extra per le gare  più brevi viene tenuto molto distante dalla gara e svolto soprattutto durante il […]


IL MIO ARTICOLO MENO LETTO

Il mio articolo meno letto è un articolo scritto di getto nel quale partendo da una battuta di spirito (che poi non so quanto fosse spiritosa…) alla fine mi mettevo a scrivere di cose che hanno un certo contenuto politico. Nei giorni scorsi sono stato criticato da un mio lettore in modo garbato ma netto […]


QUELLO CHE LA GENTE NON SA…

Alcuni studi statistici hanno dimostrato che per ogni euro investito sull’attività motoria di prevenzione lo Stato può arrivare a risparmiare fino a 3 euro in spesa sanitaria. Il rapporto di uno a tre è molto interessante. Il censimento sulla diffusione dell’attività motoria in Italia ci da ancora abbastanza indietro rispetto agli altri paesi europei. Ma […]


Domanda sullo sport come strumento di salute

Un papà di due bambine che vogliono giustamente avviarsi allo  sport (hanno visto la pallavolo alla televisione…) mi domanda se nel XXI secolo esiste ancora uno sport che fa bene alla salute o se invece chi lo pratica assiduamente rischia di cacciarsi in un’ avventura che nella tarda adolescenza potrebbe anche provocare dei problemi.   […]


ATTIVITA’ MOTORIA PER LA TERZA ETA’ E CERTIFICATI MEDICI

Si è fatto un gran caos ultimamente in fatto di interpretazione del Decreto Balduzzi del 24 aprile 2013 in tema di eventuale certificazione medica per l’attività motoria per la terza età. A parere dello scrivente tale caos è assolutamente inopportuno ed ingiustificato. La legge e ancor più i suoi intenti sono molto chiari. La finalità […]


I LIMITI DELL’ANTIDOPING

In questi giorni nei quali torna a galla la vicenda di Marco Pantani con il suo carico di tristezza insostenibile mi interrogo sulla consapevolezza popolare sui limiti dell’antidoping. Marco diceva chiaramente che l’antidoping era molto limitato ed era sempre un passo indietro rispetto al doping. Questa precisazione la diceva lunga su quello che poteva essere […]


LA BACCHETTA MAGICA

Se avessi la bacchetta magica istituirei “l’insegnante di attività motoria di quartiere”. “Basta un semplice finanziamento…” mi direte voi. Magari, occorrerebbe proprio la bacchetta magica. Intanto anche che ci fossero i soldi non si sa proprio chi è che deva sborsarli per un presunto “consulente dell’attività motoria a disposizione dei cittadini del quartiere”. Da chi […]


Domanda… da medico di base!

Ovviamente non posso rispondere con tranquillità a tutte le domande. Diciamo pure che “con tranquillità” non rispondo proprio a nessuna domanda perchè il rischio di dare un consiglio sbagliato, in una materia come quella che tratto su questo sito, è molto elevato. Ad alcune domande sarei proprio tenuto professionalmente a non rispondere in quanto esulano […]


L’INFORMAZIONE CHE MODIFICA IL CERVELLO

Scrivi facile. Magari fosse facile scrivere in modo facilmente comprensibile. Si possono usare anche i termini più semplici ma alla fine il discorso può risultare di una complessità incredibile. Accade sempre così quando andiamo a disquisire sul sistema nervoso. Il motivo è molto semplice: il sistema nervoso è di una complessità disumana, ne sappiamo ancora […]


PERSONAL TRAINER “GHIACCIATO”

Rischio di passare per “quello della polemica sulla scuola primaria”. In effetti non era mio intento fare nessuna polemica ma i miei articoli più letti, al momento, sono proprio quelli che riguardano il problema dei bambini che si muovono troppo poco a scuola, a casa, dappertutto. Io avrei preferito passare come quello che convince i […]


ULTERIORI PRECISAZIONI SU ATTIVITA’ MOTORIA E SCUOLA PRIMARIA

Rischio di aver avviato una polemica che sta caratterizzando un po’ il mio sito in questi giorni. In realtà io non mi occupo solo di bambini ma di tutte le persone di tutte le età che per star bene devono muoversi. Sono un “generico” dell’attività motoria. Il fatto che l’attenzione sia spostata sui bambini mi […]


Domanda sulla crisi dell’atletica

La domanda sulla crisi dell’atletica mette in crisi anche me. Penso che sia veramente una crisi di valori oltre che una crisi di sistema organizzativo. Ecco il testo integrale e poi il tentativo terribilmente goffo di risposta: “Sono un ex atleta che nella sua “attività” ha corso di tutto. Ex perché ora non posso più […]


ATTIVITA’ MOTORIA E SCUOLA PRIMARIA

Mi è arrivata qualche critica sull’articolo che ho scritto con riferimento al problema dell’attività fisica dei bambini. Avevo scritto che la situazione è drammatica, assolutamente non paragonabile a quella quasi idilliaca di 30-40 anni fa e che, tutto sommato, parte di responsabilità è “anche” della scuola che potrebbe esercitare almeno una funzione di controllo sul […]


Domanda sulla “mezza maratona”

Mi arriva una domanda sulla mezza maratona che pubblico integralmente :   “Ciao, sono un runner di Verona che predilige le medie distanze. Purtroppo nella provincia si organizzano sempre meno gare di atletica e iscriversi alle poche che ci sono è sempre più caro (forse si sta dimenticando che l’atletica è lo sport popolare per […]


SE FAI PAGARE VALE DI PIU’…

Una delle follie del nostro tempo è che il consumatore ritiene di poter avere un prodotto di qualità solo se spende tanto. Può darsi che ciò possa valere per alcuni beni, per esempio un’automobile, un elettrodomestico ma nel campo della fruizione di attività motoria non è assolutamente così. Al contrario, vi suggerisco proprio di diffidare […]


GINNASTICA PER L’ARTROSI

Dire “ginnastica per l’artrosi” è un po’ come dire “acqua per la sete”. Più o meno tutta l’acqua funziona per la sete. Salvo che non sia quella del mare, che è salata, oppure che non sia inquinata. Poi non deve essere ne troppo calda ne troppo fredda e… non deve essere nemmeno troppa perchè allora […]


PER GLI ULTIMI E’ PIU’ FACILE.

In realtà il titolo potrebbe essere ingannevole. Purtroppo niente è facile per gli ultimi in questa società esageratamente competitiva. Però, almeno in linea teorica e con riferimento alla fisiologia, l’attività motoria per gli ultimi, per i meno dotati, per i sedentari potrebbe risultare essere proprio la più facile, almeno quella che richiede meno impegno, che […]


TECNICA DI CORSA: UN DISCORSO COMPLESSO

I tecnici di una volta curavano molto la tecnica di corsa. Adesso quella dinastia di tecnici è in via di estinzione. Dire che l’abbandono del dibattito sulla tecnica di corsa sia dovuto all’evoluzione delle tecniche dopanti è pressapochismo ma, se ammettiamo che con la diffusione del doping sistematico negli atleti di alto livello si è […]


CAUSE DI SEDENTARIETA': GLI EFFETTI DEVASTANTI DELLA TELEVISIONE

A volte mi perdo in un pressapochismo desolante e a chi mi chiede quale sia il miglior consiglio che riesco a dare in tema di attività motoria rispondo: “Spegni la televisione!” Anni di esperienza mi hanno disilluso sul fatto che il consiglio tecnico possa essere determinante per cambiare le abitudini motorie di un sedentario. Purtroppo […]


IL GIOCO DEI BAMBINI: IERI E OGGI

C’era una volta un luogo dove i bambini giocavano per ore ed ore, senza adulti che rompevano le scatole. E si divertivano un mondo e non avevano orari e se proprio si facevano del male nel giro di un paio di minuti un loro genitore lo trovavano sempre perchè era li, in una casa vicina […]


CONFRONTO CAMMINO LENTO – CAMMINO VELOCE: ILLAZIONI

Premetto che le seguenti considerazioni sono da ritenersi del tutto personali. Torno a ripetere come la scienza del movimento non sia una scienza esatta. Tuttavia si costruiscono dei “miti” che se uno tenta di smontare rischia di essere scomunicato. In questa mia dissertazione  potrei essere violentemente criticato, peggio, potrebbero volermi togliere il mio “vintage” diploma […]


PARTIRE SEMPRE DALLA PROPRIA REALTA’

Una delle prime domande che rivolgo a chi mi chiede consigli sull’attività motoria è: “Come stai e cosa stai facendo ora?” Conoscere le condizioni di salute di un individuo che si appresta ad affrontare un qualsiasi piano di attività motoria è determinante. Sapere anche cosa sta combinando ora, oltre ad un certo quadro storico del […]


LA BICI ELETTRICA ED ALTRE IDEE PER CHI “NON HA TEMPO”

Ritengo che la bicicletta elettrica sia il mezzo del futuro. E’ importante che possano calare i prezzi e ciò è auspicabile se aumenta la produzione. Così come è auspicabile che l’evoluzione tecnologica ci porti batterie sempre più efficienti ed economiche. Dopodichè la bici elettrica ha tutti i presupposti per dilagare. Le nostre città sembrano fatte […]


LA SCHEDA DI “LAVORO” ED I CONSIGLI INDIVIDUALIZZATI: DUE FILOSOFIE A CONFRONTO

C’è un abitudine, molto diffusa nelle palestre private, che è quella di elaborare “schede di lavoro”. E’ un’abitudine curiosa e curiosa è soprattutto la definizione che viene data a queste tabelle: vengono chiamate schede di “lavoro”. Di “lavoro” si parla in attività motoria con riferimento al professionista che guida l’allievo nell’attività motoria: se si vogliono […]


LA SUPERCOMPENSAZIONE: ILLUSTRE SCONOSCIUTA

La mania del continuo monitoraggio delle frequenze cardiache in ambito sportivo è servita a vendere alcuni milioni di cardiofrequenzimetri ma ha lasciato sul campo un paio di disastri. Premesso che monitorare la frequenza cardiaca per un cardiopatico è doveroso atto di prudenza nelle attività che possono comportare un impegno cardiaco piuttosto rilevante, nei soggetti sani […]